STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 20 marzo 2015

Les italiens in Francia: A Saint Cloud Lipsie seconda nella prima prova per i 2 anni in Europa. A Lione colpo Herminio

Les italiens in Francia vanno sempre forte. Ieri sono successe un paio di cose da sapere tra Saint-Cloud e Lyon-La Soie in due convegni distinti ma che hanno visto i colori italiani fare molto bene. Cronologicamente, a Saint-Cloud, c'è stata la prima corsa per i 2 anni in Europa del 2015 con concorrenti i primi nati del 2013. Si trattava del Prix de la Marche, una reclamare da 23 000€ sui 900 metri in pista dritta dove a vincere è stato Clinomane (Stormy River) per Mathieu Boutin ai colori ed al training, ma al secondo posto è arrivata Lipsie (Slickly), una 2 anni montata da Cristian Demuro per il training di Attilio Giorgi ed i colori della TBA (Thoroughbred Bloodstock Agency) di Guido Berardelli (nella foto, all'interno). Il fotofilm della corsa cliccando QUI. Subito dunque vicini al colpaccio, ma di questo passo arriverà presto. Poco più tardi a Lione è arrivata la vittoria per i colori italiani in particolare nel Prix Shikani, una condizionata per cavalli di 3 anni sui 1800 metri da €20.000, vinta da Herminio (New Approach), ancora Cristian Demuro in sella ad un cavallo allenato da Alessandro & Giuseppe Botti per i colori di Marco Bozzi. Per Cristian Demuro era la quarta vittoria stagionale in Francia nel 2015. La terza era arrivata qualche giorno fa a Le Croisé-Laroche nel Prix Agnès World in una condizionata da 16 000€ sui 1100 metri, risolta in sella a Baiafa (Blu Air Force) per il training di Ale e Giuseppe Botti ed i colori della Locsot. Quanto agli italiani in Francia, Umberto Rispoli ha ricominciato ufficialmente il 13 Marzo ottenendo per ora 4 secondi posti, sfiorando la vittoria più volte. Ma di questo passo, arriverà presto...

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui