STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 22 febbraio 2014

Italians: Vittorie per Umberto Rispoli (Tokyo), Cristian Demuro (Kyoto) e Dario Vargiu (Kokura) in attesa della domenica..

Italians ad Oriente. Abbiamo dato conto della doppietta di Mirco Demuro qualche giorno fa ad Hong Kong, resta da riportare l'esito del sabato giapponese che anticipa la domenica di livello. Umberto Rispoli, Cristian Demuro e Dario Vargiu erano rispettivamente a Tokyo, Kyoto e Kokura e tutti e tre hanno collezionato complessivamente 5 vittorie ed una decina di piazzamenti totali. Partendo da Tokyo, Umbertino ha vinto in sella a....
 Amurskii (Zenno Rob Roy) nella seconda corsa in programma a Tokyo, su un cavallo allenato da Michihiro Ogasa per i colori della Silk Co.Ltd. A Tokio c'era anche una Pattern, le Diamond Stakes G3 dove il fantino italiano ha ottenuto un secondo posto in sella a Sacred Valley (Tanino Gimlet) per Yutaka Takahashi in una corsa vinta da Fame Game (Heart's Cry) con Hiroshi Kitamura. 
A Kyoto Cristian Demuro ha fatto sentire la sua presenza bussando due volte in giornata e piazzandosi in altre 3 occasioni. Ha vinto la quinta e la sesta in programma, una sui 2000 metri e l'altra sui 1400, in sella a Sounds of Earth (Neo Universe) per Kenichi Fujioka ed i colori di Teruya Yoshida, poi nella successiva ha vinto di un muso su Party Dress (Durandal) per il training di Mikio Matsunaga ed i colori di Reiko Hara. Ancora meglio Darione Vargiu che a Kokura ha cominciato il convegno partendo forte con due secondi posti nelle prime due e poi vincendo la terza alla maniera forte risolvendo in lotta in sella a Spice Shower (Fuji Kiseki) per Yoshito Yahagi e Yukio Shimokobe, battendo Happiness (Commands) per Sheikh Mohammed. Altra vittoria maturata nella sesta corsa in programma in sella a Rascal Top (Rascal Suzuka) per Mitsuru Hashida e Keiji Nagai.
Domenica i 3 sono ancora impegnati tra Tokyo e Kyoto. In particolare Umbertino e Cristian presenzieranno a Tokyo dove in programma c'è il recupero delle February Stakes G1, una delle corse più difficili in Giappone  con partenza in erba e conclusione in sabbia. Umberto sarà su Grand City (King Kamehameha) dall'8 di partenza, mentre Cristian partierà dall'11 in sella a Belshazzar (King Kamehameha), il favorito della corsa (CLICCANDO QUI IL MORNING LINE). Lunedì tutti e due a Tokyo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui