giovedì 7 luglio 2011

Apre il July Festival a Newmarket

L'estate è ricca, si passa da un meeting all'altro e sarebbe bello poter partecipare a tutti, uno dietro l'altro. Andiamo a Newmarket, in questo weekend denso di appuntamenti di rilievo, che culmina con la July Cup G1 di sabato 9 luglio con motivo principale la sfida tra l"Aussie" Star Witness (Starcraft) allenato da Danny O'Brien, e il Godolphin Delegator (Dansili) con il ritorno in sella di Lanfranco.
Intanto oggi, qualche prova da gustare. Si apre con il Bahrain Trophy G3 sui 2600 metri per cavalli in cerca del pass per il St Leger G1. Si rivede Masked Marvel (Montjeu) dopo il nulla di fatto nel Derby G1, opposto ad Hurricane Higgins (Hurricane Run), Solar Sky (Galileo) che è un secondo di Queen's Vase G3 ma soprattutto c'è la femmina Zain Al Boldan (Poliglote), sfortunata nelle Oaks G1 e nelle Ribblesdale G2.
In cartello anche le July Stakes G2 per puledri, parecchi vengono dalle prove di Ascot a loro riservate, e dunque con protagonista certo in Roman Soldier (Holy Roman Emperor) secondo nelle Coventry G2 , poi si parla un gran bene di North Star Boy (Acclamation) che ha già perso da Roman Soldier, ma annunciato in grande ordine da Richard Hannon che ha feeling con questa corsa. C'è anche Frederick Engels (Iceman), piazzato in una Listed nel Royal Meeting. Ma forse la prova più bella del pomeriggio sono le Princess of Wales's Stakes G2 sui 2400 metri con in pista Redwood (High Chaparral), al rientro da Meydan e dal secondo nello Sheema Classic G1 dietro a Rewilding (Tiger Hill) e ad affrontarlo c'è Campanologist (Kingmambo) altro "blues" che resta sul secondo nella Tattersalls Gold Cup G1 dietro So You Think (High Chaparral) e dal quinto nelle Hardwicke G2 ad Ascot.
Insomma, il programma è ricco, non perdere il pomeriggio. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui