Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, giugno 28, 2009

Ora un pò di risultati


Sensazionale ancora una volta la vittoria di Rachel Alexandra (Medaglia D'Oro) nelle Mother Goose S. G1 a New York, prova di rientro dopo l'assunto nelle Preakness. La Stonestreet, ancora una volta interpretata da Calvin Borel, ha vinto di 20 lunghezze disperdendo i suoi otto avversari che nulla hanno potuto nel suo strapotere. Per lei è la settima vittoria consecutiva, ed i guadagni salgono fino a $1,798,354.
Dalla parte opposta dell'America, un altro fenomeno ha fatto scrivere di se. Si tratta dell'irresistibile Zenyatta che ha portato il suo ruolino di vittorie ad 11, da imbattuta. La figlia di Street Cry allenata da John Shirreffs per Jerry and Ann Moss, nell' occasione ha vinto, per la seconda volta, il Vanity Handicap G1 ad Hollywood Park. Vittoria impreziosita dal fatto che portava 129 pounds, circa nove chili in più dei "poveri" avversari,. L'ultima a vincerlo con quel peso fu Cascapedia nel 1977. Con il "doppio" Zenyatta raggiunge così Azeri in 2002-03, Annie-Lu-San (1957-58), Convenience (1972-73), e It’s In The Air (1979-80).
In Europa la femmina Dar Re Mi ha vinto in modo convincente le Pretty Polly G1 al Curragh nella giornata inaugurale del meeting del Derby. La figlia di Singspiel ha battuto Beach Bunny (High Chaparral) e la Oaks Winner Look Here (Hernando)

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata