STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 17 settembre 2013

Tripletta per Umberto #Rispoli a Maisons-Laffitte! Raggiunta quota 44 stagionali ed il 18° posto in classifica. Sempre più richiesto..

Scopa, primiera e settebello! Ha preso tutto Umberto Rispoli! Hat trick terrificante che non ha ammesso repliche oggi in Francia. Quando in Inghilterra un calciatore segna una tripletta, porta a casa il pallone, non sappiamo cosa abbia portato Umberto Rispoli con sè alla fine del pomeriggio, sicuramente un sorriso largo così ed una voglia di chiacchierare infinita per le tre vittorie ottenute nella giornata di martedì a Maisons-Laffitte, in un convegno tutt'altro che di secondo ordine. 
Lo scugnizzo di Chantilly ha riportato con grande mestiere la prova di apertura del convegno, il Prix de l'Hippodrome de Maisons-Laffitte (fotofilm QUI), in sella a König Bernard (Touch Down) a quota di 9,40 al PMU per William Mongil ed i colori di Bernard Lorentz, soffrendo ma resistendo di una corta testa.  Il solito torrenziale Umberto ha rilasciato in seguito alla vittoria, le seguenti parole al portale L'Equipe poco dopo l'esito del fotofinish: «König Bernard m'a fait mentir ! Je pensais avant la course que le terrain ne lui conviendrait pas et pourtant? William (Mongil) l'a préparé à merveille et ses retrouvailles avec Maisons-Laffitte se sont bien déroulées. On a coutume de dire qu'une chute appelle un gagnant ! Je suis très content même si je n'étais pas sûr de l'avoir emporté. Après le passage du disque, je me suis tourné vers Fabrice (Veron) qui m'a dit qu'il pensait avoir gagné. J'enrageais un peu parce que nous avions déjà été battus de peu la dernière fois à Clairefontaine. Mais finalement, le balancier a joué en notre faveur et c'est tant mieux pour l'entourage du cheval»
Dopo Konig, è stato il turno di Oeil de Tigre (Footstepsinthesand) a 11/1 al PMU in una condizionata per i cavalli di due anni per Henri-Alex Pantall ed i colori di Mme Jacques Cygler nel Prix Ariston (fotofilm QUI) sui 1100 metri ed infine, nel Prix Taboun (fotofilm QUI), altra condizionata ma per i 3 anni sui 1400 metri, è transitato per primo sul palo in sella a Wahib (Invincible Spirit) a 4,50 al PMU per il training di Mikel Delzangles ed i colori di Kalifa Bin Hamad Al Attiyah, tenendo a bada un vecchio lupo di mare come Olivier Peslier. 
Con queste tre vittorie Rispoli ha raggiunto quota 44 nella stagione 2013 in Francia, scavalcato Jean Baptiste Hamel nella posizione 18 in classifica generale fantini, e quasi agganciato Thierry Jarnet attualmente a quota 47. I primi sono Cristophe Soumillon con 170 vittorie e Maxime Guyon a 156. Formichina formichina, briciola dopo briciola Umbertino si sta costruendo una reputazione di spessore. E il meeting dell'Arco è vicino...Spingi Umbertì!

1 commento:

  1. bravo umbertino ...uno dei pochissimi fantini italiani dotato di cervello pensante (si contano sulle dita di una mano)
    la francia non è certo territorio facile ma lui si sta difendendo alla grande.


    LUCIO

    RispondiElimina

Commenta qui