STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 29 novembre 2013

St Nicholas Abbey lotta per la vita: Un altro contrattempo ed un'altra laminite lo hanno colpito, si spera per la sopravvivenza

St Nicholas Abbey (Montjeu) continua la sua lotta per la vita. Dopo la frattura al pastorale e tutte le complicazioni che ne sono conseguite, il campione da Montjeu del Coolmore deve fare i conti con un'altra laminite che lo ha colpito nelle ultime settimane. L'ultimo bollettino medico del Coolmore è di giovedì pomeriggio nel quale si spiega: "Nich sta lottando per superare la laminite che ha colpito l'anteriore sinistro, è davvero in pericolo di vita ed è la complicazione più grave da quando ha affrontato il suo primo intervento chirurgico, quello che gli ha salvato e prolungato per ora la vita. La preoccupazione è che possa degenerare ulteriormente e possa prendere altre parti della zampa. Nonostante tutto questo St Nich lotta, è tranquillo, il comportamento è sereno ed il suo appetito rimane notevole. Le prossime settimane sono cruciali, speriamo che il nostro campione possa voltare definitivamente pagina e lasciarsi alle spalle tutti i problemi che lo stanno colpendo.."
Di seguito il comunicato ufficiale integrale diffuso dal sito del Coolmore: "St Nicholas Abbey is struggling to overcome the laminitis in his left front foot, this is indeed life threatening and is the single biggest complication he has faced since his initial lifesaving surgery.
The worry is that if the condition progresses and further sinking of the pedal bone takes place it may prolapse through the sole of his foot. In spite of this St Nicholas Abbey is very comfortable, being just a little ouchy when walking in his first steps and better thereafter, his appetite and demeanour remain incredibly good. His intensive veterinary treatment continues and includes maggot therapy for the slight discharge at the toe of the laminitic foot and a daily session on a vibrating plate. The next few weeks are critical for St Nicholas Abbey – we are just hoping that he can turn the corner.."
Un sito che parla di cura dello zoccolo in caso di incidenti simili, ed in particolare parla del caso di St Nicholas Abbey, è il seguente: http://hoofcare.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui