STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 19 marzo 2015

Meydan: Dubai World Cup 2015, tutto pronto. Ecco i partenti quasi ufficiali della notte più ricca del mondo. $30 milioni in palio

E' quasi tutto pronto. Lo schieramento della Dubai World Cup oramai ha assunto il contorno definitivo ed è stato reso noto dagli organizzatori che hanno diffuso il campo partenti della notte del 28 Marzo prossimo, quando andrà in scena la corsa più ricca del mondo ed in più il contorno delle altre di altissimo livello tecnico. La Dubai World Cup sui 2000 metri in dirt da $10 milioni ha perso i pezzi nel corso delle ultime settimane, grosse defezioni che fanno perdere un pò di appeal. IL PROMO DELLA DUBAI WORLD CUP 2015 QUI. Comunque lo schieramento dovrebbe essere così composto a meno di ulteriori rinunce. 
DUBAI WORLD CUP - $10 milioni - 2000 metri in dirt
1 Epiphaneia (Japan); Katsuhiko Sumii. Campione giapponese, vincitore della Japan Cup
2 California Chrome (USA); Art Sherman. Vincitore del Kentucky Derby, Preakness Stakes, Eclipse Champion Three Year Old Male & Horse of the Year, 2014
3 Hokko Tarumae (Japan); Katsuichi Nishiura. Campione giapponese sul dirt
4 Ron The Greek (USA); Nicholas Bachalard. Plurivincitore di G1 in America sul dirt
5 Lea (USA); William Mott. Vincitore del Donn Handicap G1
6 African Story (Great Britain); Saeed bin Suroor. Vincitore della Dubai World Cup 2014
7 Prince Bishop (Ireland); Saeed bin Suroor
8 Side Glance (Great Britain); Andrew Balding
9 Candy Boy (USA); Doug Watson
In totale nella serata verranno messi in palio una cosa come 30 milioni di dollari e accoglierà al via 31 laureati di Gruppo 1 provenienti da 12 nazioni diverse e come guest star della serata è prevista la presenza della performer australiana Kylie Minogue. Ecco gli altri campi con i probabili partenti in attesa di quelli ufficiali: Dubai Golden Shaheen G1 - 1200 metri in sabbia - $2 milioni: 1 Lucky Nine (Ireland), Caspar Fownes; 2 Rich Tapestry (Ireland), Michael Chang; 3 Big Macher (USA), Richard Baltas; 4 Secret Circle (USA), Bob Baffert; 5 Salutos Amigos (USA), David Jacobson; 6 Muarrab (Great Britain), Musabah Al Muhairi; 7 Shaishee (USA), Musabah Al Muhairi; 8 Krypton Factor (Great Britain), Fawzi Nass; 9 Super Jockey (New Zealand), Tony Millard; 10 United Color (USA), Dhruba Selvaratnam; 11 Speed Hawk (USA), Robert Cowell; 12 Cool Cowboy (USA), Doug Watson; El Padrino (New Zealand), Alwin Tan.
Dubai Sheema Classic G1 - 2400 metri in erba - $5 milioni: 1 Main Sequence (USA), Graham Motion; 2 Designs On Rome (Ireland), John Moore; 3 Flintshire (Great Britain), Andre Fabre; 4 Harp Star (Japan), Hiroyoshi Matsuda; 5 Dolniya (France), Alain de Royer Dupre; 6 One And Only (Japan), Kojiro Hashiguchi; 7 Just The Judge (Ireland), Charles Hills; 8 Sky Hunter (Great Britain), Saeed bin Suroor; 9 Sheikhzayedroad (Great Britain), David Simcock; 10 True Story (Great Britain), Saeed bin Suroor.
UAE Derby G2 - 1900 metri in sabbia - $2 milioni: 1 Dear Domus (Japan), Yutaka Takahasi; 2 Tap That (Japan), Yasutoshi Ikee; 3 Golden Barows (USA), Noriyuki Hori; 4 Faithful Creek (Ireland), Brian Meehan; 5 My Johnny Be Good (USA), Eoin Harty; 6 Sir Fever (Uruguay), Charlie Appleby; 7 Mubtaahij (Ireland), Mike de Kock; 8 Maftool (USA), Saeed bin Suroor; 9 Al Najem Al Faiz (Saudi Arabia), Badr Reziac; 10 Motaa (Saudi Arabia), Badr Reziac.
Dubai Turf (ex Dubai Duty Free) G1 - 1800 metri in erba - $5 milioni: 1 Euro Charline (Great Britain), Marco Botti; 2 Mshawish (USA), Todd Pletcher; 3 Solow (Great Britain), Freddy Head; 4 Cladocera (Great Britain), Alain de Royer Dupre; 5 The Grey Gatsby (Ireland), Kevin Ryan; 6 Hunter’s Light (Ireland), Saeed bin Suroor; 7 Trade Storm (Great Britain), David Simcock; 8 Farraaj (Ireland), Dhruba Selvaratnam; 9 Earnshaw (USA), Salim bin Ghadayer; 10 Umgiyo (Australia), Mike de Kock; 11 Limario (Great Britain), Doug Watson.
Dubai Gold Cup G2: 1 Brown Panther (Great Britain), Tom Dascombe; 2 Bathyrhon (Germany), Pia Brandt; 3 Dubday (Great Britain), Jassim Al Gazali; 4 Ahzeemah (Ireland), Saeed bin Suroor; 5 Meandre (France), Doug Watson; 6 Al Moonqith (USA), Mike de Kock; 7 Cooptado (Argentina), Doug Watson; 8 Rio Tigre (Ireland), Salim bin Ghadayer; 9 Star Empire (South Africa), Mike de Kock; 10 Brass Ring (Great Britain), Ismail Mohammed; 11 Havana Beat (Ireland), Andrew Balding; 12 Mushreq (Australia), Mike de Kock; 13 Marzocco (USA), John Gosden; 14 Al Saham (Great Britain), Saeed bin Suroor; 15 Dormello (Ireland), Dhruba Selvaratnam; 16 Vaasa (Ireland), Ahmad bin Harmash.
Godolphin Mile G2: 1 Graphic (Ireland), William Haggas; 2 Sloane Avenue (USA), Jeremy Noseda; 3 Bradester (USA), Eddie Kenneally; 4 Tamarkuz (USA), Musabah Al Muhairi; 5 Pylon (South Africa), Mike de Kock; 6 Surfer (USA), Satish Seemar; 7 Frankyfourfingers (France), Salim bin Ghadayer; 8 Dark Emerald (Ireland), Brendan Powell; 9 Gold City (Ireland), Satish Seemar; 10 Prayer For Relief (USA), Dale Romans; 11 Layl (USA), Doug Watson; 12 Forjatt (Ireland), Dhruba Selvaratnam; 13 Nolohay (Ireland), Musabah Al Muhairi; 14 Footbridge (USA), Charlie Appleby; 15 Free Wheeling (Australia), Saeed bin Suroor.
Al Quoz Sprint G1 - 1000 metri in erba - $2 milioni: 1 Sole Power (Great Britain), Edward Lynam; 2 Amber Sky (Australia), Ricky Yiu; 3 Peniaphobia (Ireland), Tony Cruz; 4 Bundle Of Joy (Australia), David Hall; 5 Distintiv Passion (USA), Jeff Bonde; 6 Stepper Point (Great Britain), William Muir; 7 Via Africa (South Africa), Mike de Kock; 8 Farmah (USA), Francois Rohaut; 9 Sir Maximilian (Ireland), Ian Williams; 10 Ahtoug (Great Britain), Charlie Appleby; 11 Caspar Netscher (Great Britain), David Simcock; 12 Caspian Prince (Ireland), Tony Carrolll 13 Lancelot De Lac (Italy), Dean Ivory; 14 Hototo (Great Britain), Fawzi Nass; 15 Green Mask (USA), Wesley Ward; 16 Mirza (Great Britain), Rae Guest.
Tra i riferimenti italiani, da segnalare l'ex Blueberry Euro Charline al via per Marco Botti nel Dubai Turf, ex Duty Free, poi United Color (ex della Razza dell'Olmo) nel Golden Shaheen, Dormello (allevato da Franca Vittadini) nella Dubai Gold Cup e Lancelot du Lac (allevato da Fausto Martellozzo) nell'Al Quoz Sprint. Cristian Demuro sarà in sella al giapponese One and Only nel Dubai Sheema Classic.

3 commenti:

  1. Unire tv trasmetterà questa strepitosa serata???

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Grazie e complimenti per il successo del sito,spero che si arrivi presto a doppiare il milione di contatti!Mi permetto di darTi un consiglio Gabriele,puoi fare, durante questa settimana,una disamina tecnica accurata delle corse in programma a Meydan? Questo ci aiuterebbe per qualche scommessina più mirata,inoltre spero che tu sia in studio a commentare le corse.
      buon lavoro.

      Elimina

Commenta qui