STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 22 luglio 2014

#Ascot: Verso le King George di sabato 26 Luglio. John Gosden forza 3, ma il favorito è Telescope. A Goodwood invece..

Si va sempre più delineando il contorno delle King George VI & Queen Elizabeth Stakes G1 del prossimo sabato 26 Luglio ad Ascot. A martedì, sono in 12 i rimasti alla corsa più importante di mezza estate in Inghilterra sul miglio e mezzo, scontro intergenerazionale tra i 3 anni e gli anziani.. una corsa che conserva sempre il suo immenso fascino, sebbene negli anni il suo ruolo sia stato soppiantato dall'Arc de Triomphe G1 per una questione soprattutto di globalizzazione dell'ippica e di calendario. Tuttavia, l'edizione 1975 delle King George rimarrà per sempre "the race century" con un finale intensissimo tra l'italiano Grundy, colori nobili Vittadini, e Bustino con l'italiano che ebbe la meglio dopo una retta di lotta tra Pat Eddery e Joe Mercer.  Di lato trovate l'antepost dell'edizione 2014. John Gosden armerà la contesa con 3 pedine forti. Lady Bamford ha infatti supplementato Eagle Top (Pivotal), vincitore in stile delle King Edward VII Stakes G2 al Royal Ascot, al costo di £75,000 pronta cassa. Dello stesso allenatore sarà in pista, come previsto, la femmina Taghrooda (Sea The Stars), ancora imbattuta e vincitrice recente di Oaks G1, a cui l'eccitatissimo allenatore di Clarehaven ha aggiunto anche la possibilità di far correre Romsdal (Halling), terzo del Derby di Australia. Cambiando panorama, ma non periodo, piuttosto Gosden ha fatto filtrare indiscrezioni secondo le quali l'altro suo 3 anni, l'esaltante Kingman, potrebbe saltare le Sussex Stakes G1 fra qualche giorno a Goodwood per andare a correre in Francia nel meeting di Deauville che inizierà a breve. Peccato, sarebbe una perdita per il meeting del Glorious Goodwood che inizierà martedì 29 Luglio, nel primo dei 5.."iconic days" dell'estate britannica, con le Sussex in programma il 30. 
Ma torniamo alle King George, quest'anno (dopo le stagioni De Beers e Betfair) potenziate dai petrodollari della QIPCO e di £1 milione di dotazione. Gli altri in procinto di partecipazione sono un trio di figli di Galileo quali Telescope, attualmente il caldo favorito, poi Magician e Noble Mission. Per i colori Juddmonte dovrebbe partecipare dalla Francia Flintshire (Dansili), per Hamdan non solo Taghrooda ma anche Mukhadram (Shamardal), recente vincitore delle Eclipse di Sandown, e poi Trading Leather (Teofilo).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui