STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 5 marzo 2015

Il champion jockey Richard Hughes appende la sella al chiodo. Ritiro al termine del 2015, dal 2016 diventerà allenatore.

Richard Hughes, campione dei fantini uscente delle ultime tre stagioni in Inghilterra, ha annunciato al mondo che questa del 2015 sarà la sua ultima stagione da professionista in sella prima di intraprendere la carriera di allenatore con base presso la yard di Ken Cunningham-Brown a Stockton, nell'Hampshire. Fantino stabile da molti anni per Richard Hannon, suo genero, il 42 enne fantino ha deciso di appendere la sella al chiodo dopo i tanti successi maturati negli ultimi anni. Noto per la sua compostezza in sella e per la tipica monta molto attendista, ha come unica macchia nel curriculum il fatto di non essere riuscito ad emergere in Giappone durante le sue licenze trimestrali negli anni scorsi. Ha deciso che l'allenatore è la cosa che fa per lui, della sua carriera in sella si ricordano le sue monte che hanno portato le vittorie sia in piano che in ostacoli. 
Ricordiamo nel 2013 le 1000 Ghinee in sella a Sky Lantern (Red Clubs), giunte un pò tardi rispetto ad una carriera molto prolifica. Hughesie è stato prima monta di Khalid Abdullah per molti anni prima di decidere di agire da freelance nel 2006. Altre vittorie di prestigio sono quelle in sella a Canford Cliffs, Toronado ed Olympic Glory, tutti campioni cresciuti nelle mani di Hannon il vecchio, che lo scorso anno ha lasciato tutto in mano al giovane Hannon con il quale Hughes ha un ottimo rapporto. Ecco, Hughes è resciuto insieme ad i cavalli di Hannon, e si appresta a vivere la sua ultima stagione da protagonista prima di intraprendere un lavoro che ha sempre desiderato di fare..

3 commenti:

  1. Scusa Gabriele se approfitto del tuo spazio ma mi piacerebbe avere una tua opinione circa l'andamento della 3 corsa di Pisa del
    5 marzo. Ti ringrazio rinnovandoti la mia stima per il lavoro svolto.

    RispondiElimina
  2. Così come per quella di Grosseto del giorno prima, non sono d'accordo sulla retrocessione. In entrambi i casi, il risultato non sarebbe cambiato per superiorità di chi ha vinto.

    RispondiElimina
  3. Ti ringrazio per la risposta. Se esistono delle regole vanno applicate.

    RispondiElimina

Commenta qui