STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 7 luglio 2009

Deceduto Anabaa

L'Haras du Quesnay ha appena annunciato la morte del French champion sire Anabaa (Danzig) per problemi sopraggiunti dopo una colica. Il figlio di Danzig è stato abbattuto all'età di 17 anni. Il picco della carriera di Anabaa in corsa, è arrivato a quattro anni con la superlativa vittoria nella July Cup G1 e nel Prix Maurice de Gheest G1. Oltre ad aver vinto naturalmente nel Prix de Saint-Georges G3, ed è finito secondo nel Prix de l'Abbaye G1, per guadagni pari a $481,879. In razza è diventato ben presto uno stallone base dell'allevamento francese. La sua progenie include la molteplice vincitrice in G1 Goldikova, Anabaa Blue (che vinse il Prix du Jockey-Club G1), poi Anabar, lo sprinter Yell, Martillo e l'australiano Headturner. Questi anni in Europa è primo come guadagni per figli di Danzig. Nel 2009, Anabaa ha coperto 85 fattrici, tra cui Born Gold (madre di Goldikova), Daltaiyma (madre di Daltaya), Funny Feerie (madre di Full Of Gold e Fuisse) e Marie Rheinberg (madre di Le Havre). Nel 2007 ha funzionato in America presso il Castleton Lyons in Kentucky prima di tornare all'Haras du Quesnay. Attualmente è rappresentato da 66 black-type winners


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui