STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 8 gennaio 2016

Giappone: #Maurice è il cavallo dell'anno. Il 4 anni ha dominato la stagione con 6 vittorie su 6. Ecco gli altri award

Il Giappone, dopo una stagione straordinaria, il campione Maurice (Screen Hero) è diventato Horse Of The Year in seguito alla votazione che si è tenuta nelle scorse settimane. Il figlio di Screen Hero (Grass Wonder), è il secondo sprinter-miler ad essere insignito del titolo negli ultimi 16 anni ed è secondo in ordine temporale dopo Lord Kanaloa (King Kamehameha) che nel 2013 prese più voti di Orfevre (Stay Gold) e Gentildonna (Deep Impact). Il 4 anni allevato da Togawa Bokujo ha completato una suite di 6 vittorie in stagione, su sei uscite, dominando lo Yasuda Kinen, il Mile Championship e chiudendo con l'Hong Kong Mile per Kazumi Yoshida e Noriyuki Hori e collezionando in cassaforte ¥279m e HK$13,110,000. Maurice ha ricevuto 215 voti, quattro volte quelli presi da Lovely Day (King Kamehameha) con 55 al secondo posto, mentre Duramente (King Kamehameha) è terzo dopo averne raccolti 19. 
Maurice ha vinto l'award anche come sprinter e miler, Lovely Day ha invece vinto il titolo come Older Male award per 174 a 114 voti. Mikki Queen (Deep Impact) all'unanimità o quasi ha vinto il titolo come migliore femmina di 3 anni con 291 voti, mentre Major Emblem (Daiwa Major) con 289 voti ha vinto il titolo come migliore 2 anni della stagione. Tra i maschi ovviamente è stato un plebiscito per Leontes (King Kamehameha) con 289 voti mentre il titolo per il miglior 3 anni è andato a Duramente (King Kamehameha) con 285 voti. Shonan Pandora (Deep Impact), vincitrice di Japan Cup, ha preso l'award come migliore femmina anziana con 213 voti mentre tra i cavalli da dirt Copano Rickey (Gold Allure) ha surclassato la femmina Sambista (Suzuka Mambo) per 147 a 73 voti.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui