STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 4 marzo 2015

Capannelle: Reset In Blue passeggia al rientro in condizionata, obiettivo Regina Elena G3. E' iscritta anche alle Poule..

In Italia quello appena passato non è stato un martedì qualunque. Nel Premio Brigadier Gerard, la corsa tecnicamente più interessante della giornata, a vincere è stata la stimata Reset In Blue (Fastnet Rock), una delle migliori femmine del team di Cenaia come prospettiva Classica, allenata da Stefano Botti. La figlia di Fastnet Rock (Danehill), ancora molto acerba, ha mosso alle spalle di Pilot (Pivotal) per sopravanzarla quasi con forza di inerzia, quasi distrattamente e finendo il miglio in 1m 38,5s con gli ultimi 400 metri fatti in accelerazione sotto la spinta di un confidente Fabio Branca, abile a tenerla sempre concentrata, con al terzo Turrialba (St Paul House), piazzata di Listed in pista dritta a 2 anni. IL VIDEO DEL PREMIO BRIGADIER GERARD QUI.
Allevata dalla Razza Del Velino, Reset In Blue è stata top price alle Sga Selezionate di due anni fa come femmina più pagata con i suoi €160,000 sborsati dal sciur Villa per portarla a casa. Al momento vanta due successi in due uscite, la prima sui 1800, anche se sembra tagliata apposta per il miglio di Roma e per Stefano Botti si è trattato quasi di un secondo debutto, tale era l'inesperienza in pista della femmina. Per lei l'obiettivo è quello del Regina Elena G3 del 26 Aprile, passando per il canonico trial di inizio Aprile del Premio Torricola, ora non più Listed ma ricca condizionata. Reset In Blue è una dei pochi cavalli allenati da Stefano Botti che ha l'iscrizione all'estero, in particolare alle Poule d’Essai des Pouliches G1 francesi del 10 Maggio. Si tratta di una figlia di uno stallone australiano molto stimato in patria quale Fastnet Rock, campione tra i velocisti in corsa e champion sire in Australia con i suoi 15 figli vincitori di G1, che in Europa fa lo shuttling ma non è stato accolto in modo caloroso dagli allevatori locali. La mamma di Reset è Eurirs (Indian Ridge), che ha dato i natali anche allo stayer Romantic Wave (Rock Of Gibraltar) con il quale si ripete l'incrocio, vincitore di D'Alessio G3 e piazzato di Milano G1 sui 2400 metri. Eurirs ha prodotto anche Dematil (Orpen), e Charlemagne Wood piazzato di Listed, ed ha un foal femmina da Henrythenavigator (Kingmambo).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui