STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 25 settembre 2011

In un giorno, se ne sono andati Rahy e Slip Anchor

Un piccolo passo indietro, perchè nella giornata di Giovedì due stalloni di caratura importante ci hanno lasciato. Partiamo da Rahy che è morto di vecchiaia alla Three Chimneys Farm di Robert N Clay a Midway in Kentucky. Il figlio di Blushing Groom (Red God) e Glorious Song (Halo) aveva 26 anni. Rahy ha cominciato la carriera in razza nel 1990 ad un tasso di $15,000 ed è emerso subito come uno stallone di punta alla Three Chimney dove il tasso arrivò fino a $100,000 in un colpo solo, ma dimostrandosi stallone influente e ottimo broodmare sire, anche in Europa, come tutti i prodotto da Blushing Groom. Ma ne riparleremo. In seguito ad un declino della fertilità, Rahy è stato pensionato nel 2009 ma è rimasto sempre come uno di casa da quelle parti, tanto da ricevere centinaia di visitatori ogni anno.
Da puledro, fu pagato dal Gainsborough Stud Management per $2milioni nel 1986 a Keeneland, ed ha cominciato la trafila da cavallo in corsa da Sir Michael Stoute dove ha vinto le Sirenia Stakes G3 e secondo nelle Middle Park Stakes G1. Trasferito da Neil Drysdale in California a 4 anni ha vinto 3 delle 6 corse disputate incluso il Bel Air Handicap per 10 lunghezze, prima del ritiro in razza. La Three Chimneys ne acquisto il 50% degli interessi ed ha "operato" in razza per conto della famiglia Maktoum. Come stallone, ha prodotto 91 Stakes winners, di cui 13 in G1 tra cui la star Fantastic Light, vincitore di 6 Gr.1 e capace di battere Galileo (Sadler's Wells) in un finale serrato delle Irish Champion Stakes con la monta ispirata di Lanfranco. Ma poi, il campione inglese Noverre (troppo preso sbolognato in India), il consistente Rio De La Plata etc etc. Uno di questi, Pounced, fa lo stallone in Italia ed è un prospetto molto molto interessante da seguire visto che quel tipo di sangue diventa sempre più raro. Come broodmare sire, Rahy ha prodotto le mamme di oltre 100 Stakes winners, qualche nome buono in Giant's Causeway (Storm Cat), Rutherienne (Pulpit), Life At Ten (Malibu Moon), ma anche il nostro Worthadd (Dubawi).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui