STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 2 dicembre 2015

Allevamento: #Tattersalls December Mares Sale, ecco i primi colpi. Hanky Panky gravida di Dubawi a £2,6 milioni. Fattrici italiane vendute a prezzi alti tra cui Dancer Destination e Gothic Dance

In Inghilterra stanno tenendo banco le Tattersalls December Mares Sale, l'ultima asta dell'anno di un certo livello organizzata da Tattersalls e che riguarda la base di ogni settore ippico: Le fattrici, l'allevamento. L'Inghilterra è un pò il fulcro di queste contrattazioni, tutto il mondo interessato a sangue europeo deve rivolgersi qui, che sia Oriente o Occidente. Gli italiani c'erano, purtroppo desolatamente solo nella casella delle vendite e non in quella degli acquisti. Alcune delle nostre "promesse" in razza vengono vendute, in Italia ci sono già dei ricambi ma per costruire un allevamento solido e forte, bisogna anche investire. Comunque, ne parliamo più avanti. L'asta, che si sta sviluppando dal 30 Novembre e durerà fino al 3 Dicembre, ha mandato dei segnali forti nella seconda giornata, quella di martedì 1 Dicembre. Andiamo per gradi: Nel day 1 c'è stata una partenza lenta, con 250 fattrici proposte di cui 200 vendute (l'80%) con un movimento di £11,577,000 (+3%), la media a £57,885 (-3%) ed il mediano a £38,000 (-5%). Nel day 2 si è cominciato a fare sul serio, anche se con un lieve decremento rispetto allo scorso anno. Martedì offerti 228 capi, venduti 162 per un movimento di £27,657,000 (-5.2%), con la media a £170,722 (+1.2%) ed il mediano a £79,000 (+12.9%). Quattro fattrici hanno toccato il vertice dei "seven-figure", cioè la cifra superiore al milione. 
La top price per ora è stata Hanky Panky (Galileo), 5 anni, ex della Regina, figlia di Mariah's Storm (Rahy), dunque sorella di cavalli come Giant's Causeway (Storm Cat), You'resothrilling (Storm Cat), quest'ultima madre anche di Gleneagles (Galileo), presentata gravida di Dubawi (Dubai Millennium), che ha realizzato 2,700,000gns spesi da John Ferguson per conto di Sheikh Mohammed il quale si dimostra sempre grandioso nel supportare l'industria, con questi colpi.
Alla fin fine è una giovanissima Galileo, saura, depositaria di una delle linee di sangue più vivaci in questo periodo. E' già madre di un prodotto femmina nato nel 2015 da Declaration Of War. Noi abbiamo nominato solo qualche elemento di spicco, ma vanno sottolineate anche delle sottoramificazioni che sono fortissime ed una pagina di catalogo è servita solo per la prima madre. Altri nomi sono quelli di Marvellous, Coolmore, Roar Of The Tiger, mentre un'altra sorella come Love Me Only (Sadler's Wells), mai scesa in pista, ha prodotto Storm The Stars, piazzato in 2 Derby quest'anno. Impressionante. Comunque, un prospetto molto interessante per qualsiasi allevamento, specialmente per chi ha un borsellino parecchio largo. Ibrahim Araci ci ha provato con un bid da 2,000,000gns, poi ci ha provato Fernando Diaz, un agente cileno di base in California, John Warren per il Newsells Park Stud ha fatto ovviamente un bid, mentre di spunto l'ha risolta proprio John Ferguson, stando alle cronache locali, con John O’Kelly che a quel punto ha posato il martello....
Il secondo prezzo più alto della sessione è stato per la velocissima, precocissima e coraggiosissima Tiggy Wiggy (Kodiac), e non è da tutti avere degli estimatori subito così attivi. A 2 anni ha vinto le Cheveley Park Stakes G1 e a 3 anni è arrivata con il collo allungato terza nelle 1000 Ghinee di Newmarket alle spalle di Legatissimo. Depositaria di una linea di Danehill nella sezione paterna, ha attratto le attenzioni di Nicolas de Watrigant e dei giapponesi della Northern Farm, ma poi anche di John Ferguson, Anthony Stroud mentre alla fine MV Magnier, per conto Coolmore, ha portato a casa il gioiellino per 2,100,000gns. La destinazione di Tiggy è quella, ovviamente, di Galileo che avrà altro lavoro da svolgere a breve. 
Nel ring è passata anche Qualify (Fastnet Rock, con mamma da Galileo) venduta dal Castlebridge al Darley per 1,600,000gns.  Si tratta di una Oaks Winner, a sorpresa, capace di battere Legatissimo a 50/1 per Chantal e John Regalado-Gonzalez. JohnFerguson ha detto che dovrà parlare con Sheikh Mohammed per deciderne lo sposo ideale, ma l'idea è che possa andare a Dubawi, ovviamente. 
All'asta si è visto anche Anthony Oppenheimer, proprietario dell'anno con Golden Horn sugli scudi. Ha  sfogliato il catalogo per trovare qualche fattrice che facesse al caso del principe azzurro ora di stanza al Darley. E allora ha comprato Sinnamary (Galileo), una mezza sorella della campionessa Chicquita, per 700,000gns. Oppenheimer ha circa 28 fattrici in Inghilterra, ma rinnovare non è mai malvagio. 
Se guardate la lista degli acquisti dall'alto in basso, noterete come non abbiamo nominato nella parte alta cavalle vincitrici di G1 quali Ever Rigg, la mamma di Postponed, Ambivalent e Time Control, non hanno realizzato la riserva nonostante le coperture prestigiose di Dubawi. Anche Ribbons (Manduro) ed Odeliz (Falco), vincitrice del Lydia Tesio, rimarranno di proprietà dei rispettivi proprietari. Odeliz, in particolare, non ha raggiunto la riserva a £950,000. Successivamente la cavalla di Barbara Keller è stata venduta privatamente all'amichevole per 1,000,000 guineas da Rieko e Michael Baum della Man O’War Farms in Kentucky in America. Odeliz ha nel pedigree lo stesso sangue di Triptych e della campionessa Treve. Mentre Xcellence (Champs Elysees), che vinse con in sella Demurino l'Imprudence, è stata venduta a Katsumi Yoshida.
Capitolo italiani: Al momento sono state vendute alcune delle fattrici che potevano essere interessanti per il nostro settore riproduttivo. Il prezzo più alto lo ha realizzato Dancer Destination (Dubai Destination), 5 anni, vincitrice di Regina Elena G3 e piazzata di Oaks G2 per la Blueberry, presentata gravida di Oasis Dream (Green Desert), venduta alla Shadai Farm in Giappone per £260,000. Dancer ha prodotto nel 2015 una femmina da Cape Cross, praticamente l'incrocio di Golden Horn. Sarà appetibilissima sul mercato, se decideranno di venderla. 
Scendendo, Souviens Toi (Dalakhani) per La Tesa gravida di Dansili (Danehill), è stata venduta a £230,000 alla Rabbah Bloodstock. La 6 anni Gothic Dance (Dalakhani), laureata del Chiusura G3 nel 2014, presentata dall’Allevamento La Nuova Sbarra, anche lei gravida di Oasis Dream, è stata venduta per £210.000 al Forenaghts Stud. Infine la 5 anni Mangiapregaama (Dubawi), presentata dalla Blueberry, gravida di Intello (Galileo), è stata assegnata per 70.000 ghinee al Newsells Park Stud. Las Aves (Desert Style), una 7 anni sorellastra di Gentleman Only, è stata presentata gravida di Holy Roman Emperor da Fabio Boccardelli per ripetere l'incrocio, ma è stata venduta solo per £31,000 causa il sesso del nascituro, già consultabile, ed è femmina. 
Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui