martedì 31 gennaio 2012

Hurricane Fly e Big Bucks, campioni evergreen!

"Flying Machine", questo è come ha titolato il Racing Post nella mattinata di lunedì, e la macchina volante in questione è Hurricane Fly, allevato dall'Agricola del Parco che ha nobilitato una grigia e piovosa domenica irlandese. Già, c'era un pò d'Italia all'estero, ma ormai è una consuetudine, a Leopardstown dove il figlio di Montjeu (Sadler's Wells) ha vinto al rientro da nove mesi nell'Irish Champion Hurdle G1, lasciando sorpreso persino il suo allenatore Willie Mullins per come la vittoria è maturata. Fisico raccolto e notevole cambio di marcia, il "velocista delle siepi" è diventato "Champion" per la terza volta dopo le missioni compiute a Cheltenham, Punchestown e a Leopardstown come ultimo assunto. 10 vittorie in G1, le ultime 7 sono consecutive e su un terreno estremo ha vinto con facilità disarmante e disperdendo Oscar Wells (Oscar) e Thousands Stars (Gray Risk), mica due qualsiasi, con una frazione intensa dall'ultima siepe al traguardo, che ha reso l'impresa davvero incredibile. Presente ad applaudire il suo eroe, c'era anche Giovanni Caiani che ha applaudito al rientro, come tutto il pubblico in visibilio ed ora, è ancora il favorito per difendere la corona nel Champion Hurdle G1 di Cheltenham nel Marzo prossimo. 
Il video dell'Irish Champion Hurdle vinto da Hurricane Fly lo trovi cliccando su questo link: http://www.youtube.com/watch?v=5K3GsyNSmw8
Ma il weekend sugli ostacoli si è aperto al sabato, ed un altro campione ha messo le cose in chiaro da subito. Ancora Big Buck’s (Cadoudal), diremmo! A Cheltenham c'erano alcune prove di spessore, in vista del Festival di Marzo. Ma tutti i riflettori erano sul figlio di Cadoudal (Green Dancer), 9 anni e non sentirli, ha vinto la sua 15 corsa consecutiva della specialità nel Cleeve Hurdle G2 rimanendo imbattuto dal Gennaio 2009, due anni che non perde. 
Acclamato dall'appassionato pubblico di Cheltenham ha battuto Dynaste (Martaline), saltando sempre con attenzione, nonostante i modi pigri soliti, e dominando per ben 7 lunghezze. Prossimo obiettivo, il quarto sigillo nel World Hurdle al Cheltenham Festival, dov'è favorito a 4/9.

1 commento:

  1. vorrei sapere di vna cavalla di nome ..lux..

    RispondiElimina

Commenta qui