STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 5 settembre 2013

Italians: Doppietta per Andrea Atzeni a Salisbury. Per Rispoli tra mercoleedì e giovedì 2 vittorie (una con Rosendhal). Cristian Demuro è terzo con Punta Stella in Listed...

Italiani vincenti all'estero. A Salisbury doppietta per Andrea Atzeni che ha portato il numero delle sue vittorie nell'annata in Inghilterra a 80 ed 81 grazie a Rosehill Artist per Charles Hills e grazie a Tantshi per Roger Varian in un handicap.
In Francia, Umberto Rispoli ha conquistato la vittoria numero 39 della stagione in Francia a Longchamp grazie a Chapman (Big Shuffle) che ha vinto a grossa quota in chiusura di convegno per Sasha Smrczek sui 1400 metri, giostrando in avanti e rendendosi intangibile. Nelllo stesso convegno, buon 3° posto a grossa quota per Angry Kitten (Kitten's Joy) in una reclamare in erba con in sella Olivier Peslier che ha tentato di vincere giostrando in avanti, ma facendosi raggiungere alla fine sul palo. 
Tornando ad Umbertinò, La vittoria numero 38 era arrivata il giorno prima a Chantilly nel Prix du Bois du Triangle - Reclamare (Corsa E ) per cavalli anziani sui 1100 metri dove ha portato a dama il vecchio Rosendhal (Indian Ridge). Cristian Demuro si è fatto onore ottenendo un terzo posto nel Prix de la Cochère - Listed Race per 3 anni sul miglio in sella a Punta Stella (Elusive City), ex di Daniele Zarroli e vincitrice di Dormello ora agli ordini di Shinichiro Kobayashi per Katsumi Yoshida. La cavalla allevata in Italia, è stata battuta da Akemi (Footstepsinthesand). Il foto-video QUI
Martedì a Lione nel Prix de Saint-Cyr-les-Vignes, una condizionata per puledri di due anni, ha vinto Supermat (Verglas) per i colori di Ferdinando Fratini ed il training dell'Ecurie Botti con in sella David Breux.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui