STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 19 agosto 2014

York: Dal 20 al 23 l'Ebor Festival con Australia nelle Juddmonte International e Taghrooda nelle Yorkshire Oaks..

Luce verde. Quella data da Aidan O'Brien sulla presenza di Australia (Galileo) alle Juddmonte International Stakes G1 di mercoledì pomeriggio a York, dove avrà inizio ufficialmente l'Ebor Meeting edizione 2014 oscurato dall'Italia ministeriale che non conosce vergogna. A questo punto una cosa è chiara: Le corse straniere non costituiscono un guadagno, altrimenti sarebbe danno erariale, ma sono solo un contorno alle corse italiane da mettere quando gli impiegati che si occupano di stilare i partenti sono in ufficio. Ma siccome l'Italia nel mese di Agosto si ferma, si ferma anche la diffusione e l'accettazione delle corse straniere perchè non c'è nessun addetto disponibile, ma sono tutti sotto l'ombrellone. Qualche giorno fa Equidia ha diffidato dalla diffusione anche in differita delle immagini, per quanto riguarda i canali inglesi ancora è possibile far vedere le differite.. ma per quanto? Di fatto l'Ebor Festival, a meno di clamorosi colpi di scena, non verrà mostrato. Ecco cosa ci perderemo o almeno si perderanno coloro i quali non hanno padronanza del mezzo internet: Ieri c'è stata la dichiarazione partenti ufficiale: Il campione da Galileo ed Ouija Board tornerà in pista ad 8 settimane rispetto il suo ultimo impegno in pista ed affronterà 5 avversari temibilissimi. C'era anche un dubbio riguardante la condizione di Australia reduce dall'affermazione semplice nel Derbu irlandese ma Padre Aidan ha rassicurato dicendo che c'è la possibilità non sia al massimo, come è normale per uno che punta ad obiettivi autunnali, ma ha rifinito bene ed avrà in sella Josh O'Brien che sembrava non dovesse rientrare nel peso ed invece ce la farà. Gli altri sono il vecchio Mukhadram (Shamardal), il secondo delle King George Telescope (Galileo) sul quale salirà Ryan Moore, per cui su The Grey Gatsby (Mastercraftsman) è stato ingaggiato Richard Hughes. Gli altri sono Arod (Teofilo), quarto nel Derby di Australia e poi convincente sottocategoria a Leicester dove ha vinto di 9, e Kingfisher (Galileo) che non sarà solo il gregario di Australia ma secondo O'Brien correrà con chance indipendente. 
Nella giornata inaugurale dell'Ebor Festival ci sono anche le Great Voltigeur Stakes G2 dove da registrare c'è la rinuncia di Eagle Top (Pivotal), quarto nelle King George, che osserverà un periodo di break prima di essere riproposto in autunno per gli appuntamenti importanti come St Leger, Champion Stakes ed eventualmente Arc de Triomphe. Senza il cavallo di Lady Bamford ecco al via Kingston Hill (Mastercraftsman), con Ryan Moore anzichè Atzeni che sarà su Postponed (Dubawi), contro Snow Sky (Nayef). 
Giovedì è il Ladies' Day e soprattutto Lowther Stakes G2 con Anthem Alexander al via tra i nomi caldi, e poi le Yorkshire Oaks con la presenza prevista della incredibile Taghrooda (Sea The Stars), vincitrice delle King George. 
Venerdì è il giorno delle Nunthorpe Stakes G1 sui 1000 secchi ed ecco di nuovo al via Sole Power (Kyllachy) carichissimo nel periodo. La Lonsdale Cup G2 per gli stayer vede al via, tra gli altri, ancora l'eroico Cavalryman (Halling). E poi c'è l'Ebor Handicap: L'heritage più antico, più bello e più incerto di tutta l'Inghilterra.

2 commenti:

  1. questi non hanno idea.sono morti e ancora non lo sanno.stanno a parlare del tempo, mentre il cadavere è in putrefazione.la non trasmissione con annesso mancato guadagno, è l'ennessimo episodio che dimostra come veramente non ci sia speranza.vogliamo parlare delle scommesse?dei blocchi ai siti!!! l'ho scritto anche su fb.domenica guardavo le quote della bandiera sul premio delle alpi.bancavano al 172% quindi di cosa possiamo parlare.

    RispondiElimina
  2. sintonizzare la parabola su channel 4, giornate e corse in diretta

    RispondiElimina

Commenta qui