STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 17 aprile 2014

Newmarket, Craven Meeting day 1: Sandiva e Dettori vincono le Nell Gwynn Stakes, seconda Euro Charline (ex Blueberry)

Lanfranco Dettori ha posto il sigillo numero 517 sulle corse di Gruppo in carriera, con tanto di salto al tondino, portando con forza al traguardo la femmina Sandiva (Footstepsinthesand) nelle Nell Gwynn Stakes G3 sui 1400 metri in pista dritta nella prima giornata del Craven Meeting al Rowley Mile di Newmarket. La figlia di Footstepsinthesand (Giant's Causeway), già vincitrice del Calvados G3 in Agosto e al rientro dalla brutta prestazione nel Marcel Boussac G1 di Longchamp, lungo lo steccato ha tenuto a bada di mezza lunghezza Euro Charline (Myboycharlie), ex Blueberry acquistata dal Team Valor per gns450,000 dopo due vittorie facilissime a Wolverhampton in inverno, allenata da Marco Botti e con Andrea Atzeni in sella, che ha avuto un percorso tutt'altro che facile ma ha avuto modo lo stesso di produrre un bel finale e finire alle calcagna della vincitrice, con al terzo posto, lungo lo steccato, Majeyda (Street Cry). Tempo finale di 1m 26.93s (slow by 4.43s). IL VIDEO DELLE NELL GWYNN STAKES QUI.
In questo podio c'è molta Italia: Oltre a Euro Charline di cui abbiamo detto, all'interpretazione di Lanfranco, Atzeni e Botti, va detto che...
Sandiva è un prodotto della fattrice Miss Corinne (Mark Of Esteem) che ha cominciato la carriera agli ordini di Bruno Grizzetti per la Quafin e poi venduta a Massimo e Barbara Disnan per i quali ha corso fino a Dicembre 2005 a Varese prima di essere venduta come fattrice per gns58,000 alle Tattersalls di Novembre 2006. Sandiva è allenata da Richard Fahey ed è di proprietà della Al Shaqab Racing di proprietà Al Thani. Allevata da Denis McDonnell fa parte della famiglia femminile del Derbywinner Sir Percy (Mark Of Esteem).
Va raccontato il resto del meeting. Nelle Feilden Stakes, una Listed sui 1800 metri utilizzata lo scorso anno da Intello (Galileo) in prospettiva Derby, da sottolineare la prestazione del giorno: Quella del Godolphin True Story (Manduro) che ha battuto di ben sette lunghezze Obliterator (Oratorio) il quale a sua volta ne ha rifilate sei a Truth Or Dare (Invincible Spirit). Il cavallo montato da Silvestre De Sousa per Saeed Bin Suroor, ha completato i 1800 metri in 1m 51.60s (slow by 3.60s) ma guadagnando rispetto dell'antepost del Derby di Epsom G1 con una quota di 10/1. Forse non fa troppa distanza, ma l'obiettivo ora sono le Dante Stakes G2 di York o il Lingfield Derby Trial. True Story p un prodotto di Tanzania (Darshaan), della famiglia della campionessa europea del 1985 Oh So Sharp (Kris). IL VIDEO DELLE FEILDEN STAKES QUI.
Richard Hannon ha fatto sentire la sua presenza: Buona la vittoria di un mastodontico Shifting Power (Compton Place) nel Free Handicap (una sorta di Premio Optional ma sui 1400 metri) che ha vinto la sua terza corsa da imbattuto con Ryan Moore in sella, battendo Mushir (Oasis Dream) dopo lotta furibonda sin sul palo, mettendo in mostra grossissime doti abbinate ad un fisico della madonna (vedi foto di lato, il cavallo con la lista bianca). Tempo sui 1400 un filo inferiore a quello delle femmine: 1m 26.72s (slow by 4.22s). Almeno un cavallo da miglio, buono per le Ghinee ma forse quelle irlandesi. Bel cavallo, da seguire. IL VIDEO DEL FREE HANDICAP QUI.
Richard Hannon Junior ha anche sellato Magnus Maximus (Holy Roman Emperor) a grossa quota nel mega Trophy da £100,000 Tattersalls Millions 3-Y-O Sprint. Il figlio di Holy Roman Emperor (Danehill) pagato gns 190,000 da Amanda Skiffington alle Tattersalls October Yearling Sale Book 1, ha realizzato un tempo di 1m 13.23s (slow by 2.93s) sui 1200 metri in pista dritta battendo di 3/4 Toofi (Henrythenavigator) con Andrea Atzeni a bordo per Roger Varian con al terzo Naadirr (Oasis Dream) per Marco Botti per i colori di Sheikh Mohammed Bin Khalifa Al Maktoum. IL VIDEO DEL TATTERSALLS MILLIONS 3YO SPRINT QUI.
Oggi a Newmarket il day 2 con in programma  le Craven Stakes G3 sul miglio con l'atteso Toormore (Arakan), imbattuto in 3 uscite per Richard Hannon, che dovrà rispondere allo scintillante Kingman (Invincible Spirit) di qualche giorno fa a Newbury in ottica 2000 Ghinee.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui