STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 30 maggio 2009

Rachel salterà le Belmont

Quasi a sorpresa, il team di Rachel Alexandra, ha annunciato che la figlia di Medaglia d'Oro (El Prado) non correrà le Belmont Stakes per dare modo al suo fisico di essere al top nelle prossime occasioni dopo un periodo di riposo. Jess Jackson ha supportato tale tesi argomentando come Rachel Alexandra sia in ballo da metà marzo e abbia disputato quattro corse Graded, tra l'altro vincendole. A questo punto Calvin Borel è lasciato libero di scegliere Mine That Bird (Birdstone) per la terza ed ultima prova della triple crown americana. Gli americani, a tal proposito, hanno trovato il modo anche quest'anno di dare giusto appeal alle Belmont come evento speciale. Il jockey analfabeta Borel infatti, potrebbe diventare il primo fantino vincitore di Triple Crown,su cavalli diversi.

Deceduto Marchand de Sable

Il vincitore di G1 Marchand de Sable, meglio conosciuto come padre di Marchand d'Or, è deceduto presso l'Haras de Bernesq all'età di 19 anni. Il figlio di Theatrical ha vinto in corsa il Criterium de Saint-Cloud G1 e si è piazzato nel Prix Noailles G2. Oltre a Marchant d'Or, vincitore di July Cup G1 e del Prix de l'Abbaye G1 lo scorso anno. ha prodotto anche Commercante (E P Taylor G1) e Sirene Doloise, vincitrice a livello di G3.

Deceduto Platini

Il campione e sire Classico Platini, è stato abbattuto all'età di 20 presso l'Harzburg Stud, a causa di problemi legati al cuore. Di proprietà del gestut Harzburg, il sauro figlio di Surumu, ha vinto in corsa nove volte tra cui le 2000 Ghinee tedesche G2 e il Gran Premio di Milano G1. Prodotto dalla Listed-Placed Prairie Darling (Stanford) è fratellastro dell'altro campione Paolini (Lando). In razza ha prodotto vincitori di Gruppo quali Moonlady, Windhuk (vincitrice del Regina Elena), El Divino, Grandcamp e King's Boy.

Shamardal e Pastoral

Il campione europeo dei due anni Shamardal (Giant's Causeway), imbattuto da puledro e duplice vincitore classico a tre anni, ha avuto ieri il suo primo prodotto vincitore nell'Emisfero Nord. Il residente del Kildangan Stud, già responsabile di due vincitori in Australia, è rappresentato in Europa da Shakespearean, vincitore ad Haydock in maiden sui 1200 metri. Il maschio è stato pagato €80,000 da Mark Johnston alle Goffs Million Sale e fa parte della veloce famiglia di Josr Algarhoud (Darshaan). Shamardal ha certamente un pedigree da stallone, essendo figlio di una sorella piena di Street Cry (Machiavellian), padre di campioni quali Street Sense e Zenyatta.
Tutto questo mentre Pastoral Pursuits (Bahamian Bounty), residente del National Stud, ha avuto il suo quinto prodotto vincitore da sire in Rose Blossom ad Hamilton Park, pagata 21,000 gns da Bobby O'Ryan a Doncaster, la quale ha largheggiato di 4 lunghezze al debutto.

giovedì 28 maggio 2009

Cima trionfa in Inghilterra

Dopo tre sconfitte dall'acquisto di Yoshida e dopo il sesto posto ottenuto al rientro nel Ganay G1, Cima De Triomphe ha finalmente conosciuto la vittoria questa sera a Sandown nelle Brigadier Gerard Stakes G3, con in sella P. Lemaire, piegando di un muso un coriaceo Conduit (Dalakhani). Il figlio di Galileo, allevato in Italia dalla Sofim e vincitore del Derby Italiano 2008, è da qualche mese in training da Luca Cumani. Ora i prossimi obiettivi saranno tutti da decidere, in un novero che comprende le Eclipse G1, le Prince of Wales’s G1, le Hardwicke Stakes G1 o il Grand Prix de Saint-Cloud G1. (Ph. Racing Post)

Primo Black Type

Don't Tell Me Mary è il primo Black Type winner per il sire Starcraft (Soviet Star). La puledra, allenata da Tom Dascombe, ha vinto in modo perentorio le Hilary Needler Trophy a Beverley. Da yearling è stata acquistata da David Redvers per £32,000 alle DBS St Leger Festival Sale., ed ora punta decisa verso il meeting di Royal Ascot. Allevata dal Mascalls Stud, è sorellastra di Cape Fear, piazzata di G2.
Intanto Dubai Story è il primo prodotto vincitore per Dubawi, in una maiden sui 1200 metri di Marseille-Borely. Allevato da Julian Ince in France, Dubai Story è stato pagato da yearling €50,000 da Christophe Ferland alle Arqana August Sale.

martedì 26 maggio 2009

First Crop Sires

il First Season Sire Avonbridge è rappresentato con due nuovi vincitori in Avonrose e Avonvalley, vittoriosi rispettivamente a Redcar e a Chepstow, entrambi sulla distanza dei 1000 metri. Per Avonrose Mark Johnstonha sborsato 20,000gns alle Tattersalls lo scorso anno, per Avonvalley ci sono voluti solo 4,000gns pagati dal Trickledown Stud. Avonbridge (Averti), ora a quota quattro vincitori, funziona presso il Whitsbury Manor Stud al tasso di £3,500.
Anche Footstepsinthesand ha avuto oggi un prodotto vincitore in Atacama Crossing a Leicester in maiden. Per il figlio di Giant's Causeway è il terzo da First Crop Sire.

Sarà famoso..forse

Un soggetto di cui sentiremo parlare in un futuro prossimo è Beheshtam, un figlio di Peintre Celebre allevato dall'Aga Khan che ha vinto in modo perentorio in Listed nel Prix de l'Avre, sui 2400 metri del circuito di Longhchamp sotto le sapienti mani di Cristophe Soumillon. Il bel sauro sfacciato, ha tardato a prendere l'azione giusta, ma quando ci è riuscito ha mostrato un finale davevro interessante. Beheshtam era alla sua seconda uscita in carriera dopo l'altra esaltante vittoria ottenuta al debutto sui 2600 metri di Maisons-Laffitte. Un altro campione per il dopo Zarkava? A breve la risposta al quesito.

Breeze-Up Goresbridge

Si sono tenute ieri le Breeze-Up di Goresbridge. Top-Price un figlio di Bertolini (Danzig) e Astuti, presentato da Bloodstock Connection e acquistato per €55,000 da Gill Richardson. Secondo prezzo più alto per un maschio da TRADE FAIR e Rich Dancer, fratellastro di Stubbs Art, presentato da Bansha House Stables ed acquistato da MAB Agency per €30,000. In totale nella sessione venduti 78 puledri, per un totale di €689,700 (-27%) alla media di €8,842 (-18%).

domenica 24 maggio 2009

Il bello della domenica

Al Curragh sono andate in scena le 1000 Ghinee che hanno visto la superba vittoria di Again (Danehill Dancer), nei confronti di Lahaleeb (Redback). Per il Coolmore è trionfo in terra irlandese, dopo il bel successo di Mastercraftsman ieri nelle 2000 Ghinee. Entrambi sono stati ben interpretati da Johnny Murtagh. Nella Tattersalls Gold Cup perfetto rientro di Casual Conquest (Hernando) nei confronti di Famous Name (Dansili), entrambi per il training di Dermot Weld.
In Italia si disputavano le Oaks, successo a sensazione per Night Of Magic (Peintre Celebre) con in sella Mirco Demuro che ha acciuffato sul palo la fuggitiva Wadaat (Diktat). Prima delle italiane la Riccardi Quiza Quiza Quiza (Golden Snake). Quarta la favorita Galana (Galileo), che si è infortunata dopo il palo.

Ora un pò d'America

La campionessa Zenyatta (Street Cry e Vertigineux) è rimasta imbattuta dopo il rientro stagionale con vittoria, (la decima, per questo ora è chiamata Ten-Yatta) fornito ieri sera ad Hollywood Park nel Milady handicap G2, $150,000, con frazioni di 23.79, :47.14, 1:11.32, 1:35.96, 1:42.30, con in sella Mike Smith.
Ad Arlington niente da fare per Golden Mexico nell'Arlington Classic vinto, come da pronostico, da Giant Oak (Giant's Causeway). Il Daggers Drawn allevato da Giuliano Fratini è arrivato "solo " quarto.

Domenica di galoppo

L'Europa propone un programma vasto quest'oggi. A Milano si disputano le Oaks G2, 18 i partenti con quattro straniere, due tedesche e due inglesi e le italiane capeggiate da My Sweet Baby e Louise Aron. In Irlanda si disputano le 1000 Ghinee con favori del pronostico per la Coolmore Again (Danehill Dancer) e la Bolger Cuis Ghaire (Galileo). Sempre in Irlanda la Tattersalls Gold Cup G1 sui 2100 metri, con Casual Conquest e Thewayyouare a capeggiare i pretendenti.

Master 2000 Ghinee

Lo squadrone di Aidan o'Brien continua a far faville sulle piste d'europa. Ieri Mastercraftsman ha stravinto le 2000 Ghinee irlandesi di cinque lunghezze sull'Aga Khan Rayeni (Indian Ridge) e Soul City (Elusive City), ribaltando quasi completamente il risultato delle Ghinee Inglesi dove il figlio di Danehill Dancer era arrivato quinto. Delusione ovviamente per Delegator (Dansili) il quale ha passato per penultimo il traguardo, complice forse il terreno pesante pe le sue caratteristiche.
Nelle Temple S. che avrebbe dovuto disputare Overdose, ha vinto Look Busy (Danetime) su Bordlerscott (Compton Place).
Nelle Greenland Stakes, facile vittoria per Utmost Respect (Danetime) su Jumbajubika (Barathea) e l'ex italiano Icelandic (Selkirk) con in sella Mirco Demuro.

Myboycharlie in Australia

Il Vinery Stud australiano ha annunciato l'inserimento del former Coolmore Myboycharlie nel proprio rooster di stalloni. Il figlio di Danetime era stato acquistato proprio dal gruppo di Ballidoyle dopo la vittoria nelle Anglesea Stakes G3, e successivamente ha vinto il Morny G1 e poi è arrivato terzo nelle National Stakes vinte da New Approach a due anni. A tre anni ha parzialmente deluso le aspettative arrivando per entrambe le due volte che ha corso, quinto nelle Greenland S. G3 e nelle Sapphire S. G3.

venerdì 22 maggio 2009

Golden Mexico

Domani ad Arlington Golden Mexico fornirà il suo primo e vero severo test in vista delle Graded americane, nell'Arlington Classic, corsa non stakes ma che ha laureato cavalli come Alydar ed Ack Ack ($150.000 dollari di dotazione, sui 1700 metri in erba dell'Arlington Park). Favori del pronostico saranno per Giant Oak (Giant's Causeway) il quale ha già frequentato i piani alti del turf americano, piazzandosi nell'Illinois Derby G2 e nel Louisiana Derby G2. Dunque per il figlio di Daggers Drawn allevato da Giuliano Fratini, si tratta di un impegno difficile.

Europa ed America

-)L'imbattuta campionessa americana Zenyatta, statuaria figlia di Street Cry di proprietà di Jerry e Ann Moss, allenata da John Shirreffs, fornirà il suo rientro stagionale nel Milady Handicap ad Hollywood Park di domani pomeriggio.
-)Sempre per domani è previsto il rientro stagionale di Donativum, questa volta in europa. Dopo la vittoria nelle Breeders’ Cup Juvenile Turf a Santa Anita in USA, il castrone grigio figlio di Cadeaux Genereux correrà nelle King Charles II Stakes, Listed.
-)Con un rating di 127 Gladiatorus (Silic) è rimasto il cavallo più alto nella valutazione per coloro i quali hanno corso dal 1 novembre ad oggi. Al secondo posto figura Good Ba Ba insieme con Well Armed con un 124. Nella classifica non ci sono italiani, ma in compenso c'è Trincot con un 118, riferito però alla vittoria nell'Harcourt..

Forza due..

Secondo vincitore per il First Crop Sire Avonbridge (Averti) in Ingleby Spirit vittorioso facile di otto lunghezze in una maiden sui 1200 metri ieri ad Haydock. Ingleby Spirit è stato pagato 31,000gns Tattersalls December Foal Sale dal Grove Stud, poi rivenduto per 25,000gns Tattersalls October Yearling Sale Book Two da R O’Ryan.
Sempre ad Haydock curiosa storia della vincitrice Grey Granite, una figlia di Dalakhani vittoriosa di sette lunghezze in maiden a tre anni, che lo scorso anno era stata acquistata per €25,000 Arqana August Yearling da Bruno Grizzetti e rivenduta a Blandford Bloodstock con cospicuo guadagno a £53,000 alle Doncaster Breeze-Up Sale successive.

giovedì 21 maggio 2009

E sono tre..

Exotic Girl è il terzo prodotto vincitore per il First Crop Sire Antonius Pius (Danzig). La femmina allenata ad Antonio Peraino, ha vinto ieri sui 1000 metri di una debuttanti a Napoli. Exotic Girl è stata pagata €3,000 alle Goffs Sportsman Sale, dallo stesso Peraino.

mercoledì 20 maggio 2009

Notizie sparse

-)Air Crew oltre ad essere il primo puledro vincitore per la Razza dell'Olmo in Italia, è anche il primo vincitore per il fresman sire Pollard's Vision, un erede di Carson City. Air Crew è stato allevato in America da Machmer Hall (KY).

-)E' notizia di queste ore che l'imbattuto campione Ungherese Overdose (Starborough), quasi certamente perderà la possibilità di correre ad Ascot quest'estate, a causa della persistente infiammazione allo zoccolo che lo assilla dal rientro vittorioso in Ungheria. Programmi futuri saranno annunciati appena il cavallo sarà sulla via di guarigione.

Fasig Tipton

Si è tenuta lunedì scorso la prima sessione in america delle Fasig-Tipton Midlantic Two-Year-Olds in Training Sale a Timonium. Top Price della giornata un maschio da Tapit e Shopping (Private Account) facente parte del dispersal Hobeau Farm, pagato $850,000 dall'agente Steven W Young, che ha dato vita, insieme al rappresentate Darley Jimmy Bell, ad un duello a suon di rialzi. Secondo prezzo più alto per un fratellastro di Mine Tha Bird da Yonaguska e Mining My Own, pagato $485,000 dal Dogwood Stables. Nel secondo giorno top price realizzato da un maschio dal neo sire Eurosilver (Unbridled's Song) e Dolly by Golly (Not For Love), pagato $280,000. Ad acquistarlo ancora Steven Young.
In totale nella sessione venduti 166 puledri per un totale di $10,497,500(-30), alla media di $42,673 (-11.4%), con i mediani a $25,000 (-10.7%).

First Crop Sires

Secondo vincitore per Chineur (Fasliyev) ieri a Notthingam in Dancing Freddy, in una maiden sui 1000 metri. Il vincitore è stato acquistato per £15,000 alle Goffs Kempton Breeze-Up dal trainer James Given. Il baio, alla terza uscita in carriera, era reduce da due secondi posti.

Broad Brush eutanasizzato

Il sire americano Broad Brush, 26 anni, in pensione dal 2004 presso la Gainesway Farm in Kentucky, è stato eutanasizzato nei giorni scorsi per il protarsi di problemi legati all'età. Il figlio di Ack Ack in razza ha prodotto 93 Stakes winners che hanno guadagnato per oltre $60 milioni. I migliori della sua progenie sono la campionessa Farda Amiga, e il BC winner Concern. Altri vincitori di G1 sono Include, Pompeii, Mongoose, Nobo True and Schossberg. Come broodmare sire ha prodotto anche Dreaming of Anna e l'italiano Once More Dubai.
In corsa ha vinto o si è piazzato in 22 Stakes di 27 disputate, per un bottino di $2,656,793 e 5 G1 conquistati. Ha vinto inoltre il Santa Anita Derby G1, il Wood Memorial Stakes G1, Suburban Handicap, e Meadowlands Cup.

martedì 19 maggio 2009

100° vincitore

Il sire americano Dynaformer (Roberto) ha festeggiato quest'oggi il suo centesimo prodotto Stakes Winner della sua prolifica carriera di stallone. Il responsabile è in Dynaskill, vittorioso nelle Margaret Currey Henley Sport of Queens Stakes. Dynaformer è altresì responsabile di campioni quali Barbaro, Lucarno, Rainbow View, Perfect Drift, McDynamo, Riskaverse, Film Maker.
Dynaformer funziona presso la Three Chimneys Farm in Kentucky al tasso di $150,000.

lunedì 18 maggio 2009

Terzo vincitore per Le Vie Dei Colori

Il First Crop Sire LE VIE DEI COLORI (Efisio) ha avuto pochi minuti fa il suo terzo prodotto vincitore in Koo And The Gang, in una maiden reclamare sui 1000 metri dell'ippodromo di Southwell. Per Koo And The Gang, pagato €19,000 da foal, era la terza uscita in carriera.

domenica 17 maggio 2009

Il bello della domenica

In Francia, a Longchamp, si è disputato l'atteso Prix d'Ispahan che ha visto a sorpresa la vittoria di Never on Sunday (Sunday Break) il quale ha avuto ragione di Gris De Gris (Slickly) e Runaway (King's Best) in una corsa che si è risolta con una volatona di 600 metri finali. Delude l'attesissima Goldikova che rientrava proprio nella corsa dopo la vittoria autunnale nelle Breeders' Cup Mile G1. A Singapore Gloria De Campeao (Impression) ha vinto combattendo con Presvis (Sakhee) l'International Cup G1 di Kranji. Sul tema della velocità sempre a Singapore Sacred Kingdom (Encosta De Lago) ha battuto Rocket Man e Diabolical (Artax) nel KrisFlyer Sprint G1, altra delusione per Takeover Target (Celtic Swing) che non è andato oltre un ottavo posto. A Roma Selmis (Selkirk) ha trionfato nel Presidente della Repubblica G1 ai danni del neo godolphin Trincot (Peintre Celebre).

Lockinge

Alla fine Virtual (Pivotal) l'ha spuntata di un cortissimo muso nelle Lockinge Stakes G1 di ieri a Newbury, ai danni di Alexandros (Kingmambo) il cui interprete Dettori si è perso la frusta in lotta con Twice Over (Observatory) finito poi terzo. Paco Boy (Desert Style) solo quarto, al limite della distanza. Rimandato Pressing (Soviet Star).

Rachel Alexandra entra nella storia

Alla fine la scelta di Calvin Borel si è rivalata quella giusta. In sella a Rachel Alexandra ha dominato in lungo ed in largo le Preakness Stakes G1, seconda prova valida per la triplice corona americana, sull'anello di Pimlico a Baltimora. Era dal 1924, anno di Nellie Morse che una femmina non vinceva le Preakness Stakes, ci voleva una fuoriclasse come la figlia di Medaglia d’Oro, allenata da Steve Asmussen a sfatare il tabù. Rachel, con i colori ormai celebri della Stonestreet gli stessi di Curlin, è partita fortissima dallo steccato numero 13 dello schieramento, è andata avanti a cadenzare l'andatura conparziali di 23.13, 46.71, 1.11.01, 1.35, 1.55.08 complessivo, e nella piegata finale si è resa intangibile ai suoi avversari. Secondo è arrivato il vincitore del Kentucky Derby G1 Mine That Bird (Birdstone) mentre terzo è finito Papa Clem.

sabato 16 maggio 2009

Deceduto Barathea

Lo stallone Barathea, vincitore delle 2000 Ghinee irlandesi e del Breeders' Cup Mile G1, è stato abbattuto mercoledì scorso presso il Rathbarry Stud dove funzionava, per ragioni umanitarie in seguito ad una laminite. Iil figlio di Sadler's Wells, di proprietà di Sheikh Mohammed, è stato imbattuto a due anni, è arrivato quarto nelle Craven Stakes ed è secondo nelle 2000 Ghinee inglesi a tre lunghezze da Zafonic (Gone West). In razza ha prodotto campioni quali Red Sea, Enrique, Magical Romance, Tobougg, Barathea Guest, Always First, Stotsfold e Silk Blossom solo per citartne alcuni. Come Broodmare Sire è responsabile di vincitori quali Tie Black, Königstiger, Necklace e il nostro Awelmarduk. Ha coperto 111 fattrici nel 2006, 115 nel 2007 e 74 lo scorso anno. Il suo tasso attuale era di €15,000.

Ancora First Crop Sires

Il sire Pastoral Pursuit, residente presso il National Stud in Irlanda, ha il suo terzo vincitore tra i primi prodotti in corsa in Kurtanella, vincitrice in una condizionata a Newbury. Pastoral Pursuit è un veloce figlio di Bahamian Bounty e funziona al tasso di £4,500. Della sua prima annata sono presenti 98 foals registrati.
Appena 20 minuti dopo la vittoria di Kurtanella, anche Firebreak (Charnwood Forest) ottiene il suo secondo vincitore della carriera di stallone in Electric Feel per Marco Botti, in una maiden sui 1200 metri di Newmarket.

venerdì 15 maggio 2009

Un pò d'Italia a York

Prosegue il meeting di York, quest'oggi si disputa la Yorkshire Cup G2. Nomi celebri in campo come Ask (Sadler's Wells) che rientra dal sesto posto nell'Arc, Geordieland (Johann Quatz), Veracity (Lomitas) vincitore della Jockey Club Cup, Centennial (Dalakhani) e l'italiano Fiulin (Galileo), allenato da Marco Botti per la Rencati, rientrato facilissimo in condizionata, prova questa per proseguire il cammino per la Gold Cup G1.

First Crop Sires

Secondo vincitore in pista per Arakan (Nureyev) con Super Stella ieri pomeriggio a Siracusa in una maiden sui 1200 metri, per la proprietà del signor Antonino Bosco.
A Firenze Pearl Of Love (Peintre Celebre) entra nel marcatore con il primo prodotto in pista vincitore in Collesano, in una maiden a Firenze. Anche questo è di proprietà del signor Bosco, in allenamento presso Rafa Biondi.

giovedì 14 maggio 2009

Uno due Coolmore

Fresco della doppietta nel Chester Vase di giovedì scorso, Aidan O'Brien si regala un'altra doppietta a sensazione nelle Dante Stakes, il test più probante in vista del Derby di Epsom. Ha vinto Black Bear Island, fratello pieno di High Chaparral tornato molto in voga, dopo un sontuoso testa a testa con il compagno di scuderia Freemantle (Galileo) che doveva fare ritmo. Il vincitore è un figlio di Sadler's Wells ed ora si è instaurato tra i più giocati del Blue Ribbon. Il favorito caldo delle Dante Crowded House (Rainbow Quest) ci ha provato, ma non è riuscito ad agganciare il treno dei primi. Rimandato.

Vince un fratello pieno di Barbaro

Nicanor (Dybaformer), fratello pieno di Barbaro, ha vinto ieri per la prima volta in carriera a Gulfstream Park in Florida con l'ausilio del paraocchi rispetto al debutto. Questa la connections: Proprietario-Lael Stables. Allevatore-Mr & Mrs M Roy Jackson (KY). Allenatore-Michael R Matz

Secondo vincitore per Footsteps e primo per Starcraft

Secondo vincitore in pista per Footstepsinthesand (Giant's Causeway) in Steinbeck in condizionata a Naas. Il puledro è stato acquistato dal Coolmore per 250,000 Gns alle Tattersalls October Yearling Sale.
Il former del Cheveley Park Stud Starcraft (Soviet Star) ha avuto il suo primo vincitore in Dont Tell Mary femmina trionfante in bello stile al debutto a Bath. Stracraft ha vinto in corsa cinque G1 ed attualmente funziona in Australia all'Arrowfield Stud al tasso di A$22,000.

Programmi Classici

Il neo Godolphin Trincot effettuerà il suo debutto con i nuovi colori proprio in Italia nel Presidente della Repubblica G1 di domenica prossima. Ad interpretare il figlio di Peintre Celebre vincitore dell'Harcourt non ci sarà però Lanfranco Dettori impegnato a Singapore. Godolphin scenderà anche con Khor Dubai in una Listed di contorno nella giornata.
La campionessa francese Goldikova (Anabaa), come preventivato, rientrerà direttamente nel Prix d'Ispahan G1di domenica a Longchamp.
Il recente vincitore del Sandown Mile Paco Boy (Desert Style) sarà invece impegnato sabato a Newbury nelle Juddmonte Lockinge Stakes G1, contro altri 12 capeggiati da Twice Over, Pressing, Tariq, Winker Watson e Alexandros tanto per citarne alcuni.

Musidora e Duke of York. Oggi Dante per il Blue Ribbon

York è uno di quei meeting che può rivelarsi fondamentale in chiave classica. Ieri prima giornata con Musidora Stakes G3 in odore di Oaks, si sono aperte con la bella vittoria di Sariska agile a domare Star Ruby ed Enticement. La vincitrice è una figlia di Pivotal allenata da Michael Belle, ed ora è la favorita nell'Antepost della classica.
Nelle Duke Of York G2 vittoria quasi a sorpresa di Utmost Respect (Danetime) nei confronti di King's Apostle e Tax Free. Va a picco Equiano che ha dominato la prima parte di gara.
Quest'oggi, sempre a York, vanno in scena le Dante Stakes il più importante trial in vista del Derby di Epsom. Crowded House (Rainbow Quest) è alla ricomparsa dopo la vittoria nel Racing Post Trophy, ed è ovviamente favorito. Contro di lui, altri nove parietà.

mercoledì 13 maggio 2009

Goffs 2yO in allenamento

All'ippodromo di Dundalk, in Irlanda, si é tenuta un'Asta di 2 anni in allenamento per Goffs. Top Price un maschio da Antonius Pius presentato da Bansha House Stables e acquistato dal Signor Norman Steel per € 42.000. In totale venduti 42 puledri per € 459.000, alla media di € 10.929 (- 24,5%), con i mediani a € 9.000 (- 18,2%).

martedì 12 maggio 2009

Country Reel

Il first crop sire Country Reel ha il suo primo vincitore in pista in Miss Shanghai, una femmina che ha centrato al debutto una condizionata a Maisons-Laffitte. Miss Shanghai è stata pagata €2,500 alle Arqana December Sale del 2008. Contry Reel, vincitore delle Gimcrack Stakes G2, è un figlio di Danzig e fratellastro per 3/4 di Anabaa, funziona in Francia presso l'Haras du Logis per il Darley. Il suo tasso di monta per il 2009 è di €4,500.

Stravinsky ritorna in Nuova Zelanda

Il former del Coolmore Stravinsky, attualmente residente presso la Shizunai Stallion Station in Giappone, nel 2009 farà lo shuttle presso il Cambridge Stud di Sir Patrick Hogan in Nuova Zelanda. Il tredicenne figlio di Nureyev, che ha funzionato all'Ashford Stud in Kentucky fino al 2005, funziona al tasso di NZ$35,000. In corsa ha vinto la July Cup e le Nuthorpe Stakes, in razza è da molti considerato un ottimo former per chi è alla ricerca di top-class sprinters. La sua progenie è composta di campioni sulla velocità quali Benbaun, Soldier's Tale e Balmont.

lunedì 11 maggio 2009

Nato fratello pieno di Curlin

Il 29 aprile presso la Fares Farm a Lexington in Kentucky, è venuto alla luce un fratello pieno del cavallo più ricco del mondo Curlin (Smart Strike e Sherriff’s Deputy da Deputy Minister). Il puledro è sauro come il fratello ed un simpatico video delle prime sgambate è disponibile su http://faresfarms.com/images/faresfarms.com/defaultSub.aspx?contentName=News&news=1&newsId=3090

Poulains, Pouliches e altro

Tra i maschi nelle Poule d'Essai de Poulains, evidente superiorità di Silver Frost (Verglas) con in sella Soumillon il quale ha fatto un sol boccone degli avversari a cominciare da Le Havre e Naaqoos, quest'ultimo poi retrocesso al sesto posto. Al terzo è progredito dunque Westphalia con Johnny Murtagh in sella (non molto in forma nel periodo), il quale ha trovato spazio solo negli ultimi metri. Tra le femmine, nelle Poule d'Essai de Pouliches Elusive Wave (Elusive City) (pagata €600,000 all'asta pre-Arc lo scorso ottobre) ha confermato tutta la sua forma mostrata al rientro, vincendo da un capo all'altro, agevolmente su Tamazirte e l'attesa Fantasia, non riuscita ad agganciare il treno delle prime.
A Leopardstown Fame And Glory (Montjeu) ha vinto il Derrinstown Stud Derby Trial Stakes G3, dominando di 5 lunghezze il John Oxx Mourayan e Fergus McIver.

Sabato a Capannelle

Il Derby edizione 126 è andato al Godolphin Mastery con in sella Lanfranco Dettori. Il figlio di Sulamani ha vinto di una lunghezza abbondante nei confronti di Turati (Lomitas) venuto a bomba e che ha trovato azione pulita solo ai duecento metri conclusivi, e a Jakkalberry (Stormiing Home), il fratellastro di Awelmarduk (derbywinner 2007), il quale sembrava aver fatto suo il secondo posto se non fosse stato per uno scarto improvviso verso lo steccato che di fatto ne ha compromesso il posto d'onore.
Nel Carlo D'Alessio un super Voila Ici ha tenuto a bada le velleità di un Gimmy mai così in forma nella stagione e terzo Vol De Nuit, ancora sulla breccia ad otto anni suonati. Chapeau.
Se non fosse stato per il Derbby Luigi Riccardi sarebbe l'uomo copertina della domenica con l'uno-due del Tudini grazie alla vittoria di Remarque con in sella Cristophe Soumillon, e al secondo di Black Mambazo. Terzo Morgan Drive da giocare alla prossima.

domenica 10 maggio 2009

Librettist farà lo shuttle

Il champion miler Librettist, fratellastro da Danzig di Dubai Destination da poco in razza, farà lo shuttle al Westbury Stud in Karaka in Nuova Zelanda, al termine della stagione di monta nell'emisfero Nord. Ad oggi funziona presso l'Haras du Logis in Francia al tasso di €7,000.

Arqana yearling sale

Ieri a Saint - Cloud le aste per cavalli di 2 anni in allenamento. Top Price un maschio da Dubawi - Lady Bex (Sadler's Wells), presentato da Mocklershill e acquistato da Paul Nataf per € 280.000; il puledro era stato acquistato yearling alle Aste di Ottobre di Tattersalls, a Newmarket, per Ghinee 26.000.
In totale venduti 97 puledri per € 4.040.000, alla media di € 41.649 (+ 19,7% rispetto al 2008), con i mediani a € 30.000 (+ 7,1%).

Primo vincitore per Le Vie Dei Colori, secondo per Antonius

Le Vie Dei Colori ha il suo primo prodotto vincitore all'estero in Baglioni, di proprietà del Signor Sean Jones, allevato da Islanmore Stud, allenato da Ger Lyons, acquistato da yearling alle aste Tattersalls di Fairyhouseper € 12.500 , vittorioso alla sua seconda uscita in carriera, in una condizionata sulla all weather di Dundalk. In Italia, per lui, hanno corso piazzandosi Noland Eyes a Milano e Gavoesa a Sassari.
Antonius Pius, già entrato nel marcatore con Metal Soldier a Chester, ha il suo secondo vincitore in Antonius Moris ieri a Warwick.

Preakness per Rachel

La connection di Rachel Alexandra, recentemente acquistata da Stnonerstreet Stable del Signor Kess Jackson dopo la vittoria delle Kentucky Oaks, ha annunciato che la figlia di Medaglia D'Oro correrà le Preakness Stakes G1 a Pimlico sui 1800 metri sabato prossimo, e sarà montata ancora una volta da Calvin Borel, che l'ha preferita a Mine That Bird. La cavalla dovrebbe lavorare tra oggi o domani proprio a Churchill Downs.

Gone West in pensione

Al termine della corrente stagione di monta, il 25enne Champion-Sire americano Gone West, andrà in pensione a causa di una drastica di diminuzione della fertilità. Headley Bell,il managing partner della Mill Ridge Farm in Lexington, KY, ha dichiarato che quest'anno sono state diagnosticate gravide solo 5 delle 27 fattrici coperte. Pagato $1.9 milioni alle Keeneland July da yearling, il figlio di Mr Prospector ha vinto in corsa le Dwyer S. [G1], Gotham S. [G2], Withers S. [G2], per un totale di circa $682,251. Come stallone ha prodotto il champion sprinter Speightstown, il champion European juvenile Zafonic ed il tedesco Royal Abjar. Performer da G1 per lui sono anche Da Hoss, Johar, Came Home e Grand Slam oltre a Commendable e Proud Citizen. I suoi figli con futuro roseo da stalloni sono i famosi Elusive Quality, Zamindar e Mr Greeley.

venerdì 8 maggio 2009

Chester Vase e Huxley Stakes

Felice ritorno in pista per il quarto del Derby di Epsom lo scorso anno Doctor Fremantle. Il figlio di Sadler's Wells allevato dal Juddmonte, ha dovuto comunque patire non poco nelle Huxley S. G3 contro Staying On, che ha preceduto solo di una corta testa. Nel Chester Vase G3, trial per il Blue-Ribbon si è imposto a sorpresa Golden Sword, compagno di colori di Masterofthehorse per il Coolmore che Johnny Murtagh ha lasciato troppo guardingo sul particolare tracciato di Chester. Il vincitore è un figlio di High Chaparral stallone molto in voga nel periodo, la cui madre è sorellastra proprio della madre del secondo arrivato Masterofthehorse (Sadler's Wells).

Antonius Pius entra nel marcatore

Il First Crop Sire Antonius Pius (Danzig) ha il primo rappresentante vincitore in Metal Soldier, un maschio vittorioso ieri pomeriggio a Chester in una maiden sui 1000 metri. Metal Soldier, allenato da John Quinn, è fratellastro di Crocodile Bay, Listed Winner.

Rachel Alexandra venduta

La vincitrice delle Kentucy Oaks per 20 lunghezze e un quarto Rachel Alexandra (Medaglia D'Oro), è stata venduta da Dolphus Morrison suo allevatore e proprietario, ad una partenrship tra il Signor Jess Jackson (Stonestreet Stable) e il Signor Harold McCormick e dunque sarà trasferita alle dipendenze di Steve Asmussen. I nuovi proprietari potrebbero ora supplementare Rachel Alexandra per le Preakness Stakes G1, al costo di $ 100.000.
L'accordo prevede che una volta entrata in razza Rachel Alexandra sarà coperta da Curlin (Smart Strike), di proprietà di Stonerstreet Stable.

martedì 5 maggio 2009

Trio di FCS entra nel marcatore

Un trio di First Crop Sires è entrato nel marcatore dei primi prodotti vincitori a due anni. Si tratta di Avon River erede di Avonbridge (Averti) vittorioso al debutto a Bath pagato £21,000 da Peter Doyle alle DBS St Leger Sale, un altro vincitore è Maidtorun un rampollo di Rakti (Polish Precedent) trionfante a Beverley, mentre Whipper (Miesque's Son) ha il suo primo prodotto vincitore in Atasari vincitore al Curragh.

Elusive farà lo shuttle

Il Darley ha annunciato che il proprio sire, Elusive Quality, farà lo shuttle in Brasile presso il TNT Stud di Goncalo Torrealba dal prossimo mese di giugno. Il figlio di Gone West lo scorso anno ha coperto 118 fattrici in Australia.

domenica 3 maggio 2009

Da sottolineare con matita rossa

La Shadwell Ghanaati, vincitrice delle 1000 Ghinee al Rowley Mile di Newmarket, è allevata e figlia di Sarayir, sempre di proprietà Hamdan Al Maktoum (Shadwell), la quale è vincitrice di Listed, ed é una mezza sorella di Nayef (Gulch), Nashwan (Blushing Groom) e Unfuwain (Northern Dancer). Ghanaati (Giant's Causeway) è il prodotto di un tipico incrocio di Storm Cat su Mr. Prospector.

Il bello della domenica

A Newmarket l'outsider Ghanaati (Giant's Causeway) trionfa nelle 1000 Ghinee davanti alla Bolger Cuis Ghaire (Galileo) e Super Sleuth (Selkirk). La favorita Rainbow View (Dynaformer) solo quinta. A Roma Capannelle Magritte (Modigliani) torna vincitrice nel Tadolina LR Memorial Patrizio Galli, davanti a Jasmine Joli (Cape Cross) e Vattene (Kendor), il Coccia che profuma di Oaks a Permalosa (Nayef) mentre il Signorino LR è andato ancora a sorpresa al tedesco Integral (Lando) davanti ad un ritrovato Freemusic (Celtic Swing). Vanno a picco il detentore Project Dane e Miles Gloriosus. Solo quarto Farrel. A Milano l'eterno Storm Mountain fa suo la maratona del Coppa D'Oro LR umiliando quasi i più giovani Montalegre e Monosillabo.

E' ancora Bo-Rail, a Mine That Bird il Kentucky Derby

In un Kentucky Derby G1 maledetto fino all'ultimo con il ritiro dell'altro favorito I Want Revenge (Stephen Got Even), ha trionfato dopo le Kentucky Oaks ancora una volta il jockey Calvin Borel (Bo-Rail), che rende com'è consuetudine onore al suo soprannome con una prestazione alla ricerca di steccati, in sella al canadese Mine That Bird facile vincitore a discapito di uno strapazzato Pioneerof The Nile (Empire Maker) in un finale accesissimo. Terzo è arrivato Musket Man (Yonaguska) e quarto Papa Clem (Smart Strike) con tempo finale di 2:02.66. Il vincitore figlio di Birdstone (Grindstone) con madre da Street Cry, è arrivato al confronto americano con cinque corse sulle spalle senza mai aver dato l'impressione di essere un campione. Appuntamento ora è per le Preakness S. G1

sabato 2 maggio 2009

Sea The Stars trionfa nelle 2000 Ghinee

Decisamente non appoggiato al betting Sea The Stars, il fratellastro di Galileo, ha vinto in modo autorevole le 2000 Ghinee di Newmarket, battendo il favorito Delegator e rilegando al quarto un buon Rip Van Winkle allevato da Roberto Brogi. Il figlio di Cape Cross ed Urban Sea ha atteso i duecento finali ed ha sciorinato un finale che fa intendere di gradire maggiore distanza, montato alla grande da Mick Kinane per il training di John Oxx. Prossimo obiettivo il Derby?

E lo chiamano vecchio

A dieci anni suonati, non smette di stupire Takeover Target (Celtic Swing — Shady Stream, by Archregent), il quale ha vinto il suo ottavo G1 della longeva carriera, nel Goodwood G1 a Morphettville in Australia. Il castrone ora cercherà gloria a Singapore nel KrisFlyer International SprintG1 e poi tenterà nelle Diamond Golden Jubilee Stakes G1 a Royal Ascot il 17 maggio prossimo.

Comincia bene

E' cominciata nel migliore dei modi la connection rinnovata tra Andre Fabre e Sheik Mohammed, grazie alla vittoria di Flying Cloud nel Prix Cleopatre G3 sui 2100 della pista di Saint-Cloud. La figlia di Storming Home è sorella piena della Stakes Winner Captain Webb.
Sempre a Saint-Cloud Vertigineux (Nombre Premier) bissa il successo ottenuto qualche mese fa nel Prix Perth G3, battendo ancora una volta il grigio Gris De Gris nel Prix du Muguet.

Aste Breeze-Up Guineas di Tattersalls

Una femmina da Danehill Dancer e Moon Festival (Be My Guest), facente parte della famiglia femminile del solido sire Celtic Swing (Damister), ha capeggiato le Tattersalls Guineas Breeze-Up Sale a Newmarket. Jamie McCalmont ha pagato 170,000gns, per la cavalla presentata da Mocklershill allevata da Epona Bloodstock Ltd. La madre della puledra è sorellastra dei vincitori di Stakes Moon Madness (Vitiges) e del vincitore di G1 Sheriffs' Star (Posse.

E-Nicks My Sweet Baby

My Sweet Baby (Minardi e Gmaasha) ha preso una "A" dal "The Werk Nick Rating", voto frutto dell'incrocio riuscitissimo su Danzig-Kris che ha dato almeno otto vincitori di Graded o Stakes. Per altre info e consigli su incroci, contattatemi.

Kentucky Oaks

"Rachel Alexandra ha vinto di un giorno intero", così ha titolato TDN per sottolineare la prestazione della figlia di Medaglia D'Oro che ha vinto le Oaks del Kentucky in modo superlativo, lasciando la sua prima avversa a 20 1/4 lunghezze, senza che Calvin Borel (Bo-Rail) muovesse mai un dito. La cavalla di Hal Wiggins rimane così imbattuta in carriera su tre corse disputate ed in autunno contenderà lo scettro della migliore a Zenyatta che tra l'altro ieri è stata ritirata dal Distaff a causa del terreno reso un pantano dalle costanti piogge dei giorni scorsi. Curiosità nelle Oaks correva anche Gabby's Golden Gal, figlia della italiana Gabriellina Giof, per il training di Bob Baffert.
Questa notte il Kentucky Derby G1, alle 00.24 ore italiane.

venerdì 1 maggio 2009

Deceduta Sunline

La campionessa Neozelandese Sunline è stata abbattuta per ragioni umanitarie a causa di laminite presso il Takinini Stud in Nuova Zelanda appunto. La figlia di Desert Sun aveva 13 anni, in corsa ha vinto A$11,351,607 in 48 corse disputate. In razza ha prodotto un figlio di Rock Of Gibraltar (Danehill) che ha vinto in febbraio, un due anni da Zabeel (Sir Tristram) hussonetpagato NZ$2 milioni, un fratello ancora da Rock Of Gibraltar ed un ultimo prodotto da Hussonet (Mr. Prospector).

Parte di Overdose venduto

Zoltan Mikoczy, proprietario della star Ungherese Overdose, ha annunciato di aver venduto parte del suo campione pagato 2000 Ghinee alle Tattersalls, a due nuovi proprietari di cui uno è Mario Hoffmann, uno dei più ricchi uomini slovacchi, proprietario del gruppo finanziario Istrokapital. Già un mese fa Mikoczy aveva rifiutato un'offerta di milioni di euro. Il suo primo obiettivo della carriera inglese, rimangono le Temple Stakes G2 di Haydock.