STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 19 settembre 2011

Sabato ad Newbury ed Ayr. Caspar Netscher e Roger Sez

Ma non solo aste, nel weekend corse abbastanza interessanti di cui dobbiamo rendere conto come memorie da depositare. Partiamo da sabato, a Newbury, dove ci sono state alcune prove interessanti per puledri e non solo. Nelle Mill Reef Stakes G2 sui 1200 metri, si è ancora una volta messo in mostra Caspar Netscher (Dutch Art) che, come direbbe Zuccoli, si pronuncia testualmente "Caspar Neccer", ha regalato una giornata degna di essere ricordata al giovane stallone del Cheveley Dutch Art (Medicean) e agli allevatori del Meon Valley Stud. Il due anni, montato in modo efficace da Kieren, aveva vinto il mese scorso le Gimcrack Stakes G2 a York, battendo alcuni puledri interessanti, mentre prima ancora si era messo in luce dietro a Harbour Watch (Acclamation), uno dei migliori puledri sinora visti, nelle Richmond G2 a Gooodwood. Quanto è buono? Staremo a vedere nelle Middle Park G1, in attesa di capire se andare negli USA a correre nel Breeders’ Cup meeting, secondo quanto dichiarato da Alan McCabe, il suo trainer. La famiglia di Caspar, è la stessa di Poet (Pivotal) che peraltro ha vinto una Listed ad Ayr proprio sabato (ecco perchè speciale per il Meon Valley) e la famiglia è così disegnata. La mamma di Poet è Hyabella (Shirley Heights) prodotto di Bella Colora (Bellypha) vincitrice di Opera G2 e piazzata di Ghinee G1, e sorella di Bella Cantata (Singspiel), ovvero la mamma di Caspar Netscher. La famiglia molto produttiva del Meon Valley è quella di Reprocolor (Jimmy Reppin), che ha avuto in Caspar il 75° vincitore di Stakes dati dalla sua progenie molto fine, di classe.
Sempre in tema di puledri, ma spostandoci proprio ad Ayr, l'analoga delle Mill Reef per sole femmine erano le Firth of Clyde Stakes G3 vinte da Roger Sez (Red Clubs), la quale ha ben battuto Miss Work Of Art (Dutch Art). Allevata da Brian Kennedy, è figlia del deceduto da poco Red Clubs (Red Ransom), della famiglia di Nicer (Pennine Walk), vincitrice di Ghinee G1. 
Sempre a Newbury, Green Destiny (Marju) ha vinto il Dubai Duty Free Arc Trial G3 ed ha battuto Al Kazeem (Dubawi) per mezza lunghezza. William Haggas ha parlato di un tentativo nelle Champion Stakes G1, ma potrebbe essere più alla portata il Jockey Club G1 a San Siro, anzi dovrebbero già precettarlo per fare bella figura. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui