STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 1 settembre 2013

Capannelle e San Siro hanno riaperto. Roma con Rayos de Sol (gioia #Tattersalls), Dogma Noir e Lucky Sereno. Ma peso specifico Botti con Gentleman Only, Caesar Imperator e Douce Vie. Milano celebra Uniram, Keshiro e Etoile D'Argent

Roma chiama, Milano risponde. Stesso programma di condizionate per rientrare ognuno a casa sua, ma finalmente la riapertura, anche se manca il cash necessario per andare avanti. Chi ce l'ha lo investe e corre, così a Capannelle quanto a San Siro qualche nome buono è uscito dall'urna in prossimità di prove più selettive. Partiamo da Capannelle dove nel premio Tattersalls (VIDEO QUI) sui 1500 a vincere è stata una Rayos De Sol (Ivan Denisovich) che per movenze assomiglia tanto a Le Vie Dei Colori, butta giù la testa e macina metri. Ha battuto una Apocalittica (Acclamation) finita come una furia partendo dai Carpazi. Il caso vuole che nel premio che sponsorizzava la corsa, e prime due sono state acquistate proprio dalla stessa casa d'aste (Tattersalls) per complessive €15,000 (€5,000 la prima il 25 Settembre, €10,000 la seconda il 26 Settembre) alle Tattersalls September Yearling Sale in Irlanda proprio come il nostro sponsor avvisa (le prossime identiche aste ci saranno il 24 e 25 Settembre (Catalogo QUI)).
Rayos ha attaccato il palo a traguardo lontano e tenuto qualcosa in serbo per tenere a bada la dirimpettaia e Riva Dei Pini per il terzo. Queste si rivedono nel Repubbliche Marinare. Nella corsa analoga milanese, a vincere è stata Musa D'Oriente (Nayef), fatta in casa Bezzera ma con i colori della Diamante per Bruno Grizzetti che ha battuto Denusa (Aussie Rules), altra acquistata alle Tattersalls irlandesi del 26 Settembre 2012 per €17,000. TUTTI I VIDEO DI SAN SIRO REPLAY CON IL MEGLIO DELLA GIORNATA CLICCANDO QUI.
Il peso specifico Botti si è fatto sentire in più occasioni in giornata: A Capannelle hanno vinto la condizionata per anziani sul miglio (VIDEO QUI) con Douce Vie (Desert Prince) su un Saint Bernard (Three Valleys) titubante, poi con Gentleman Only (Holy Roman Emperor) nella maiden (VIDEO QUI) per i due anni su Freedom Holder (Holy Roman Emperor), e poi nella condizionata sui 1000 metri (VIDEO QUI) verso il Divino Amore Lr con Caesar Imperator (Holy Roman Emperor), che si pronuncia Cesar testuale, il quale ha tenuto a bada Weisses Rossl (Pastoral Pursuits) rifinendo in 57,70 dopo corsa veloce sin dal via, complice un Fabio Branca tornato su standard notevoli e l'1 di steccato. Botti ha perso la prima, quella per anziani (Video QUI) con Wild Wolf (Rail Link), ad opera di un Dogma Noir (Iffraaj) presentato alla grande dal team Camici-Poggio dei Sabini, che ha sfruttato il passo in avanti del duro cavallo della Effevi, apparso comunque in buone condizioni. Qualcuno avrebbe scommesso la nonna ed il canarino sull'Effevi, finora l'unica cosa sicura che quelli del vincitore possono riscuotere in breve tempo, magari rivendendoli. Altro intermezzo versus i Botti, è stata la vittoria di Lucky Serena (Bertolini) nella condizionata sui 1800 (VIDEO QUI) verso l'Archidamia Lr a merito di Agostino Affè. Verso il Rumon Lr (o il Riva) San Siro (TUTTI I VIDEO DI SAN SIRO REPLAY QUI) ha parlato a favore di Uniram (Ramonti), che con gran carattere ha disposto di Dress Drive (Yeats) e Grey Greezly (Red Rocks). La cronaca ci impone di porre anche l'accento sulla vittoria di Keshiro (Shirocco) per il team Dioscuri, senza avversari nel Castellini di Milano sui 2400 metri (verso il Jockey Club o Tesio). Etoile D'Argent (Docksider) ha messo la bandierina romana a Milano nella condizionata sul miglio, mentre l'altra condizionata sui 1600 ma per i maschi ha premiato Verdetto Finale (Nayef) per la Incolinx. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui