STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 15 gennaio 2015

Hong Kong: Gerald Mossé squalificato 15 giornate per non aver montato a fondo, perderà grossi meeting. Trova le differenze..

Trova le differenze. Il 4 Gennaio appena trascorso Gerald Mossé viene messo sotto inchiesta ad Hong Kong per una sospetta monta in sella a Redkirk Warrior, a detta dei commissari non spinto adeguatamente per ottenere un migliore risultato rispetto al quinto posto. Dopo qualche giorno di udienze e riunioni, viene deciso che il jockey francese dovrà stare fermo per 15 giornate, più altre 3 che aveva accumulato nei giorni scorsi ed in più al trainer Chris So Wai-yin (nella foto insieme a Mossé) è stato chiesto espressamente di dare ordini più chiari e compatibili con il regolamento corse. Una decisione severissima, davvero eccessiva per certi versi, ma una cosa è certa: Lo scommettitore (e sono 2 questa mattina), indispensabile fattore in un sistema scommesse, in questi casi viene tutelato..e coccolato. Mossé ha ora 24 ore di tempo per presentare una memoria difensiva, ma ad una prima lettura starà fermo dal 5 Febbraio al 2 Aprile, periodo nel quale perderà la possibilità di correre il Dubai World Cup meeting, la Hong Kong Gold Cup ed il BMW Hong Kong Derby. Sta di fatto che al di la della squalifica, che anche da noi forse verrebbe data, c'è il discorso che la spiegazione è stata data in lungo ed in largo, con pagine e pagine di spiegazioni proprio per ridurre al minimo l'interpretazione e con soluzioni esemplari per evitare possano accadere certi episodi. Proprio come da noi, si. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui