STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 10 gennaio 2016

America: California Chrome, rientro con vittoria nelle San Pasqual Stakes. Via libera per Super Saturday e Dubai World Cup

Un rientro può nascondere sempre mille insidie ma California Chrome (Lucky Pulpit) ha assolto il compito nel migliore dei modi, vincendo a distanza di quasi 10 mesi a Santa Anita nelle San Pasqual Stakes G2. Il sauro, che ha fatto tesoro di una bella pausa necessaria dopo le fatiche a 3 e parte dei 4 anni, è partito veloce, è stato posizionato vicino alla testa da Victor Espinoza e sull'ultima curva è stato chiamato a confermare le buone impressioni fornite in lavoro. E Chrome ha risposto alla perfezione, seguendo il gruppo che ha passato i 1200 in 1m 12,90s, andando in percussione e poi passando lineare, proseguendo con una bella azione fluida sin sul palo, dominando Imperative (Bernardini) ed il vincitore di G1 Hoppertunity (Any Given Saturday), capace di gran recupero dalle retrovie, in un tempo finale di 1m 43.39s. IL VIDEO DELLE SAN PASQUAL STAKES QUI.
California, che ha debuttato con la nuova giubba di Perry Martin e Steve Coburn, era alla prima corsa da quando la Taylor Made Farm ne ha concluso l'acquisto come stallone, quando entrerà in razza. Gli obiettivi sono chiari: California partirà il 21 Gennaio alla volta di Meydan dove concluderà la preparazione nel terzo Round del Al Maktoum Challenge il 5 marzo, in occasione del Super Saturday, per poi partecipare alla Dubai World Cup G1 da $10 milioni del 26 Marzo, una prova sfuggita lo scorso anno per mano del discusso Prince Bishop. Art Sherman era molto soddisfatto di come Chrome sia rientrato, spiegando come è un cavallo molto potente e con molta velocità, capace di gestire la situazione sia in occasione di una corsa senza andatura che di una corsa con molta andatura. Il passaggio d'età gli ha certamente giovato con il 5 anni che ha vantato un gran bel passaggio di cinghie, un fisico rinforzato e bei punti di forza. 
Giubilante anche Victor Espinoza: "Ho voluto dargli una corsa tranquilla, senza chiedergli troppo. La mia premura è che fosse rilassato, e lui ha risposto nel migliore dei modi. E' uno dei cavalli più forti che abbia mai montato, sono fiero di come abbia risposto in maniera professionale. Sono soddisfatto!".
Le foto della vittoria di California Chrome potete vederle visitando la pagina Facebook di Mondoturf (cliccando QUI) e mettendo il "mi piace". 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui