STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 29 novembre 2015

Italians a 2 e 4 zampe. Fantini vincitori in Oriente e medio oriente, ecco cosa fanno gli ex italiani ad Hong Kong

Italians, o quasi, in giro per il mondo. Del Giappone abbiamo dato conto nelle ultime ore con la disputa della Japan Cup, ma per quanto riguarda i nostri jockey vale la pena dire che Mirco Demuro ed Andrea Atzeni hanno messo il loro sigillo con una vittoria a testa nel weekend. A Busan, in Corea, sono arrivate le prime vittorie per Nicola Pinna dopo un inizio non propriamente facile. Pasquale Borrelli venerdì ha vinto la sua 10° corsa della stagione orientale, mentre a Doha ancora vittorie per Marco Monteriso (7) ed una per Juares Marcialis, entrambi cavalli allenati da Stefano Ibido. In Francia, a Marsiglia, come al solito colpo grosso da parte di Gabriele Congiu che ha vinto da outsider a 80/1, la sua 15° affermazione stagionale. A proposito di Francia, Cristian Demuro ha annunciato che nel 2016 non effettuerà nessuna campagna in Giappone per concentrarsi su quella europea ed in particolare francese. 
Spostandoci ancora in Oriente, ma ad Hong Kong, rendiamo noto del debutto cinese di Hero Look (Lope De Vega) nel Chevalier Senior Housing Handicap, una Classe 2 per 3 anni ed oltre sui 1400 metri con $1.650.000 di dotazione, nel quale l'ex Effevi, ora allenato da Wai Yin So per Kwok Ho, ha ottenuto un secondo posto buonissimo dietro a Celestial Smile (Castledale) finendo in gas. IL VIDEO DELLA CORSA QUI. Nella stessa prova anche Wah May Friend (Martino Alonso), ex Ginwar, è giunto settimo per Tony Cruz. Oggi a Sha Tin ha corso anche Top Ace (ex Steaming Kitten in Italia), il quale ha ottenuto il quarto 4° posto consecutivo della sua stagione cinese nel Chevalier Property Development Handicap, una Classe 3 sul miglio da HK$ 1.165.000. 
Tra gli altri ex italiani nella ex colonia britannica, menzioniamo anche General Sherman (Teofilo) ha rifinito in un barrer trial ed ha ricevuto il via libera per debuttare, pensiamo a breve, mentre Verbinsky (Holy Roman Emperor) ne ha fatto uno insieme a Il Bagnino (che ora si chiama Agility Hero) sui 1200 metri e i due stanno incrementando il lavoro per debuttare a breve. Nulla da fare per Misterious Boy (Arcano), vincitore di Berardelli G3, che dopo un paio di Barrer trial deludenti, si è infortunato ed è stato ritirato dalle competizioni. Gea And Tea, ex Gasparini, dopo uno stop ha ripreso ad allenarsi.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui