STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 12 dicembre 2011

Hong Kong Cup. California Memory emerge su Irian e Zazou

Quando al sorteggio dei steccati per la Hong Kong Cup California Memory (Highest Honor) ha pescato uno steccato basso (l'1 di steccato), il giovane jockey Matthew Chadwick (21 anni) era quasi dispiaciuto perchè avrebbe preferito uno steccato largo, vista la capacità del suo di finire forte da dietro. Tony Cruz, il suo allenatore, ribattè subito sulle colonne del South China Morning: "Qual'è il problema? E' invece una buona opportunità. Che pensi a fare il meglio possibile". Morale: Vittoria di California Memory il quale con un percorso perfetto, vicino allo steccato e vicino alla testa, ha avuto la meglio sull'altro locale Irian (Tertullian), finito di nuovo secondo dopo il posto d'onore dello scorso anno dietro a Snow Fairy (Intikhab). Ottimo terzo Zazou (Shamardal), vincitore del Premio Roma G1, e solo quarto l'atteso Ambitious Dragon (Pins) e quinto il fava Cirrus Des Aigles (Even Top). 
Dunque prima vittoria al massimo livello per Matthew Chadwick, così come per il castrone grigio di 5 anni, che ha risolto in un'arrivo serrato con molti cavalli vicini. 
Allevato in America da F Seit fu venduto per $65,000 alle Keeneland September Yearling Sale si tratta di un fratello di Portus Blendium (Highest Honor), secondo nella Queen Elizabeth II Cup G1. La madre comune è Kalpita (Spinning World), della stessa famiglia di Proskona (Mr Prospector) (made in Niarchos) che nell'84 e nell'85 vinse il Premio Umbria G2 in Italia.
Il video della Hong Kong Cup G1 lo trovi qui: http://www.youtube.com/watch?v=6PuBKQoCpEk
Solo per la cronaca, in giornata ha corso anche l'ex velocista italiano Sir Eagles (Diamond Green), arrivato 4° in una Classe 2 sui 1200 metri, ad una lunghezza e mezza dal vincitore. Non male, come seconda uscita. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui