venerdì 29 gennaio 2010

Finalmente aperto Meydan

Finalmente il futuristico impianto nella capitale degli Emirati Arabi, è attivo. Apertura subito interessante con corse di livello, con il Maktoum Challenge per purosangue arabi, e vittoria a No Risk Al Maury (Kesberoy), per Sheikh Hamdan Al Maktoum, sponsor peraltro della corsa. La prova di spicco, il Maktoum Challenge G3 "Round One", prima corsa di gruppo riservata ai purosangue veri di Meydan, è stato vinto da Gloria De Campeao (Impression), bravo a battagliare per tutto il miglio della pista in Tapeta. Ottimo debutto anche per la connection nuova di zecca tra Mike De Kock/Christophe Soumillon/Sheikh Mohammed bin Khalifa Al Maktoum che ha portato alla vittoria prima Raihana (Elusive Quality), sui 1400m del UAE 1,000 Guineas Trial, e poi con Lizard’s Desire (Lizard Island) capaci di vincere un handicap sui 1950m. Colpi anche di Luca Cumani e Kieren Fallon con Drunken Sailor (Tendulkar), in handicap, poi ancora UK con Ted Durcan in sella a Sir Gerry (Carson City), e Ryan Moore sul Jeremy Noseda Leahurst (Verglas). Gloria anche per Lanfranco Dettori e Godolphin vittoriosi con Whispering Gallery (Daylami) sempre in handicap. In generale, l'impressione iniziale della superficie in Tapeta ha lasciato tutti soddisfatti.
RICORDIAMO COME TUTTE LE CORSE POSSONO ESSERE VISTE E SCOMMESSE SUL SITO WWW.RACEBETS.COM ; SE NON SEI REGISTRATO, ISCRIVITI CON IL CODICE "MONDOTURF", AVRAI SUBITO 5 EURO IN REGALO E PROMOZIONI SUI DEPOSITI. INOLTRE HAI LA POSSIBILITA' DI ESSERE AVVERTITO OGNI QUAL VOLTA UN CAVALLO CHE STAI SEGUENDO E' STATO DICHIARATO PARTENTE IN QUALSIASI LUOGO DEL MONDO. FUNZIONA ANCHE PER GLI ITALIANI.

mercoledì 27 gennaio 2010

Acquisti Godolphin

Ricomincia subito la campagna acquisti del team in blue. In queste ore è stato riportato del nuovo acquisto, si tratta di Darley Sun (Tiger Hill), il promettente e progressivo figlio di Tiger Hill (Danehill) recente vincitore della maratona nel Cesarewitch H. a Newmarket di cinque lunghezze, e potenziale cavallo da Gold Cup di Ascot dopo la morte lo scorso anno di Veracity (Lomitas) per il team di Sheik Mohammed. Prima d'oggi era allenato da David Simcock. Simon Crisford, Racing Manager di Godolphin, ha dichiarato che non sono ancora stati fatti piani, ma naturalmente sarà proiettato nelle migliori prove per stayer nel 2010.

Turtle Island nel 2010 in Italia

In Sicilia ci si da sempre da fare, l'Allevamento Torre di Canicarao si è assicurato un nuovo stallone di levatura internazionale, che mette piede in Italia. Si tratta di Turtle Island, un erede di Fairy King (Northern Dancer) e Sisania (High Top). Ha già dimostrato la sua vena realizzativa in razza producendo ottimi cavalli da ostacoli e da piano come An Cathaoir Mor, vincitore dell'Irish Arkle Chase, oppure Island Sands vincitore delle 2000 Ghinee.
Turtle Island, che sinora ha funzionato presso il Beeches Stud in County Waterford per il Coolmore, in corsa ha vinto da puledro le Phoenix S. (ENG-G1), le Gimcrack S. (ENG-G2), e le Norfolk S. (ENG-G3), a tre anni ha fatto sue le Irish 2000 Guineas (IRE-G1), le Greenham S. (ENG-G3) ed è stato secondo nelle Poule D'essai Des Poulains (FR-G1), e terzo nelle St. James's Palace S. (ENG-G1), e nel Celebration Mile (ENG-G2). Inizierà il 2010 con un tasso di €5,000.

martedì 26 gennaio 2010

L'inverno di St Nicholas Abbey

Il campione dei due anni la scorsa stagione St Nicholas Abbey (Montjeu), vincitore come Sea The Stars delle Beresford Stakes G2, prima di esplodere nell'impressione destata nel Racing Post Trophy G1 a Doncaster, sta passando un inverno sereno secondo le aspettative di Aidan O'Brien, che ne ha parlato nei giorni scorsi al Racing Post con riguardo alla stagione Classica: "Sta andando tutto per il meglio, sta molto bene e sta trascorrendo un inverno tranquillo. Non so da dove ricomincerà la stagione, di certo in primavera intensificheremo il lavoro in marzo al Curragh per vedere a che punto della condizione sarà, ma per il momento tutte le opzioni sono aperte, lo avete visto tutti che è un cavallo inusuale. E' un figlio di Montjeu (Sadler's Wells) ma possiede molta velocità ed ovviamente tanta classe, può crescere correndo e molto velocemente." E poi alla domanda se si vorrà percorrere la stessa strada di Sea The Stars il mago risponde "Non siamo sotto pressione per inseguire quello che ha fatto Sea The Stars lo scorso anno, lasceremo che il cavallo ci dica quando è pronto per correre e le eventuali circostanze. Andiamo con lui"

Nella foto a destra in giubba viola, "l'Abbazia di San Nicola"

Fastnet Rock in Irlanda

Un nuovo arrivo dall'Australia, impregna ancor di più di qualità il panorama stalloniero europeo. Fastnet Rock (Danehill) il secondo stallone in Australia lo scorso anno per vincite e vincitori, effettuerà la stagione di monta 2010 in Irlanda. Si pensa che abbia già tra le 50 e le 60 fattrici prenotate al Coolmore dove peraltro funzionerà ad un tasso ancora da stabilire, visto che in Australia funzionava a A$60,500 (circa €39,000). Fastnet Rock (Danehill e Piccadilly Circus da Royal Academy), ha vinto in corsa le Lightning Stakes G1 (1000m) ed il Oakleigh Plate G1 (1100m) a tre anni ed in generale si è piazzato molto spesso a livello di G1. Ha avuto un impatto immediato con il mercato australiano per il vincitore di G1 Irish Lights, i piazzati di G1 Wanted e Stryker, ed altri vincitori di Gruppo in Dino Mak e Lovemelikearock. In cinque anni dal suo ingresso in razza ha coperto circa 1180 mares, di cui 272 solo durante la scorsa stagione!

lunedì 25 gennaio 2010

Hold That Tiger torna in Francia

Hold That Tiger (Storm Cat) è tornato in Francia per compiere la stagione nell'emisfero nord presso Haras de la Haie Neuve. Il sauro figlio di Storm Cat (Storm Bird) è in Francia dal 2008, quando ha prodotto 29 foals al tasso di €8,000, mentre ora funziona per €5,000. Hold That Tiger ha prodotto in america molti Stakes winners dei suoi pochi anni trascorsi all'Ashford Stud, basti ricordare il vincitore del Canadian Gr.2 Jungle Wave, oppure Old Man Buck piazzato di G1 e il francese Danse Greque due volte piazzato di G2. Hold That Tiger ha fatto lo shuttle al Swettenham Stud in Australia, e anche li ha prodotto alcuni Stakes-placed. Pagato $4.4m alle Keeneland sales yearling, il pupillo di Aidan O’Brien ha vinto il Grand Criterium G1 e le Gr.3 Railway Stakes, è stato in seguito secondo di Mineshaft (A.P. Indy) nelle Woodward Stakes a Belmont Park. Egli è mezzo fratello di Editor’s Note (Forty Niner), nati dalla fattrice qualificata Beware of the Cat (Caveat) facente parte di una delle più qualitative famiglie d'america.

Primi foal per il Duca

Anche i primi foal dello stallone Coolmore Duke Of Marmalade (Danehill) sono venuti alla luce. Uno è un maschietto nato da May Kiersey (Sadler's Wells), una sorella piena di Gagnoa, quest'ultima vincitrice due volte in G3 e piazzata di G1. Qualche notte fa invece presso il Coolmore Stud, Mukbera (Nashwan), terza nelle Lingfield Oaks Trial, facente parte della famiglia di Rainbow Quest (Blushing Groom) ha prodotto un maschio sauro.

Duke of Marmalade ha coperto 170 fattrici nel suo primo anno di attività, tra cui 37 vincitrici di Gruppo o Stakes Winner e 43 tra prodotti di vincitrici di Gruppo.

Primi foal americani per Big Brown

Primi prodotti nati per lo stallone americano Big Brown (Boundary) vincitore di sette delle otto corse disputate, incluse le prime due prove della triplice corona americana come il Kentucky Derby e le Preakness Stakes. Il neonato è una femmina nata nella Swifty farms, Indiana, dalla inedita Impressive Attire (Seeking The Gold), essa stessa figlia di Sharp Cat (Storm Cat). Come detto Big Brown ha avuto la sua unica defezione della carriera di imbattuto nelle Belmont Stakes, dove rimase attardato e a causa di problemi ai piedi, e dopo tanti anni poteva essere il nuovo campione vincitore di triplice corona americana dal 1978 quandoo la vinse Affirmed (Exclusive Native). Per ciò Big Brown era citato con l'affermazione "Big Brown-triple crown".
Figlio di Boundary (Danzig) e mamma da Nureyev (Northern Dancer), Big Brown è un inbreeding 3x3 su Northern Dancer appunto e 3x4 su Damascus, in carriera ha vinto $3,614,500.
In questo 2010 sarà disponibile al tasso di $55,000, tasso ridotto rispetto ai $65,000 lo scorso anno.

sabato 23 gennaio 2010

Ritirato Intense Focus

Intense Focus (Giant's Causeway), vincitore delle Dewhust Stakes G1 nel 2008, è stato ritirato dalle competizioni per funzionare presso il Ballylinch Stud in County Kilkenny nel prossimo 2010. Da puledro ha corso nove volte, ne ha vinte due. E' stato poi secondo di Art Connoisseur (Lucky Story) nelle Coventry Stakes e terzo dietro a Naaqoos (Oasis Dream) nel Prix Jean-Luc Lagardere G1. La mamma di Intense Focus è Daneleta (Danehill), piazzata in G3 da puledra, e facente parte della famiglia di Soldier Of Fortune (Galileo). Jim Bolger è ovviamente parte del gruppo che ha deciso di mettere in razza Intense Focus, sperando che riesca ad emulare altri due figli di Giant's Causeway (Storm Cat) come Shamardal e Footstepsinthesand, dalla promettente carriera di stalloni.

martedì 19 gennaio 2010

Colpo di scena Rachel Alexandra è la cavalla dell'anno in America

Rachel Alexandra (Medaglia d'Oro) con un colpo di coda, batte Zenyatta (Street Cry) per il titolo di Horse Of The Year alla 39° edizione dell Annual Eclipse Awards Ceremony che si è svolta a Los Angeles. Rachel Alexandra è rimasta imbattuta a tre anni, quando ha vinto cinque corse di Graded 1 inclusi maschi ed anziani. Zenyatta detiene il record di imbattuta in 14 corse, culminata con la vittoria della Breeders' Cup Classic. Le giurie, formate dalla National Thoroughbred Racing Association (NTRA), dal National Turf Writers Association e dal Daily Racing Form, su 232 votanti hanno decretato 130 voti (56%) per Rachel Alexandra e 99 per Zenyatta, con tre astenuti. Di seguito comunque, tutti i premi assegnati:

Eclipse Award winners 2009

Horse of the year: Rachel Alexandra (Medaglia d'Oro)

Two-Year-Old Male: Lookin At Lucky (Smart Strike)

Two-Year-Old Filly: She Be Wild (Offlee Wild)

Three-Year-Old Male: Summer Bird (Birdstone)

Three-Year-Old Filly: Rachel Alexandra (Medaglia d'Oro)

Older Male: Gio Ponti (Tale Of The Cat)

Older Female: Zenyatta (Street Cry)

Female Sprinter: Informed Decision (Monarchos)

Male Sprinter: Kodiak Kowboy (Posse)

Male Turf Horse: Gio Ponti (Tale Of The Cat)

Female Turf Horse: Goldikova (Anabaa)

Steeplechase Horse: Mixed Up (Carnivalay)

Owner: Godolphin Racing

Breeder: Juddmonte Farms

Jockey: Julien Leparoux

Apprentice Jockey: Christian Santiago Reyes

Trainer: Steve Asmussen

lunedì 18 gennaio 2010

Primo foal per Raven's Pass

Il primo foal del molteplice vincitore di G1 Raven's Pass (Elusive Quality) è venuto alla luce nei giorni scorsi al Woodpark Stud in County Meath. La madre della femminuccia è prodotto di Pure Illusion (Danehill), in bella presenza ed in salute. Raven's Pass nel 2010 funzionerà come stalllone al Kildangan Stud in Irlanda per €30,000.

Ma non solo Raven's, nei giorni scorsi hanno avuto la prima nascita i prodotti di Sakhee's Secret (Sakhee) e Papal Bull (Montjeu) i cui primi prodotti nati hanno ricevuto l'approvazione di molti addetti ai lavori per le fattezze e la bellezza. Papal Bull che funziona al Coolagown Stud per €6,000, fa parte della famiglia di St Paul House (Machiavellian) stallone ora in Italia.

Pipedreamer alle February

Come anticipato qualche giorno fa Pipedreamer (Selkirk) è stato ritirato dalle corse per iniziare la carreira di stallone. Ebbene il duplice vincitore di G2 è stato inserito nei lotti delle prossime Tattersalls February sale. Allevato dal Cheveley, è prodotto di Follow a Dream (Gone West), in corsa ha dato filo da torcere a Duke Of Marmalade (Danehill) nelle Prince of Wales's Stakes G1 e a Twice Over (Observatory) nelle recenti Champion Stakes G1. Il catalogo è visibile sul sito www.tattersalls.com .

Ritirato Einstein

Il performer americano Einstein (Spend a Buck), vincitore cinque volte a livello di Grade 1, è stato ritirato dalle competizioni in seguito ad un infortunio. Così come annuncia il Thoroughbred Times, l'incredibile sette anni allevato in Brasile, funzionerà presso l'Adena Springs in Kentucky al tasso di $7,500. In corsa il figlio di Spend A Buck (Buckaroo) ha vinto più di $3 milioni, cominciando a correre in certi livelli solo a quattro anni, tra le sue perle il Woodford Reserve Turf Classic G1 e le Gulfstream Park Turf S. G1 per due volte e poi il Santa Anita Handicap G1.

Trade Fair venduto

Trade Fair (Zafonic), stallone che ha funzionato gli ultimi anni presso la Tweenhills Farm and Stud in Gloucestershire, è stato acquistato per rimanere in Australia, dopo che i suoi prodotti hanno destato una buonissima impressione dopo i primi debutti e i primi nati sia nell'emisfero sud che nord. Il figlio di Zafonic, alla prima annata di prodotti in pista in Europa, ha sei vincitori su 12 corridori, tra cui il prospetto classico Fair Trade, allenato David Elsworth. In Australia funzionerà presso il Lynward Park Stud in Western Australia.

Zenyatta non smette

Colpo di scena! Zenyatta (Street Cry) correrà ancora. Lo hanno annunciato Jerry ed Ann Moss sabato mattina, per rilanciare le ambizioni della loro a 48 ore dalla votazione per l'elezione del Cavallo dell'Anno, il match annunciato fra Zenyatta appunto e Rachel Alexandra (Medaglia d'Oro).

Ma la notizia era nell'aria, poichè Zenyatta continuava a lavorare come nulla fosse, era in gas ed i breeze erano brillantissimi nei giorni scorsi. Così la decisione dopo essersi consultati in scuderia con Shirreffs. Dunque probabile destinazione dopo aver vinto la Breeders' Cup Classic, potrebbe essere la Dubai World Cup (us$ 10.000.000), ma finora nulla è stato deciso. Zenyatta ha sei anni e ha quasi sempre corso sul sintetico californiano (una sola volta in Arkansas ma non sul sinteitico vincendo comunque facilmente), non ha nulla da chiedere e forse i proprietari sono stati mossi dal puro spirito di competizione che incendia le sfide in America.

Nato il primo foal di Curlin

In America, la Lane's End ha comunicato che è venuto alla luce il primo foal per il neo stallone Curlin (Smart Strike). Si tratta di una femmina nata dall'incrocio con Zophie (Hawkster) nata il 12 gennaio Cavallo dell'Anno in America due volte. La puledra è nata nelle Burleson Farms a Midway, in Kentucky. Curlin (Smart Strike e Sherriff Deputy, da Deputy Minister) ha coperto nel suo primo anno in razza 131 fattrici al tasso di $ 75.000, tasso quest'anno portato a $ 60.000. In carriera Curlin vinto 11 delle 16 corse disputate con un bottino di $ 10.501.800, diventando il cavallo più ricco del Nord America.


giovedì 14 gennaio 2010

Anche Rockmaster tra gli stalloni italiani 2010

New entry di queste ore tra gli stalloni che faranno la monta in Italia in questo 2010. Anche Rockmaster (Galileo) è stato ritirato dalle competizioni e comincerà i suoi servigi stallonieri presso una stazione di monta ad Anagni. Il figlio di Galileo (Sadler's Wells) ha corso solo una volta a due anni non piazzandosi mentre di spicco sono le sue performance nel Derby G1 dove è arrivato terzo alle spalle di Gentlewave (Monsun) e Storm Mountain (Montjeu) nelle mani di Mirco Demuro, ed il terzo posto nel Carlo D'Alessio alle spalle di Gimmy (Lomitas) e Montalegre (Montjeu), poi un lungo infortunio nel Milano G1 e la ricomparsa sulle piste quest'anno prima di entrare in razza.
La mamma è Cromac (Machiavellian), vincitrice di Listed che ha già dato una vincitrice come Kykuit (Green Desert) vincitrice di Carlo Chiesa G3 e Repubbliche Marinare Listed più altri piazzamenti di prestigio in Listed. La famiglia fa capo a Croda Alta (Caro) dalla quale discendono Crodas (Shirley Heights), indi Claw (Law Society) e dunque Clelt di San Jore (Celtic Swing) e Clasem di San Jore (Second Empire), tutti piazzati e vincitori ad alti livelli.
Rockmaster, che peraltro ha curiosamente lo stesso incrocio di un nuovo stallone quest'anno in Italia quale Red Rocks, (Galileo su Machiavellian), funzionerà al tasso di €2000, e sarà sotto la gestione di Fabio Boccardelli.

mercoledì 13 gennaio 2010

Annunciate le graduatorie del galoppo mondiale

Come consuetudine sono state diffuse ieri le classifiche internazionali della World Thoroughbred Rankings per la stagione 2009 in Europa. In cima alla graduatoria c’è Sea The Stars (Cape Cross) che ha ottenuto un 136 in graduatoria, frutto della classifica da intermediate (mentre quello per la vittoria dell’Arc è di 131) il valore migliore degli ultimi dodici anni, ovvero da quando nel 1997 Peintre Celebre (Nureyev) fu leader con un valore di 137. Ma il record assoluto è di Dancing Brave (Lyphard) che con il suo 141 emerse nel 1986. Seguono nella classifica 2009 anche Goldikova (Anabaa) a 130 e Rip Van Winkle (Galileo), allevato da Bob Brogi, con 129. È forse questo motivo di orgoglio, il fatto di aver ottenuto il valore più in alto per un cavallo allevato in Italia. Settimo in graduatoria è Gladiatorus (Silic) con un 127 frutto della prestazione monstre nel Dubai Duty Free. Poco considerati gli americani, basti pensare che le campionesse Zenyatta (Street Cry) e Rachel Alexandra (Medaglia d’Oro) hanno ottenuto rispettivamente 128 e 127. Il migliore degli italiani è Voila Ici (Daylami) con 117, poi Turati (Lomitas) con 116, e gli altri a cascata Sant’Antonio (Shantou), Black Mambazo (Statue Of Liberty), Silver Arrow (Silver Wizard), Libano (Indian Ridge), Freemusic (Celtic Swing), Gimmy (Lomitas) e Vol De Nuit (Linamix).

Tassi di monta in Italia

Di seguito, tutti i tassi di monta in Italia per la stagione 2o1o.

Stallone Padre / Avo Materno / Stazione di monta / Nascita / in Razza dal / Valuta / Tasso
ACCENTO Midyan Tolomeo Az. Agr. Del Lapo 1993 2001 € 1.200
BAHAMIAN KNIGHT Ascot Knight Top Command Allevamento Cristal Srl 1993 1999 € 1.000
BALKENHOL Polar Falcon Primo Dominie Natale Bruno 2000 2006 € t.p.
BARATHEA GUEST Barathea Shirley Heights Centro Ippico Monte Lern o 1997 2002 € t.p.
BOLD FACT Known Fact Roberto Allevamento Cristal Srl 1995 2001 € 2.500
BORSIERI Morigi Fabolous Dancer Allevamento Puggioni 2000 2008 € 1.000
BRAVO TAZIO Sri Pekan Slip Anchor Lioy Rocco 2001 2007 € 1.000
CALUKI Kris Fabulous Dancer Farina Salvatore 1997 2006 € t.p.
CELTIC SWING Damister Welsh Pageant All. SAB ad Ascagnano 1992 1997 € 5.500
COLOSSUS Danehill Sharpen Up Allevamenti Berardenga 2001 2005 € 5.000
CORAL REEF Big Reef Chief’s Crown Allevamenti Berardenga) 1993 2003 € 1.000
DAGGERS DRAWN Diesis Ajdal Az. Agr. I Mandorli 1995 2000 € 5.000
DARO SOPRAN Royal Academy Rusticao Az. Agr. Sant’Uberto 1996 2003 € 2.000
DE SICA Sri Pekan Hamas Picchi Paolo Andrea & Andrea 2002 2007 € t.p.
DELLA SCALA Marju Bluebird Luciani Giulio 1995 1999 € 1.500
DEMOCRATIC DEFICIT Soviet Star Danehill Tenuta Della Calandrina 2002 2007 € 2.500
DENON Pleasant Colony Nothfields SAB srl 1999 2005 € 4.000
DISTANT WAY Distant View Cozzene All. SAB ad Ascagnano 2001 2008 € 3.000
DOCKSIDER Diesis Forli Centro Ippico Monte Lern o1995 2000 € t.p.
DR DEVIOUS Ahonoora Alleged Allevamenti Berardenga 1989 1993 € 7.000
DREAM CHIEF Holy Bull Dancing Brave Allevamento Cristal Srl 1996 2004 € 1.000
DREAM IMPACT Royal Academy Storm Cat €1.500
EL BIBA D'OR
Common Grounds Secreto Az. Ag. Felici Ercole 2000 2009 € 1.000
ENDLESS HALL Saddlers’ Hall Law Society Oppes Costantino 1996 2003 € 1.000
FRIAR Arch Mr. Prospector Allevamento Cristal Srl 2002 n.p. € 2.500
GERI Theatrical Mr. Prospector Picchi Paolo Andrea & Andrea 1992 1998 € 4.000
GIOVANE IMPERATORE Halling Chief’s Crown All. La Selva Del Piandellago 1998 2005 € 2.500
GOLD SPHINX Storm Cat Blushing groom Razza Emiliana Srl 1999 2005 € 3.500
GOLDEN DEVIOUS Dr Devious Last Tycoon Allevamento Il Salone 2000 2006 € 1.000
GOLDEN MINTAGE The Minstrel Vaguely Noble Azienda Zisola 1988 1997 € t.p.
GOLDEN PIVOTAL Pivotal Puissance All. Il Salone 2001 2006 € 2.000
GOLDEN STRAVINSKY Stravinsky Devil’s Bag All. Il Salone 2002 2006 € 1.000
IMPERIAL BALLET Sadler’s Wells Bold Lad All. Ca Torre 1989 1994 € 3.000
JOHNNY RED KERR Mr. Greeley Cox's Ridge Picchi Paolo Andrea & Andrea 2000 2007 € 3.000
KENTUCKY HOME Kingmambo Danehill All. Antonio Quidacciolu 2001 2006 € t.p.
KIERKEGAARD Indian Ridge Nureyev Scuderia Saracca sas 1993 2000 € t.p.
KING CHARLEMAGNE Nureyev Sunny's Halo Allevamenti Berardenga 1998 2002 € 5.000
MR. VEGAS Montjeu Miswaki Tern Allevamenti Berardenga 2002 2008 € 1.500
MUJAHID Danzig Storm Cat SAB srl 1996 2001 € 5.000
MUNTAKHAB Red Ransom Crafty Prospector Azienda Zisola 1999 n.p € t.p.
NIL Danehill Artaius Avv. Pinna Romina 1993 2003 € t.p.
PLUMBIRD Statoblest Be My Guest San Paolo Agri Stud 1994 2004 € 2.000
RAMONTI Martino Alonso El Gran Senor SAB srl 2002 2009 € 5.000
RED ROCKS Galileo Machiavellian Centro Equino Arcadia Srl 2003 2010 € 7.000
RIO NAPO Law Society Southern Arrow All. Quidacciolu Antonio 1994 2002 € t.p.
ROB’S SPIRIT Theatrical Aludar Allevamento Il Salone 1997 2003 € 6.000
SHAHIN Kingmambo Sadler’s Wells Razza Emiliana Srl 2003 2009 € 3.500
SHAMDINAN Dr. Fong Dr. Devious Tenuta Della Calandrina Srl2004 2009 € 5.000
SHERIDAN Alzao Balidar Eredi di Az. Agr. Farina 1991 1996 € 1.500
SINGLE EMPIRE Kris Northfields Allevamento Cristal Srl 1994 2003 € 1.500
SOTABRASCIET Danehill Import Podda Giuseppe 1991 2002 € t.p.
SPIRIT OF DESERT Desert Prince Law Society Soc. Ag. La Pennuccia 2001 2006 € 2.500
ST. PAUL HOUSE Machiavellian Roberto San Paolo Agri Stud 1998 2006 € 6.000
STORM MOUNTAIN Montjeu Mujadil Centro Equino Arcadia Srl 2003 2010 € 3.000
TENBY Caerleon Kalaglow Scuderia Saracca sas 1990 1994 € t.p.
TILLERMAN In the Wings Roberto All. SAB ad Ascagnano 1996 2005 € 3.000
TOUT SEUL Ali-royal Groom Dancer Tenuta Della Calandrina Srl2000 2005 € 4.000
TURTLE ISLAND Fairy King High Top Al.Ca Torre di Canicarao 1991 n.p € 3.000
UNTIL SUNDOWN Smart Strike Northern Baby Picchi Paolo Andrea & Andrea 1998 2002 € 3.000
VITA ROSA Sunday Silence Lyphard Allevamento Renaccino 2000 2009 € 3.500
WILD GROUSE J.O. Tobin Northern Dancer Tenuta Genzianella 1985 1996 € 1.000

domenica 10 gennaio 2010

Ritirato Pipedreamer

Il Cheveley Pipedreamer (Selkirk e Follow A Dream da Gone West (Mr P)), duplice vincitore di G2 e piazzato due volte in G1, è stato ritirato dalle competizioni per cominciare la sua nuova carriera di stallone presso il Cheveley in Inghilterra. L'anno scorso è arrivato secondo di Tartan Bearer (Spectrum) nelle Gordon Richards Stakes a Sandown, dopo un lungo stop e prima di vincere il Prix Dollar a Longchamp in Ottobre ed arrivare quarto nelle Champion G1 di Twice Over (Observatory) nella sua ultima uscita in carriera. In totale per il sei anni da Selkirk (Sharpen Up) ha vinto sei delle 17 corse in carriera, per £457,792 di somme vinte.

Gitano punta alla Dubai World Cup

Dopo qualche giorno di riflessione Marco Botti ha deciso: Gitano Hernando (Hernando) correrà la prossima Dubai World Cup il 27 marzo 2010 presso l'ippodromo di Meydan. La decisione è avvenuta dopo che l'allievo del Team Valor ha superato con il massimo dei voti la prova sul sintetico di Santa Anita nelle Goodwood Stakes G1. Il figlio di Hernando (Niniski) aveva in sella Kieren Fallon e Marco Botti conta di poter avere ancora la monta del fantino irlandese in Dubai, dove si correrà sulla pista sintetica ma comunque diversa da quella di Santa Anita.
Gitano Hernando è mezzo fratello di una cavalla che corre in Italia, India Spirit (Dr Fong) appartente alla Razza dell'Olmo.

venerdì 8 gennaio 2010

L'americano Dunkirk ritirato

Il piazzato di G1 Dunkirk (Unbridled's Song) è stato ritirato dalle competizioni e sarà ritirato in razza presso l'Ashford Stud a Versailles, Kentucky per il Coolmore, al tasso di $10,000. Figlio di Unbridled's Song (Unbridled) e di Secret Status (A. P. Indy) vincitrice delle Kentucky Oaks. Dunkirk fu acquistato per $3.7 million da Demi O'Byrne alle Keeneland September risultando l'acquisto più pagato alle aste nel 2007. Ha debuttato a tre anni vincendo sui 7f a Gulfstream Park, poi secondo di Quality Road (Elusive Quality) nel Florida Derby G1 e di Summer Bird (Birdstone) nelle Belmont Stakes G1. Dunkirk è stato ritirato perchè infortunato proprio nella sua ultima apparizione in pista. Dermot Ryan manager Coolmore, ha dichiarato di credere moltissimo nelle potenzialità di Dunkirk in razza, poichè il suo pedigree contiene alcuni esponenti di spicco come Unbridled (Fappiano) e A.P. Indy (Seattle Slew) e che nel giro di qualche anno il suo tasso potrebbe salire fino a $50,000, e che dunque il tasso attuale di $10,000 è un ottimo incentivo.

Stalloni Coolmore in Turchia

Il Coolmore ha comunicato in queste ore il raggiungimento di un accordo che prevede tre stalloni oramai ex Coolmore, venduti al Jockey Club Turco ad Izmit. Gli stalloni coinvolti sarebbero Powerscourt (Sadler's Wells), Dehere (Deputy Minister) e Lion Heart (Tale of the Cat). Se la transazione procederà come previsto, i tre andranno ad infoltire lo stud che annoverà già 21 stalloni. I tre sopracitati, hanno funzionato presso l'Ashford Stud in Kentucky nel 2009, il solo Powerscourt, freshman sire lo scorso anno, è stato trasferito in precedenza in Irlanda per la stagione 2010. Novità saranno comunicate.

Horse of the year 2009 in America, ecco le nominations.

HORSE OF THE YEAR
Horse - (Sire) - Major 2009 Victory
Rachel Alexandra (Medaglia d’Oro) GI Preakness/Haskell/Woodward
Zenyatta (Street Cry {Ire}) GI BC Classic
TWO-YEAR-OLD MALE
Lookin at Lucky (Smart Strike) GI CashCall/Norfolk
Noble’s Promise (Cuvee) GI Dixiana Futurity
Vale of York (Ire) (Invincible Spirit {Ire}) GI BC Juvenile
TWO-YEAR-OLD FILLY
Blind Luck (Pollard’s Vision) GI Hollywood Starlet, Hot Dixie Chick (Dixie Union) GI Spinaway, She Be Wild (Offlee Wild) GI BC Juvenile Fillies; THREE-YEAR-OLD MALE: Mine That Bird (Birdstone) GI Kentucky Derby: Quality Road (Elusive Quality) GI Florida Derby, Summer Bird (Birdstone) GI Belmont/Travers/JCGC; THREE-YEAR-OLD FILLY: Careless Jewel (Tapit) GI Alabama; Flashing (A.P. Indy) GI Test, Rachel Alexandra (Medaglia d’Oro) GI Preakness/Haskell/Woodward; OLDER MALE: Einstein (Brz) (Spend a Buck) GI Santa Anita H., Gio Ponti (Tale of the Cat) GI Arlington Million/Manhattan, Kodiak Kowboy (Posse) GI Carter/Vosburgh; OLDER FEMALE: Life Is Sweet (Storm Cat) GI BC Ladies Classic, Music Note (A.P. Indy) GI Ballerina, Zenyatta (Street Cry {Ire}) GI BC Classic; SPRINTER - MALE: Dancing in Silks (Black Minnaloushe) GI BC Sprint, Kodiak Kowboy (Posse) GI Carter/Vosburgh, Zensational (Unbridled’s Song) GI Pat O’ Brien; SPRINTER - FEMALE: Informed Decision (Monarchos) GI BC F/M Sprint, Music Note (A.P. Indy) GI Ballerina, Ventura (Chester House) GI Santa Monica; TURF HORSE - MALE: Conduit (Ire) (Dalakhani {Ire}) GI BC Turf, Gio Ponti (Tale of the Cat) GI Arlington Million/GI Manhattan, Presious Passion (Royal Anthem) GI United Nations; TURF HORSE - FEMALE: Goldikova (Ire) (Anabaa) GI BC Mile, Midday (GB) (Oasis Dream {GB}) GI BC F/M Turf, Ventura (Chester House) GI Matriarch/Woodbine Mile; STEEPLECHASER: Mixed Up (Carnivalay) GI Colonial Cup, Red Letter Day (Red Ransom) GI Lonesome Glory
Spy in the Sky (Thunder Gulch) GI NY Turf Writers’ Cup H; CONNECTION UMANE: PROPRIETARIO: Godolphin Racing, Juddmonte Farms, Mr. and Mrs. Jerome S.
Moss; ALLEVATORE: Adena Springs, Juddmonte Farms, Dolphus C. Morrison; ALLENATORE: Steve Asmussen, Bob Baffert, John Shirreffs; FANTINO: Ramon Dominguez, Garrett Gomez, Julien Leparoux; ALLIEVO: Luis Batista, Christian Santiago Reyes, Luis Saez;

martedì 5 gennaio 2010

Primo vincitore per Osorio

Lo stallone Osorio (Surumu) recentemente e prematuramente morto, ha avuto il suo primo vincitore della sua carriera breve da stallone, su nove che hanno corso, in Ambrogina una femmina in allenamento da Marco Botti la quale ha avuto la meglio in una maiden a Southwell (Bet In Running - Betdaq Maiden Fillies' Stakes) in questo 5 gennaio sui 1200 metri. Figlio di Surumu (Literat), Osorio ha vinto il Derby Italiano G1 nelle mani di Mariolino Esposito ed il Filiberto in Italia per la proprietaria Renata Jacobs prima di essere ritirato presso il Gestut Rietberg, e poi al Newsells Park Stud, dove ha funzionato prima di morire.

Ed è in crisi..

Sheikh Mohammed, capo del Darley e di Dubai, non sembra risentire la crisi che ha investito la capitale economica futura. Dopo aver inaugurato la torre più alta del mondo (823 metri), ha acquistato un'area di 360 acri (all'incirca 144 ettari) nella Contea di Aiken, in South Carolina al nord della Georgia, dove ha intenzione di sistemare un centro di preparazione per i puledri, proprio perchè la zona è favorevole alla crescita dei puledri grazie al clima e alla collocazione geografica. La nuova proprietà è a sei miglia dall'Aiken Training Track, dove Darley ha circa 65 cavalli in allenamento.

Ritorna Quality, ancora vincitore

E' tornato, ancora una volta, sperando che questa sia quella buona. Quality Road (Elusive Quality), uno dei più promettenti tre anni la scorsa stagione ma sfortunato tanto da aver saltato il Kentucky Derby da favorito a causa di un problema fisico e dopo non essere entrato nelle gabbie del BC Classic, ha vinto a suo modo nella prima esibizione del 2010 nelle Hal's Hope Stakes G3 a Gulfstream Park, da un capo all'altro senza mai farsi avvicinare. Primo quarto di gara in 00:25.15 prima di completare i 1600 metri con frazioni di 00:48.31 e 1:12.03, in un tempo finale di 1:36.33. Soddisfattissimo il trainer Todd Pletcher. Quality Road, fa parte della famiglia di Rob's Spirit (Theatrical), stallone di stanza in Italia per la gestione della Golden Horse.

Bachelor e Ekraar in Nuova Zelanda

E' stato riportato in queste ore che Bachelor Duke (Miswaki), vincitore delle Irish 2,000 Guineas non tornerà al Ballylinch Stud in Irlanda per la stagione di monta 2010 dove lo scorso anno funzionava al tasso di €6,000. Il nove anni da Miswaki (Mr Prospector) ha appena completato la stagione nell'emisfero sud presso l'Oaks Stud in Nuova Zelanda, dove rimarrà tutto l'anno, per poi decidere se fargli continuare lo "shuttling" tra gli emisferi. Anche lo Shawdell, ex di stanza in Italia Ekraar (Red Ransom) rimarrà in Nuova Zelanda nel 2010, dove funzionerà allo Stoney Bridge Stud.

Ecco Selkirk nella neve


A dimostrare che non si è mai troppo vecchi per giocare con la neve, ecco Selkirk (Sharpen Up) ritratto con il suo gestore Eoin O'Mahony, qualche giorno dopo aver compiuto il suo 22esimo anno di età. Il sauro ha dimostrato di essere tornato in ottima forma, pronto ad affrontare la nuova stagione di monta nel 2010 sempre al Lanwades Stud al tasso di £20,000 (1° Ottobre).
(fonte e foto EBN)

Vincitore di Gruppo nell'emisfero sud per Dubawi

La promettente carriera di Cellamaster (Dubawi) è avanzata nuovamente di un gradino grazie alla superlativa vittoria ottenuta in G3 nelle Eclipse Stakes sui 1200m dell'ippodromo di Ellerslie in Australia. Cellarmaster è il primo vincitore di Gruppo per il sire Dubawi (Dubai Millennium) nell'emisfero sud. Cellarmaster ha vinto ad Otaki sugli 800m il 12 novembre scorso, poi ha vinto in Listed sui 1100m nelle Wentwood Grange Stakes un mese dopo. Allevato da Judge Clapham, che ne è anche il proprietario, è prodotto di Oenology (Sound Reason) onesta cavalla che ha vinto 77,000 dollari zeozelandesi.
Dubawi è lo stallone capolista per numero di vittorie in europa tra i first crop sire, funziona al Dalham Stud per il Darley al tasso di £20,000. Padre di 34 vincitori individuali inclusi i promettenti Poet’s Voice e Sand Vixen.

domenica 3 gennaio 2010

Offlee Wild vince il titolo di Freshmen Sire americano

Mentre in Europa il titolo di First Crop Sire dell'anno per guadagni se l'è aggiudicato Shamardal (Giant's Causeway) grazie anche a Shakespearean vincitore nelle Goffs Million, in America la battaglia dei Freshmen sires si è risolta sul filo di lana, o dei dollari, tra Roman Ruler (Fusaichi Pegasus) e Offlee Wild (Wild Again) con quest'ultimo che è emerso proprio nelle battute conclusive. Mercoledì Roman Ruler aveva un vantaggio di $708 grazie alla vittoria di Tiny Woods a Santa Anita, ma nel pomeriggio conclusivo di Oak Three Heavenville ha ottenuto un terzo posto nel Lousiana Futurity che è valso $12,040 e ha sancito il sorpasso. Era dal 2001 che una sfida non si risolveva in una differenza di meno di $100,000; Nel 2002, Distorted Humor (Forty Niner) ha battuto Awesome Again (Deputy Minister) per soli $43,330 (Elusive Quality (Gone West) è stato messo al terzo per la squalifica di Elusive City nelle Richmond Stakes e in una maiden a Lingfield) mentre nel 2005, Tiznow (Cee's Tizzy) ha finito con un vantaggio di $78,145 su El Corredor (Mr Greeley) un mezzo fratello di Roman Ruler. Offlee Wild, esponente della famiglia di Dynaformer (Roberto), fa parte del gruppo Darley America e funzionava al Jonabell Farm in Kentucky a $15,000, ridotto a $7,500 nel 2009, è stato confermato con lo stesso tasso anche nel 2010. Roman Ruler ha vinto 5 delle 10 corse disputate tra cui l'Haskell Invitational G1 e le Norfolk Stakes G2 e funzionerà alla Hill ‘n' Dale Farm in Kentucky per $20,000.

Altri stalloni americani promettenti sono stati anche il Wintergreen Stallion Station Pollard's Vision (Carson City) sire della vincitrice in Gr 1 Blind Luck e dell'italiano Air Crew tra i tanti, poi Wildcat Heir (Forest Wildcat) con 39 vincitori individuali e Kitten's Joy (El Prado) al quarto e quinto posto.

Vincitore nell'emisfero sud per Trade Fair

Lo stallone Trade Fair (Zafonic) ha ottenuto un rappresentante dell'emisfero sud del mondo in Absolute Pleasure, una femmina vincitrice al debuto nel BMW Lifestyle Plate sui 1100 metri di Ascot nell'ovest dell'Australia. Pagata $70,000 alle Magic Millions Perth Yearling Sale, Absolute Pleasure è prodotto di Magic Pluff (Octagonal) mezza sorella della molteplcie piazzata di Gruppo 1 Gallant Tess (Galileo). Trade Fair è first crop sire anche nell'emisfero nord ed in Europa ha prodotto 12 12 vincitori tra cui Fair Trade, promettente puledro. Trade Fair è un figlio di Zafonic (Gone West) si è piazzato in G1 in corsa nelle Dewhurst ed ha la base operativa in Europa al Tweenhills Farm in Inghilterra al tasso di £3,000. Al sud del mondo funziona all'Evergreen Lodge in West Australia al tasso di A$7,150 (£4,024/€4,543).