STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2015. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2015 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Prezzi modici e massimo profitto!

domenica 3 luglio 2011

Moonlight Cloud e Ziyarid le stelle del sabato francese, in attesa della domenica

I colori di George Strawbridge hanno raddoppiato in G3, dopo Night Carnation (Sleeping Indian) in UK, nel Prix de la Porte Maillot a Longchamp grazie ad una superba prestazione di Moonlight Cloud (Invincible Spirit), la tre anni di Freddy Head, che ha vinto contro lo colleghe più anziane. Subito in avanti, ha ribattuto i serrate della Godolphin (in Francia) African Story (Pivotal), allenata da Andre Fabre. La vincitrice è una figlia di Ventura (Spectrum), della famiglia delle eccezionale Doff The Derby (Master Derby), madre del duplice campione Classico e leader dei tre anni nella sua generazione, nonchè stallone, Generous (Caerleon) e dunque della eroina Classica Imagine (Sadler’s Wells), la quale quest'ultima è mamma dello sfortunato Horatio Nelson (Danehill), che vinse a livello di G1 ma si infortunò nelle stesse modalità del Campione Barbaro (Dynaformer), nel Derby di Epsom 2006 vinto da Sir Percy (Mark Of Esteem). 
Alain de Royer-Dupre ha invece portato a casa il Prix Daphnis G3, per i colori Aga Khan ha vinto Ziyarid (Desert Style), il pace maker di Valiyr (Alhaarth), arrivato secondo, a conferma che qui Cazals (Aussie Rules) avrebbe stracorso. Il vincitore è prodotto di Zayanida (King’s Best) e la famiglia è la stessa di Igugu (Galileo),
con in quarta generazione Zahra (Habitat), dunque la stessa di Zarkava (Zamindar).
Oggi pomeriggio, a Chantilly, in programma il Jean Prat G1 sul miglio, con in campo Zoffany (Dansili), opposto al supplementato Strong Suit (Rahy).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui