Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

lunedì, marzo 30, 2009

Il bello della domenica

La vittoria di AD HONORES (Tejano Run) nel Premio Pisa merita sicuramente la copertina della domenica italiana di galoppo. Il baio dell'olmo ha fatto valere più che la forma di scuderia, notevole peraltro, una grande adattabilità al tracciato scorrevole che ne ha agevolato il compio dinanzi ad un DESERT CRY (Desert Prince), cavallo di classe, ma sicuramente adatto a piste più selettive. La domenica romana ci ha regalato invece un'anteprima di quelli che saranno il culmine della primavera italiana del galoppo, ovver Parioli, Elena e Derby rispettivamente con quel TURATI (Lomitas) nella facile vittoria con parziali finali interessanti sul miglio, con la scatenata MY SWEET BABY (Minardi) mai veramente richiesta nel Ceprano (per lei già si staranno muovendo agenti dopo Gladiatorus nel deserto) e con GALIDON (Galileo), superiore in tutto e per tutto nel San Giuseppe. Questi tre li ritroveremo nelle classiche. Da segnalare ancora l'armata Olmo che ha colpito quattro volte solo ieri e con un Diocleziano (Barkerville) non ancora menzionato ma formato Repubblica, Marco Gasparini che contemporaneamente vinceva l'Handicap di Primavera a Milano con CHICCHIRICHI (Celtic Swing) ed il Toscana con PEDRA POMPAS (Mark Of Esteem), ed il solito Demuro che a Milano ne vinceva tre con ELDEST (Indian Ridge), FLAMINGO HILL (Tiger Hll) e CHICCHIRICHI appunto.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata