STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 13 dicembre 2015

San Rossore: #Azzeccagarbugli svetta nel Criterium, battuto Azhor Azhai. Nell'Andred Aury Touch dopo inchiesta

Pisa è sempre una pista particolare. Per vincere devi sapere interpretare bene il tracciato, le scie e la posizione, fondamentale sin dall'inizio. Fabio Branca ha utilizzato esattamente queste istruzioni e le ha trasmesse ad Azzeccagarbugli (Kodiac) il quale, dopo la debacle nel Gran Criterium, si è ampiamente rifatto nel Criterium di Pisa risolto con una semplicità che nemmeno i distacchi ufficiali hanno saputo descrivere. Per la Effevi era la prima affermazione in questa corsa di San Rossore, ed il figlio di Kodiac (Danehill) ha battuto Azhor Azhai (Distant Way) e Jalapeno (Windsor Knot), con i due dirimpettai partiti bene e rimasti in quota. Meno fortuna l'hanno avuta Streetcore (Footstepsinthesand), con Tore Sulas che ad un certo punto non sapeva dove far progredire il suo, ed Exclusive Potion (Elusive City) che invece ha mancato il break ed è rimasto nelle retrovie, pur recuperando molto nella fase finale. Peccato, ma la copertina è tutta per l'Avvocato di Manzoniana memoria, capace di ottenere la terza Listed in carriera dopo Criterium Partenopeo e Rumon. Ora riposo in vista della primavera, con le canoniche preparazioni per il Parioli G3. Se non sarà venduto prima, e se ancora si correrà nel 2016.... lo speriamo! IL VIDEO DEL CRITERIUM DI PISA QUI.
Nell'Andred Handicap Listed, vittoria con giallo per Aury Touch (Pounced) la quale, nonostante un peso gravoso, è riuscita ad emergere dopo lunga progressione con Dario Vargiu in sella per la Ste.Ma e Stefano Botti (Endo, anzi) al training. A dire la verità sul palo per prima era sopraggiunta Touche Eclatante (Champs Elysees) ma la portacolori della Dioscuri ha sbandato per 3 volte (2 pregiudizievoli, 1 ininfluente) nei confronti della povera Vittoria Apuana (Strategic Prince) a quel punto promossa al secondo. IL VIDEO DELL'ANDRED QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui