STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 5 dicembre 2014

#Tattersalls December Mares Sale 2014: Movimento di 48,290,695 gns (-23%), top price Just The Judge che rimarrà in training. Gli italiani poco presenti nella colonna acquisti, più presenti in quella delle vendite..

Si sono concluse nella giornata di giovedì le aste dedicate alle fattrici passate sotto il martello di Tattersalls. Alla fine della fiera, 882 lotti presentati, 685 venduti (contro i 721 dello scorso anno) per un movimento complessivo di 48,290,695 gns (-23%) ad una media di 70,497 (-19%) ed i mediani a 26,000 (-7%). Questa è stata un'asta in lieve calo, ma se consideriamo le ultime due settimane di Tattersalls abbinate alla intera stagione 2014 notiamo come il primo valore è di 84,975,295 guineas complessivo mentre il totale del 2014 è di 263,411,173 guineas (in lieve aumento del 6%). E' stata un'asta molto particolare, nella quale più che altro si è sancita una nuova partership o miscela esplosiva derivante da un accordo da Sheikh Fahad Al Thani ed il China Horse Club di Teo Ah King, il comproprietario di Australia, ma di cui parleremo nel posto più sotto. C'erano gli italiani, sotto varie forme, ma le vendite vanno setacciate una ad una e quindi necessitiamo di qualche giorno di analisi più approfondita e che merita un post a parte. Per ora balza all'occhio la vendita di Fair Nashwan (Nashwan) gravida di Dutch Art (Medicean), venduta per 57,000gns a Stephen Hillen Bloodstock. La campionessa in corsa non ha cominciato bene come fattrice per ora, producendo Fair Dansili, Oasis Naswhan, Green Nashwan, Fair Dubawi (il migliore sinora), di una famiglia dalla forma molto italiana ma tutto sommato buona. Prima degli italiani comunque diamo conto dei risultati che sono sotto gli occhi di tutti.
Facciamo il resoconto anche day by day. La prima giornata ha visto 189 lotti venduti per complessive 11,272,500 gns (-40%) con una media di 59,643 (-35%) ed i mediani a 40,000 gns (-5%). Un crollo del 40% dovuto anche e soprattutto al fatto che, lo scorso anno il primo giorno era stato quello dove la campionessa Classica Dancing Rain (Danehill Dancer) passò gravida di Frankel e realizzò 4,000,000gns. In più, dodici mesi fa 6 lotti fecero oltre 500,000gns mentre quest'anno, nel primo giorno, solo uno ha superato la cifra di 500,000. Nella prima sessione Justin Casse, residente in America, ha acquistato la fattrice Esentepe (Oratorio) gravida di Frankel, per 525,000gns. Non è stato rivelato il nome dell'acquirente, si sa solo che l'underbidder è stato il Dr Fumihiko Nakajima della Northern Farm.
Il secondo prezzo più alto dell'asta è stato un pedigree molto in voga nel periodo: La 4 anni Scarborough Fair (Pivotal), che non ha mai corso, ma è prodotto della campionessa Kinnaird (Dr Devious), già madre di Berkshire e della famiglia del talento in ascesa Ivawood. Presentata dal Grangecon Stud gravida di Invincible Spirit, è stata venduta per 360,000 guineas da John Warren.
Nella seconda giornata, ancora un lieve calo emendato dal top price probabile dell'intera sessione di 4 giorni, cioè Just The Judge (Lawman) pagata 4.5 milioni di ghinee da Sheikh Fahad Al Thani insieme al China Horse Club, per risolvere una comproprietà tra Qatar Racing e la famiglia Sangster. Just The Judge, vincitrice delle E P Taylor G1 in Canada ma in precedenza vincitrice delle 1000 Ghinee irlandesi G1, è passata come cavalla in allenamento, ma verrà coperta da Galileo il prossimo anno anche se molto probabilmente ora tornerà in training da Charlie Hills per cercare ulteriore valorizzazione in giro per il mondo. Nella seconda giornata 236 lotti proposti, 173 venduti per complessivi 29,188,595 gns (-15%) con una media in lieve calo di 168,720 (-7%) ed i mediani a 70,000gns (-8,5%). Poco prima di Just The Judge era passata Lady's First (Dutch Art), gravida di Galileo che ha realizzato da Hugo Lascelles Bloodstock che ha speso 1,8 milioni di ghinee. Anche il terzo prezzo più alto è per Hugo Lascelles Bloodstock che ha speso 1,1 milioni di Ghinee per Long View (Galileo) passata vuota, ma facente parte della famiglia di Golan, Tartan Bearer. Nella sessione anche la 3 anni Volume (Mount Nelson), piazzata di Oaks G1, venduta a John Ferguson per 700,000gns. Tra quelle non vendute Kenhope (Kendargent) tornata indietro per 480,000 gns e anche L'Amour de Ma Vie (Dansili) non acquistata a 375,000 gns.
Nel terzo giorno offerti 235 lotti, venduti 182 per totale 6,773,700 (-24%), con la media a 37,218 (-24%) ed i mediani a 20,000 (-20%). Nella sessione i primi 4 prezzi sono stati offerti da Juddmonte (dei 36 totali offerti e che hanno realizzato complessivamente 2,920,000 gns) e vendute a clienti vari. Top price per Posset (Oasis Dream), una sorella piena della campionessa Midday. A fare l'asta vari agenti tra cui Cormac McCormack, Federico Barberini, Sheikh Fahad, Hidetoshi Yamamoto ed il canadese John Gunther che l'ha spuntata per 625,000 guineas. Posset è una figlia di Oasis Dream e Midsummer (Kingmambo) della famiglia di Elmaamul e Reams Of Verse.
Nel quarto giorno movimento in ovvio decremento, il top price è stata per Balaagha (Mr Greeley), gravida dello stallone Mawatheeq presentata da Shadwell Stud e venduta da J Ryan.
ITALIANI:  Abbiamo dato conto di Fair Nashwan, oltre all'ex cavalla della Blueberry in ordine di prezzo decrescente abbiamo trovato Titoli Di Coda (Bertolini), una mezza sorella del campione Le Vie Dei Colori (Efisio) venduta gravida di Helmet (Exceed And Excel) a 6,500 gns. Chellalla (Elnadim), una sorellastra di Konkan riconducibile a Rosati Colarieti, venduta per 7,500 gns. Poi Bright Crystal (Fantastic Light) di una famiglia sviluppata da Franca Vittadini, venduta per 8,500 gns. Sempre marca Vittadini venduta per la stessa cifra Vitta's Touch (Touch Gold), madre di Mujas tra gli altri, gravida di Swiss Spirit (Invincible Spirit). Porta Portese (Zamindar), marca Archi Romani, prodotto di Agata Laguna (Elnadim), venduta a Federico Barberini per 10,000 gns.
Venduta anche Mary Pekan (Sri Pekan), già madre di Mantissa, venduta gravida di Mount Nelson (Rock Of Gibraltar) per 11,000 gns. Alberto Panetta ha comprato per 14,000 gns Hey You (Whipper), una 2 anni. Ma in generale gli acquisti italiani sono stati pochi, 4 per Barberini (tra cui un colpo da 250,000 gns ma oramai Federico è straniero in tutto e per tutto) poi Pieraccini che ha setacciato il campo dei cavalli a 800 gns. Comunque, alla nota vendite ancora: Per 30,000 gns è stata venduta Katy Spirit (Invincible Spirit) gravida di Equiano (Acclamation), di una famiglia molto italiana ed improntata sulla velocità con picco in Rosendhal.  La fattrice Rivabella (Iron Mask) venduta per 30,000 gns gravida di Mayson (Invincible Spirit). La scorsa settimana un foal da Lope De Vega e Rivabella ha fruttato oltre 85,000 gns.  Per 30,000 è stata venduta Lapistanera (Cape Cross), sviluppata da Franca Vittadini, acquistata da Douglas King gravida di Most Improved (Lawman).
Per 42,000 gns è stata venduta come prospetto di fattrice Clorofilla (Refuse To Bend), vincitrice del Carlo Chiesa, acquistata da Harriet Loder. Per 50,000 gns è passata di mano India Spirit (Dr Fong), ex routinier della Razza dell'Olmo, sorellastra del campione Gitano Hernando, venduta gravida di Champs Elysees (Dansili). Dovrebbe essere tutto, ma se volete divertirvi a cercare agganci con gli italiani, basta cliccare sull'elenco dei risultati complessivi disponibile a questo LINK.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui