STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 1 settembre 2014

Curragh: Subito a bersaglio Andrea Atzeni per la giubba dalla Qatar Racing. Cappella Sansevero vince le Round Tower G3

La dote di far fruttare al massimo le occasioni che capitano, ce l'ha sempre avuta nel sangue. Andrea Atzeni anche stavolta non ha perso tempo, ha rimesso le cose nella valigia rinunciando alla giornata di Chilivani dedicata alle eccellenze sarde in sella, è volato in Irlanda ed ha bagnato il suo esordio in giubba amaranto della Qatar Racing vincendo subito ed a livello di G3, guidando alla vittoria il favorito Cappella Sansevero (Showcasing), già secondo nelle Coventry Stakes G2, nelle Round Tower Stakes G3 al Curragh nella giornata di domenica. Il ruolo ufficiale di prima monta per il gruppo di Fahad Al Thani ce lo avrà solo dal 2015, ma intanto era un modo per vedere se la scintilla sarebbe scoccata da subito con una affermazione di livello per il training di Ger Lyons, cosa puntualmente accaduta con il bel baio che ha tenuto a bada le velleità, nemmeno troppo ardenti, dei vari Rapid Applause (Royal Applause) e War Envoy (War Front) finiti per 3/4 rispettivamente al secondo e terzo posto. IL VIDEO DELLE ROUND TOWER STAKES CLICCANDO QUI.
Per Cappella Sansevero, primo vincitore a livello di Gruppo per lo young sire Showcasing (Oasis Dream) residente al Whitsbury Manor Stud in Inghilterra, si aprono prospettive di G1 con obiettivo nelle Middle Park G1 del 17 Ottobre a Newmarket. Cappella fu acquistato da foal per 20,000gns mentre da yearling il suo prezzo fu di 25,000gns cambiando di mano a Tattersalls. Quando si presentò alle Goffs London Sale da imbattuto in 3 uscite e vincitore di Listed, il suo prezzo salì fino ai £1.3m generosamente sborsati da Al Thani per strapparlo a Sean Jones, quello che ha tratto maggiore profitto dall'operazione. Prodotto della fattrice Madam President (Royal Applause), proviene dalla famiglia giapponese di Victoire Pisa e Asakusa Den’en, vincitori a livello di G1. 
Rimanendo sempre in Irlanda, degno di essere menzionato quello che è successo nel resto del convegno, in ottica futura. Decisamente più interessante la maiden in apertura di convegno per i 2 anni sul miglio, dove al primo colpo ha vinto un promettente cavallo che risponde al nome di Ol' Man River (Montjeu). Il figlio di Montjeu e della campionessa Finsceal Beo (Mr Greeley), fu pagato la cifra record di €2.85 milioni alle Orby Sale ed ha subito risposto con una prestazione superba tanto da installarlo come antepost per il Derby a 16/1, da parte dei bookies. Di proprietà di Mrs John Magnier, Michael Tabor and Derrick Smith, Ol’ Man River ha iscrizioni nelle Vincent O’Brien National Stakes G1, Dewhurst Stakes G1 e Racing Post Trophy G1. Il video della maiden cliccando su questo LINK.
Nelle Flame Of Tara European Breeders Fund Stakes Listed, un sovraccarico di un chilo e mezzo non è bastato per fermare l'ascesa di Jack Naylor (Champs Elysees) per il training di Jessica Harrington, alla terza vittoria consecutiva da cavalla tenace. Correrà il Marcel Boussac a Longchamp il 5 Ottobre, nel giorno dell'Arco.
Normale edizione delle Design Fillies Stakes G3 dove a vincere è stata, anche in questo caso progressivamente, la 3 anni Carla Bianca (Dansili) alla quarta affermazione consecutiva. La cavalla allenata da Dermot Weld ha battuto le anziane Pearl of Africa (Jeremy) e Alive Alive Oh (Duke Of Marmalade) e potrebbe venire buona magari per il nostro Lydia Tesio G1. Molto probabilmente, virerà altrove....

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui