sabato 28 febbraio 2009

Un "Overdose" per Soumillon

Secondo fonti d'oltralpe, il top-jockey belga Cristophe Soumillon è stato ingaggiato da Sandor Ribarski, allenatore del crack-horse OVERDOSE (Starborough), per salire in sella al campione Ungherese in ogni sua apparizione nel 2009 a meno che gli impegni con l'Aga Khan non glielo impediscano. La prima uscita stagionale dovrebbe avere luogo il 19 aprile prossimo proprio in Ungheria.

venerdì 27 febbraio 2009

Storm Cat da Re a Quarter Horse

Il sommo STORM CAT (Storm Bird), in pensione dallo scorso anno a 28 anni all'Overbrook Farm in Lexington (Kentucky), avrà una nuova vita come stallone dei quarter horse.
Gli allevatori di questa velocissima razza godranno dei servigi del Champion Sire (168 GSWinner) e pagheranno $20,000 per ogni fattrice rimasta gravida, questo grazie all'inseminazione artificiale. Una cifra irrisoria se si pensa che nel 2008 il suo tasso di monta era di $300,000 mentre fino a due anni fa ammontava a $500,000.
Lo stesso accadde per ALYDAR (Raise A Native) che non potè godere la sua meritata pensione in tranquillità.

Montmartre già venduto

L'Haras National du Pin ha annunciato di aver acquisito, attraverso il National Stud francese il vincitore del Grand Prix de Paris G1 edizione 2008 MONTMARTRE (Montjeu), da pochi giorni ritirato in razza dall'Aga Khan.
Il figlio della vincitrice in G3 ARTISITIQUE (Linamix), funzionerà al tasso di €4,000.

giovedì 26 febbraio 2009

Risultati giornata Dubai

L'attesa SO SHINY (Indygo Shiner) non è andata oltre un 4° posto ad oltre 13 lunghezze dall'altra osservata speciale DEVOTEE (Elusive Quality), la quale è riuscita a vincere in modo perentorio montata da Lanfranco Dettori. Il nostro Top Jockey si è ripetuto anche con VERACITY (Lomitas), vincitore intangibile nel DRC GOLD CUP, davanti a MOURILYAN (Desert Prince) e al nostro BASALTICO (Shantou), ottima la sua prestazione.
MY CENTRAL (Central Park) invece non si è ripetuta nello scatto visto nelle Balanchine Stakes, anche perchè quest'oggi si misurava con un certo ARCHIPENKO (Kingmambo) quest'ultimo mai in difficoltà seppur a corto di condizione secondo De Kock.
ONCE MORE DUBAI (E Dubai) nelle mani di Lanfranco è arrivato terzo, buona prestazione, dietro al vincitore PRESVIS (Sakhee) allenato da Luca Cumani.
Nello sprint J J THE JET PLANE (Jet Master) ha fatto valere la sua superiorità a discapito di HATTA FORT (Cape Cross).
L'allievo italiano in Dubai Antioco Murgia ha vinto un'altra bella figura vincendo in handicap in sella a FURNACE (Green Desert).
Foto e video su www.emiratesracing.com

Dubai in pillole

ONCE MORE DUBAI (E Dubai) cercherà maggiore fortuna in un handicap sui 2000 metri dotato di USD 175,000, per la monta di Lanfranco Dettori.
MY CENTRAL (Central Park), Ryan Moore in sella, dovrà vedersela contro ARCHIPENKO (Kingmambo) ed altri 10 nel ZABEEL MILE, un G3 sul miglio con USD 200,000 di montepremi.
BASALTICO (Shantou), montato da Johnny Murtagh, e FATHAYER (Volponi) sono stati dichiarati partenti in una condizionata sui 3200 metri (USD 175,000).
Centrali della giornata saranno le UAE Oaks, Listed sui 1800 metri del dirt, che vede i riflettori puntati sull'argentina SO SHINY (Indygo Shiner), la quale cercherà di bissare le UAE 1000 Ghinee, e l'AL QUOZ SPRINT, G3 dotato di 200,000 USD sui 1200 metri della pista in erba, con osservato speciale il Sudafricano J J THE JET PLANE (Jet Master).
Da registrare il rientro di JALIL (Storm Cat), ex flop Godolphin pagato da puledro $9,700,000, che tentò in DWC lo scorso anno, ora di proprietà di Sheikh Hamdan bin Mohd Al Maktoum ed allenato da Mubarak bin Shafya.
Su tutte queste corse sarà accettato gioco in Italia e sarà possibile seguirle dagli schermi di UNIRE TV.
Il programma delle corse è disponibile sul sito www.emiratesracing.com.

Notizie dall'America

-I vincitori di G2 americani CAPT. CANDYMAN CAN (Candy Ride) e BEETHOVEN (Sky Mesa), speranze del Kentucky Derby 2009, testeranno la loro condizione nelle Fontain Of Youth Stakes G2 di Gulfstream Park, prova di preparazione del Florida Derby G1.
-Il trainer americano Bob Baffert, titolare di otto vittorie in "Triple Crown races", sette in Breeder's Cup, è stato nominato tra finalisti per entrale nella Hall Of Fame del National Museum of Racing americano.
-Il Juddmonte homebred ZAMBEZI SUN (Dansili), finito sesto nel suo debutto americano nel San Luis Obispo Handicap, tenterà ancora una volta nel Santa Anita Handicap G1, del prossimo 7 marzo.
-Lo stallone della Three Chimney Farms SKY MESA (Pulpit), torna finalmente a casa propria dopo il secondo ricovero in clinica dovuto a colica.
-Il Sire irlandese, ora in Nord America, HEATSEEKER (Giant’s Causeway) ha la sua prima fattrice gravida nella plurivincitrice MY BROOKLYNNE ROSE (Indian Charlie).

Primo foal per Nannina

La vincitrice delle Coronation Stakes G1, NANNINA (Medicean) ha partorito il suo primo prodotto, si tratta di un sauro nato dallo stallone di casa Cheveley PIVOTAL (Polar Falcon).

mercoledì 25 febbraio 2009

Due americani in Dubai

I G1 winners americani HYPERBARIC (Sky Classic) e TUESDAY JOY (Carnegie), sono stati inseriti tra i candidati a partecipare al Dubai Duty Free(UAE-G1) del 28 marzo prossimo. In particolare per TUESDAY JOY (Carnegie) è previsto un proseguimento della carriera europea che avrebbe il culmine nel Prix de l'Arc de Triomphe G1.

Asta cavalli in allenamento in Dubai

I molteplici vincitori di corse di Gruppo LORD ADMIRAL (El Prado), BIARRITZ (Count Dubois), ROYAL VINTAGE (Rich Man's Gold) e VERTIGINEUX (Nombre Premier), capeggiano qualitativamente il catalogo dell'asta di cavalli in allenamento organizzata dall'Emirates Racing Authority e sponsorizzata da Al Basti Equiworld, nella sessione invernale del Dubai Carnival. L'asta, comprendente 47 cavalli, si terrà il 3 marzo a Nad Al Sheba, mentre il giorno dopo un catalogo di 97 cavalli, sarà proposto agli interessati.

Stallion News

Il sire CHOISIR (Danehill Dancer) ha avuto il suo dodicesimo Stakes Winner in GOLD WATER il quale ha vinto le Angus Armanasco Stakes G2 in Austrlia. La madre, FLOAT (Devil's Bag) appartiene alla famiglia del G1 winner BANDINI (Fusaichi Pegasus).
L'ex Coolmore STATUE OF LIBERTY (Storm Cat), venduto lo scorso anno ai Giapponesi dell'East Stud, ha già ripreso l'attività di shuttle in Australia, precisamente all'Eliza Park Stud in Victoria. Statue Of Liberty è fratellastro del Sire americano LEMON DROP KID (Kingmambo).
Intanto in Francia è venuto al mondo il primo foal da GREAT JOURNEY (Sunday Silence) presso l'allevamento Jean-Luc Couetil in Normandia, si tratta di una femmina grigia nata da UP TO DATE (Valanour), miler di buona caratura allenata da Andrè Fabre.
L'ex Cheveley Park Stud CARNIVAL DANCER (Sadler's Wells), venduto agli indiani, ha già cominciato la sua stagione di monta presso il Dashmesh Stud Farm a Punjabi.

martedì 24 febbraio 2009

SERGEANT CECIL torna in pista

SERGEANT CECIL (King's Signet), ritirato in razza la scorsa estate dopo l'ultimo posto ottenuto nella Goodwood Cup, potrebbe a sorpresa tornare in pista quest'anno. Ad annunciarlo sono Terry Cooper e Rod Millman, rispettivamente proprietario ed allenatore del dieci anni inglese. Sergeant Cecil ha vinto 10 delle 53 corse disputate in carriera tra cui la Doncaster Cup G2, il Prix du Cadran G1 e la Lonsdale Cup G1. E' stato l'unico cavallo a vincere nella stessa stagione i tre top Staying-Handicap Northumberland Plate, Ebor & Cesarewitch.

Addio a Marion Gross

Marion Gross, stallion manager della Gainesway Farm, è morto a Lexington dopo un breve periodo di malattia. Gross ha lavorato per il Gainesway per 46 anni, di cui gli ultimi 41 come stallion manager.

Stardom Bound lavora a Santa Anita

Con l'intenzione di puntare diretta verso le Santa Anita Oaks G1 del 7 marzo, la campionessa americana STARDOM BOUND (Tapit) ha ripreso a lavorare lunedì mattina sul Pro-Ride di Santa Anita appunto, coprendo mille metri in 1:00 1/5, senza mai essere decisamente impegnata. Se tutto procederà secondo le linee guida, Stardom Bound tenterà il Kentucky Derby.

PACO BOY squalificato

PACO BOY (Desert Style), vincitore del Prix de la Foret G1, è stato squalificato dal terzo posto ottenuto nel Prix du Moulin de Longchamp G1, in seguito alla positività ottenuta all'antidoping per la sostanza proibita Salbuterolo (un antiasmatico). In quell'occasione vinse GOLDIKOVA (Anabaa) davanti a DARJINA (Zamindar). A questo punto il terzo posto viene attribuito all'Aga Khan SAGEBURG (Johannesburg), ora in razza. L'allenatore Richard Hannon è stato multato di €3,000.

lunedì 23 febbraio 2009

Pubblicato anche il catalogo ITS

Poco fa è stato pubblicato anche il catalogo ITS che riguarda l'asta cavalli in allenamento che si terrà il prossimo 7 marzo al Centro Ippico Campalto a San Rossore, Pisa.
Sul sito www.its-aste.com disponibile il catalogo degli iscritti con pedigree consultabile.

Craven Breeze Up Sales

Pubblicato quest'oggi il catalogo Craven Breeze Up Sales di Tattersalls che avrà luogo dal 14 al 16 aprile 2009 a Newmarket. I lotti inseriti quest'anno sono 183, ben rappresentato il Champion Sire Inglese ed Irlandese 2008 GALILEO (Sadler's Wells), ma altrettanto perstigiose sono le presenze di CAPE CROSS, DALAKHANI, DANEHILL DANCER, INVINCIBLE SPIRIT e PIVOTAL, mentre tra i sire americani il catalogo vanta nomi quali ARCH, DISTORTED HUMOR, DYNAFORMER, GIANT'S CAUSEWAY, GONE WEST, KINGMAMBO, MEDAGLIA D'ORO, MONSUN, MR GREELEY, MUHTATHIR, SEEKING THE GOLD, SMART STRIKE e STREET CRY.
Senza dimenticare i "First Crop Sires"
AVONBRIDGE, AZAMOUR, DUBAWI, FOOTSTEPSINTHESAND, LEROIDESANIMAUX, MOTIVATOR, RAKTI, SHAMARDAL e WHIPPER, tutti vincitori di G1. Info su www.tattersalls.com per sapere come avere diritto al bonus.

ZAFTIG in razza

John G. Sikura, presidente della Hill 'n' Dale Farm, ha annunciato l'ingresso della campionessa americana ZAFTIG (Gone West), nella "Broodmare Band" del suo allevamento in Kentucky.
Zaftig, vincitrice delle Acorn Stakes G1 e delle Nassau County Stakes G3, è stata ritirata in razza dopo sei corse per un bottino di $408,700. La madre, ZOFTIG (Cozzene) ha vinto in G1.
Piani allevatori verranno annunciati a breve.

Zambezi Sun n.p. nel debutto americano

Il vincitore del Grand Prix de Paris edizione 2007 ZAMBEZI SUN (Dansili) è finito in sesta posizione nel San Luis Obispo Handicap G2 di domenica a Santa Anita. La vittoria è andata al sempreverde SPRING HOUSE (Chester House) il quale è ancora un leone, a dispetto dei 7 anni di età.

domenica 22 febbraio 2009

Eventi domenicali

In Giappone SUCCESS BROCKEN (Symboli Kris S) ha vinto il primo Gruppo 1 della stagione orientale siglando a tempo di record (1.34.60) le FEBRUARY STAKES, G1, sul miglio del dirt di Tokyo. Secondo è arrivato quel CASINO DRIVE (Mineshaft), fratellastro per 3/4 dei campioni e vincitori di Belmont Stakes G1 RAGS TO RICHES (A.P.Indy) e JAZIL (Seeking The Gold), mentre al terzo posto è finito il due volte vincitore della Japan Cup Dirt giapponese KANE HEKILI (Fuji Kiseki).
In Cina, ad Hong Kong, VIVA PATACA (Marju) mette in bacheca la sua seconda Hong Kong Gold Cup G1, sui 2000 metri della pista di Sha Tin.
Nei ghiacci di Saint-Moritz l'ex Italiano IL GRANDE ARDONE (Dr Fong) non è andato oltre un tredicesimo posto.
In Italia AURONZO (Reckless William) ha confermato la sua imbattibilità sulle siepi alte nel Neni Da Zara (Amalita-Contu), G3 di chiusura per quanto riguarda la stagione degli ostacoli romani, battendo non senza qualche patema il cresciuto MEO (Rock Of Gibraltar) allenato da Paolo Favero.

sabato 21 febbraio 2009

Vittorie italiane all'estero

Dopo la bellissima vittoria di MY CENTRAL (Central Park) negli Emirati, ecco arrivare la prima vittoria in terra di Francia per Simone e Fabio Brogi. MAGIC BOX (Namid), colori La Nuova Sbarra, ha vinto alla vecchia maniera, in testa, il Prix Sky Lawyer sui 1300 metri del dirt di Cagnes Sur Mer. Quasi in contemporanea RE BAROLO (Cape Cross) e Marco Botti, per la Effevi , conquistavano il WINTER DERBY TRIAL STAKES, una Listed sui 2000 metri della pista all weather di Lingfield Park. Sfortunata invece WHITE SNOW (Orpen) la quale non è riuscita a piazzarsi nella stessa corsa di Magic Box.

Un bonus per chi acquista TATTERSALLS

La casa d'aste Tattersalls ha introdotto un bonus di £500.000 per chi acquista alle prossime Craven and Guineas Breeze-Up Sales nel 2009.
I primi 40 cavalli acquistati alle Breeze-up di riferimento e che saranno vincitori di Maiden, condizionate o Stakes in tutto il mondo, riceveranno un premio di £10.000 oltre al normale premio in denaro prestabilito. Sono presenti anche bonus di £5.000.
Il bonus è finanziato dai venditori e dalla stessa Tattersalls per incentivare le vendite in un periodo di crisi.

Primo vincitore di G1 per Exceed And Excel

Il Darley-Sire EXCEED AND EXCEL (Danehill) ha fatto registrare il suo primo prodotto vincitore in G1. Si tratta di Reward For Effort, il quale ha vinto le Arrowfield Stud Blue Diamond Stakes G1, sui 1200 metri dell'anello di Caulfield in Australia.

Ancora sangue JAP in Europa

l'Haras de Lonray ha annunciato di aver importato dal Giappone due giovani stalloni che andranno a fare compagnia a SPIRIT ONE (Anabaa Blue) e MAJORIEN (Machiavellian).
Si tratta di AIR EMINEM (Danehill), il quale ha vinto quattro corse di gruppo in Giappone su distanze superiori ai 2200 metri, e MILLENNIUM BIO (Sunday Silence), vincitore in oriente di due corse di gruppo, la cui madre DOLKS (Danzig) è sorellastra della plurivincitrice in G1 PEBBLES (Sharpen Up).
Entrambi funzioneranno al tasso di €3.000.

Finalmente un centro

La pupilla Siba MY CENTRAL (Central Park), ha centrato ieri la prima vittoria per i colori italiani in Dubai, precisamente nelle Balanchine Stakes, un G3 sui 1777 metri della pista in erba. Dopo corsa di attesa l'italian-bred ha fatto un sol boccone degli avversari scattando per varchi in dirittura, beffando sul palo la favorita sudafricana FRONT HOUSE (Sadler's Wells) e la promettente araba DEEM (Dalakhani) che aveva cadenzato il ritmo. My Central in Dubai è allenata da H. J. Brown e per l'occasione è stata interpretata da Johnny Murtagh.
Da segnalare che My Central è stata votata con una "A" dal WERK NICK RATING frutto del riuscito incrocio tra il sangue di IN THE WINGS (Sadler's Wells) e SHIRLEY HEIGHTS (Mill Reef).
Niente da fare invece per gli altri italiani impegnati nella stessa giornata. BON SPIEL (Singspiel) ha rimediato un settimo posto mentre MISTER FASLIYEV (Fasliyev) è arrivato ultimo, entrambi erano partenti nello stesso handicap sul doppio chilometro dotato di USD 120,000.

venerdì 20 febbraio 2009

Rientri in vista per Naaqoos e Goldikova

NAAQUOOS (Oasis Dream), vincitore del Prix Jean Luc Lagadere G1 a Longchamp fornirà il suo rientro stagionale il 10 aprile in Listed a Maisons-Laffitte nel Prix Djebel in vista delle 2000 Ghinee Inglesi e Francesi.
Percorso inverso per GOLDIKOVA (Anabaa) invece, vincitrice del Breeders' Cup Mile G1, la quale tornerà con molta probabilità a maggio nel Prix d'Ispahan G1 a Longchamp.

Rientro americano per ZAMBEZI SUN

Il vincitore del Grand Prix de Paris ed. 2007 ZAMBEZI SUN (Dansili), fornirà un tentativo della sua nuova carriera americana nel San Luis Obispo Handicap a Santa Anita, un G2 sui 2400 metri.

Sembra un buon investimento

Il grigio/roano DUNKIRK (Unbridled's Song), pagato la bellezza di 3,7 milioni di dollari alle Keeneland September 2007 Yearling Sale dal gruppo Coolmore ed allenato da Todd Pletcher, ha fornito un rientro molto probante a Gulfstream Park vincendo di quattro lunghezze e 3/4 in modo esplosivo lasciando presagire ulteriori mezzi non ancora espressi. Il prossimo banco di prova sarà il Florida Derby G1 del prossimo 28 marzo.

HONOLULU in razza

Il vincitore dell'ultima Doncaster Cup G2 HONOLULU (Montjeu) è stato ritirato in razza e funzionerà presso il French National Stud. Honolulu è stato allevato dal Kilfrush Stud Farm, ed è figlio della vincitrice in G1 CERULEAN SKY (Darshaan), sorellastra di MOONSTONE (Dalakhani) e LANCRESSE (Darshaan). Honolulu è di proprietà dei signori Derrick Smith, Mrs John Magnier e Michael Tabor, gruppo Coolmore.

DE SICA ha una nuova casa

Il Derbywinner edizione 2005 DE SICA (Sri Pekan) ha cambiato casa per la nuova stagione di monta. Infatti nel 2009 funzionerà presso il nuovo Centro Ippico Loscheta a Santerno vicino Ravenna, al tasso di €1,000.
De Sica è un prodotto di DRIFA (Hamas), già madre del Listed winner DEPP (City On A Hill) e del promettente DAMIANI (Lomitas) entrambi di proprietà del La Nuova Sbarra. Drifa è stata in seguito acquistata alle Tattersalls February Sales proprio da La Nuova Sbarra per 120,000 ghinee, ora ha un due anni da DR FONG (Kris S) ed uno yearling femmina da RED RANSOM (Roberto).

giovedì 19 febbraio 2009

E' ancora super-Gladiatorus

Ancora una volta GLADIATORUS (Silic), ex Razza dell'Olmo, ha dimostrato tutta la sua classe e superiorità nell'Al Fahidi Fort, G2 sul miglio di Nad Al Sheba, giostrando sin dalle prime battute in avanti ed arrivando in piena spinta sul traguardo, relegando HUNTING TOWER ( Fort Wood), il favorito TRAFFIC GUARD (More Than Ready) e lo stimato IMBONGI (Russian Revival) a più di 5 lunghezze e mezzo, inchiodando il cronometro sul tempo record di 1:36:67.
Il video della corsa lo trovate su www.dubairacingclub.com nella sezione media

MONTMARTRE ritirato

Il grigio MONTMARTRE (Montjeu), impressionante vincitore del Grand Prix de Paris G1 edizione 2008, è stato ritirato in razza in seguito ad una ricaduta all'infortunio al posteriore che l'aveva fermato proprio all'indomani della brillante vittoria a Longchamp.
Montmartre, allevato dall'Aga Khan Stud, ha vinto tre delle cinque corse disputate in carriera per un bottino di oltre $637,598. Nelle classifiche internazionali per i maschi è stato valutato con un 125, sua madre ARTISTIQUE (Linamix) ha vinto in G3 ed ha prodotto ARTISTICA (Spectrum), piazzata in corse di Gruppo.

mercoledì 18 febbraio 2009

In vista del Kentucky Derby

L'Americano OLD FASHIONED (Unbridled´s Song), generalmente considerato uno dei maggiori candidati alla vittoria della "Triple Crown" quest'anno, ha inanellato la sua quarta vittoria consecutiva nel rientro con vittoria nelle Southwest Stakes G3 di Oaklawn Park.
Il grigio della Fox Hill Farms ha centrato anche le Remsen Stakes G2 a due anni ed ora tenterà un nuovo centro nelle Rebel Stakes G3 ($300,000) del 14 marzo in vista del Kentucky Derby.

Daiwa Scarlet in razza

La campionessa giapponese DAIWA SCARLET (Agnes Tachyon), in piena preparazione in vista della Dubai World Cup di fine marzo, è stata ritirata dalle competizioni a causa di una tendinopatia ai flessori.
La quattro volte vincitrice in G1, tra cui Oka Sho, Shuka Sho e Queen Elizabeth Cup, entrerà in razza già da quest'anno.

Risultati aste internazionali OBS e ARQANA

Ieri si è tenuta la prima giornata delle OBS Selected Sales 2-y-o in training ad Ocala in Florida: venduti 95 puledri per USD $ 9.925.700, alla media di USD $ 104.481.
Top Price della giornata una femmina da GRAEME HALL (Dehere) e VINES OF JUSTICE (Judge T C), acquistato da Buzz Chace per conto West Point al prezzo di USD $ 340.000; la puledra era stata acquistata foal a USD $ 62.000 e yearling alle Keeneland nel Settembre seguente per USD $ 70.000.
A Deauville si sono svolte le ARQANA February Mixed Sales, Top Price il Lotto 112, SARISSA (Diesis), madre di tre vincitori e sorellastra della stakes-placed LOVE SONG (Private Terms), gravida di DYLAN THOMAS (Danehill), acquistata dall'agente Abeth Mussat per € 32.000.

Italiani ed ex a Nad Al Sheba

Continua la campagna esotica dei "nostri" in Dubai. FATHAYER (Volponi) sarà impegnato domani 19 febbraio in un Handicap sui 2400 con dotazione USD 150,000, mentre GLADIATORUS (Silic) in un G2 sul miglio dotato di USD 250,000.
Giovedì 20 sarà la volta di BON SPIEL (Singspiel) e MISTER FASLIYEV (Fasliyev) i quali correranno nella stessa corsa in un Handicap sul doppio chilometro con USD 120,000 di montepremi, mentre MY CENTRAL (Central Park) tenterà in un G3 sui 1777 con USD 200,000 di dotazione.
Tutte le corse saranno visibili sul sito www.dubairacingclub.com nella sezione "media".

martedì 17 febbraio 2009

BENVENUTI IN GALOPPO, Corse & Allevamento mondiale

Vi do ufficialmente il benvenuto nel mio blog nuovo di zecca. Appena riuscirò a capire i meccanismi di questo "diario" pubblicherò tutte le notizie che ogni mattina riuscirò a reperire in tutto il mondo, in particolar modo quelle riguardanti il GALOPPO MONDIALE in tutte le sue sfaccettature, in particolare per ciò che concerne l'allevamento e il reparto corse. Vero pane quotidiano per gli appassionati di galoppo come me.
Qualora siate interessati a ricevere news ed aggiornamenti, mettete questo blog tra i PREFERITI o come pagina iniziale.
Altrimenti...contattatemi anche per una consulenza computerizzata in riferimento ad un incrocio da scegliere opportunamente per la Vostra fattrice, al modo di ridurre al minimo il margine di errore.

KITE WOOD ha un fratello

Il Northmore Stud a Suffolk, UK, ha riferito della nascita di un fratellastro del promettente KITE WOOD (Galileo), il quale è inserito come terzo favorito nell'Antepost del Derby di Epsom dietro a CROWDED HOUSE (Rainbow Quest) e SEA THE STARS (Cape Cross).
Il neo arrivato è figlio della prima annata di monta dell'imbattuto TEOFILO (Galileo) e KITE MARK (Mark Of Esteem), la quale è consanguinea dei Sire INDIAN HAVEN (Indian Ridge) e DAGGERS DRAWN (Diesis).

SKY MESA fuori pericolo

Il Sire americano SKY MESA (Pulpit) è stato ricoverato presso la clinica Rood and Riddle Equine Hospital a Lexington in Kentucky, in seguito a complicanze dovute ad una colica. I vertici della Three Chimeys Farm hanno però rassicurato circa le sue condizioni e lo stesso Sky Mesa tornerà presto a casa. Il vincitore delle Hopeful Stakes G1, funziona al tasso di $30.000 e lo scorso anno è stato Leading Second Crop Sire in USA.

HAT TRICK in Argentina

Il Champion Sprinter Giapponese del 2005 HAT TRICK (Sunday Silence), residente presso la Walmac Farm in Kentucky, farà lo shuttle nell'Emisfero sud e funzionerà presso l'Haras El Mallin in Argentina per la stagione di monta 2009.

lunedì 16 febbraio 2009

Iniziato il torneo sugli stalloni

In contemporanea con l'inizio ufficiale della stagione di monta, sono aperte le iscrizioni per il torneo patrocinato dalla STALLION GUIDE anche per quest'anno.
Sul sito www.stallionguide.com è possibile iscriversi e scegliere tre stalloni al loro primo anno di prodotti in pista in Europa nel 2009 (First Crop Sires), i quali concorreranno ad accumulare punti con i propri figli vincitori fino a decretare un podio che offrirà abbonamenti ad EBN, casse di vino e Champagne. Affrettatevi ad iscriverVi.
Tra gli italiani ci sono ALTIERI (Selkirk), LE VIE DEI COLORI (Efisio), SPIRIT OF DESERT (Desert Prince), ST PAUL HOUSE (Machiavellian), GOLDEN DEVIOUS (Dr Devious), GOLDEN STRAVINSKY (Stravinsky) e RAKTI (Polish Precedent), seppur quest'ultimo abbia già avuto il suo primo "offspring" in Giappone.

Rientro con vittoria per Desert Code

Ottimo rientro per il Breeders' Cup Turf Sprint winner DESERT CODE (E Dubai), il quale è riuscito a vincere di classe il Daytona Handicap, G3 sui 1300 metri in erba del Santa Anita Park

Dream Rush entra in razza

La duplice vincitrice in G1 DREAM RUSH (Wild Rush), è stata ritirata dalle competizioni per iniziare la nuova carriera di fattrice. In corsa ha vinto o si è piazzata in 13 delle 16 corse disputate, per un totale di $779,364 vinti.
Nel 2009 visiterà A.P. INDY (Seattle Slew) presso la Lane’s End Farm in Kentucky.

Buona notizia per la Ri.Ma

SANTA TERESITA (Lemon Drop Kid), sorellastra di SWEET HEARTH (Touch Gold), ha vinto sabato scorso a Santa Anita, il Santa Maria Handicap, un G1 sui 1700 metri della pista Pro-Ride. Santa Teresita era al rientro per i nuovi colori della Southern Equine Stable, dopo i trascorsi lusinghieri della scorsa estate dove è finita per due volte dietro l'invicibile ZENYATTA (Street Cry).

domenica 15 febbraio 2009

Prima fattrice per CURLIN

Curlin, il cavallo più ricco d'america con oltre 10 milioni di dollari vinti, ha finalmente iniziato la sua nuova carriera di stallone presso la Lane’s End Farm in Kentucky. La prima fattrice che coprirà è MAGGY HAWK (Hawkster), di proprietà di Jess Jackson socio di maggioranza dell'azienda "CURLIN".
Maggy Hawk ha già prodotto il campione e sire AFLEET ALEX (Northern Afleet), vincitore delle Preakness G1 e Belmont Stakes G1, di UNFORGETTABLE MAX (Northern Afleet), piazzato in G2, e JOLIE HAWK (Mister Jolie), la quale ha prodotto lo Stakes Winner Cash’s Girl.

Altri acquisti per Godolphin

Continua la campagna acquisti dei "blues" più famosi dell'ippica. Dalla Germania arriva un'altra campionessa pronta ad entrare nelle scuderia di Sheik Mohammed. Si tratta di BAILA ME (Samum), eroina del Preis von Europa G1, che andrà ad affiancare l'altra campionessa tedesca LADY MARIAN (Nayef), vincitrice del Prix de l'Opera G1, acquistata da John Ferguson alle tattersalls di dicembre.
Di queste ore è invece la notizia dell'acquisto del grigio Chock a Block (Dalakhani), figlio della top-class Choc Ice (Kahyasi), il quale ha corso sotto le insegne di Robert Collet una sola volta a Longchamp ad ottobre, impressionando con una vittoria di margine.

OUIJA BOARD ancora mamma

La campionessa inglese OUIJA BOARD (Cape Cross) ha dato alla luce il suo secondo foal della sua nuova carriera di fattrice. Il giorno di San Valentino infatti, è nato presso la Stanley House Stud a Newmarket, un foal dal Champion Sire tedesco MONSUN (Konigsstuhl).
L'anno scorso, la sette volte vincitrice in G1, ha prodotto un foal da KINGMAMBO (Mr. Prospector), mentre nel 2009 sarà destinata a GALILEO (Sadler's Wells).
Ouija Board è sorellastra di Star Selection (Rainbow Quest), piazzata di Listed, nata da Selection Board (Welsh Pageant), che è sorella piena del Champion
Miler TELEPROMPTER (Welsh Pageant), della famiglia del campione e sire Ibn Bey (Mill Reef).