STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 17 dicembre 2015

America: Il campione American Pharoah stravince il sondaggio sullo sportivo dell'anno, ma è "derubato" da Serena Williams

In America è accaduto qualcosa di clamoroso. Vi ricordate del famoso sondaggio proposto da Sports Illustrated secondo il quale gli utenti possono votare chi sia lo sportivo dell'anno in corso? Bene, American Pharoah, il dominatore della Triple Crown 37 anni dopo Affirmed, è stato inondato di preferenze da parte dei lettori con circa 278,000 voti favorevoli ed una percentuale oceanica del 47% dei votanti, ma tutto ciò non è bastato per guadagnarsi la prima pagina della celebre rivista.
La redazione, suprema, però, ha pensato bene di non considerare affatto i migliaia di fan celebrando e dedicando la copertina a Serena Williams, la quale era penultima nella considerazione generale dei 12 candidati presenti, accumulando la miseria di 5000 voti circa. Ahmed Zayat, il proprietario del cavallo che è entrato in razza all'Ashford Stud in Kentucky per $200,000, ha reagito male scrivendo su Twitter: "Robbed. Robbed. Robbed.", cioè derubati! Gridato per tre volte. Sports Illustrated, subissato di proteste, ha spiegato che per loro Serena Williams ha fatto qualcosa di epico vincendo 53 delle 56 partite disputate, di cui 3 nei tornei del grande slam. 
Insomma, una spiegazione un pò debole. Quello che ha fatto American Pharoah, difficilmente accadrà di nuovo, a breve. Forse nei prossimi 20 anni ne avremo un altro, ma intanto i fan sono rimasti delusissimi.. e non solo! Il tweet del proprietario, qui sotto.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui