STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 21 aprile 2014

Il bello della domenica Pasquale: A Berlino Cristian Demuro vince in Listed su Feuerblitz. In Giappone Isla Bonita vince le 2000 Ghinee

In Germania, a Berlino, Cristian Demuro ha festeggiato la Pasqua aprendo l'uovo e trovando Feuerblitz (Big Shuffle), già vincitore del Derby Italiano G2 e del Premio Roma G1 successivamente. Stranamente non partiva da favorito il rientrante di Michael Figge, ma nonostante ciò ha portato a casa la vittoria nel Preis von Dahlwitz, Listed sui 2000 metri presso l'ippodromo di Hoppegarten dove il 5 anni ha battuto il favorito di Wohler Protectionist (Monsun). IL VIDEO DEL PREIS VON DAHLWITZ CLICCANDO QUI. Il risultato completo della corsa cliccando QUI.
Cristian ha ottenuto un altro piazzamento in giornata per i colori del Gestut Karlshof, mentre l'altro jockey italiano Daniele Porcu, ormai di stanza da anni in Germania e sulla cresta dell'onda nella stagione, ha vinto una corsa per Peter Schiergen in sella a Jule (Nicaron) la quale ha vinto la Hoppegartener Frühjahrsausgleich sul miglio. Daniele Porcu è attualmente leading jockey in Germania con 12 vittorie nel 2014, a pari merito con Stephen Hellyn..
In Giappone a Nakayama c'erano le 2000 Ghinee locali, il Satsuki Sho, vinte
dallo Shadai Isla Bonita (Fuji Kiseki) da cofavorito, che ha battuto il più atteso To Te World (King Kamehameha) con Masayoshi Ebina ed il training di Hironori Kurita. Isla Bonita era quasi imbattuto, nel senso che l'unica sconfitta patita dal figlio di Fuji Kiseki (Sunday Silence) è stata nella seconda in carriera da parte della campionessa Harp Star (Deep Impact) nelle Niigata Nisai Stakes G3 sul miglio ad Agosto, la stessa Harp Star che la scorsa settimana ha vinto le Oka Sho (le 1000 Ghinee JAP) facendo il record della corsa. IL VIDEO DEL SATSUKI SHO CLICCANDO QUI. Il tempo del Satsuki Sho, che si corre sui 2000 metri, è stato di 1m 59.60s. Il risultato completo cliccando su questo LINK.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui