STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 13 luglio 2009

Immensa Sariska, Tiza ok

Pur non avendo molta carne al fuoco, la domenica europea si è comunque rivelata una interessantissima giornata. Ad alimentarla è stata sicuramente la superba vittoria di Sariska (Pivotal) nelle Oaks irlandesi, che così va a fare il paio con le Oaks inglesi. Ma quello che ha fatto la figlia di Pivotal è unico. E' arrivata fermando, senza che Jamie Spencer la solleticasse nemmeno. Un assolo, è sembrato meno di un canter di mantenimento. A questo punto è lecito chiedersi se gli avversari fossero alla loro portata, di fatto seconda è arrivata Roses For The Lady (Sadler's Wells) quella che era il bilancino di Beauty O'Gwaun (Rainbow Quest) fermata forse da un problema fisico, e terza quella Midday (Oasis Dream) che aveva impensierito Sariska nelle Oaks inglesi. Ora solo le Yorkshire Oaks potranno dire chi è veramente la femmina di Michael Bell, oppure direttamente l'Arc per il quale sarà supplementata se tutto va come deve e nel quale è stata posta ad 8/1 dall'antepost.
La domenica ha parlato anche francese con una discreta edizione del Prix De-Ris Orangis G3, andato al Sudafricano Tiza (Goldkeeper) davanti a un campo non selettivissimo.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui