STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 6 novembre 2015

Capannelle: Premio Roma GBI Racing molto internazionale con 7 ospiti. Prince Gibraltar, Tullius e Guiliani contro Dylan Mouth. Nel Berardelli un Hannon contro Voice Of Love, nel Criterium Make Fast regale per la storia, nell'Aloisi Zapel per l'impresa

Tutto pronto! Venerdì sono stati dichiarati i partenti del Premio Roma GBI Racing in programma a Capannelle domenica 8 Novembre. L'orario è fissato per le 16.40, quello di una corsa riuscitissima e molto internazionale. Alla fine saranno in 13 al via, con 7 stranieri ampiamente annunciati che saranno poi della partita. Di seguito lo schieramento completo, le monte ed il sorteggio degli steccati. Il favorito sarà Prince Gibraltar, già vincitore del suo G1 in stagione, è arrivato settimo anche nell'Arc de Triomphe G1. La settimana scorsa ha provato a chiudere la carriera con un G1, e non c'è riuscito di poco con un secondo posto a Monaco dietro Ito. Potrebbe trovare corti i 2000 metri, ha bisogno di andatura ma il suo allenatore Jean Claude Rouget è fiducioso perchè è un cavallo che recupera molto bene dalle fatiche.
La nostra punta sarà ovviamente Dylan Mouth, vincitore di Milano, secondo del Jockey Club, che si rimette in discussione sui 2000 metri di Roma. Della partita sarà anche Tullius, onesto performer da G2, che ha fatto bene nella stagione vincendo a York sui 2100, e battendo tra gli altri lo stesso Prince Gibraltar quando questo, però, non era al top della condizione.  Pericoloso è Guiliani, tedesco del Barone Von Ullman, un 4 anni progressivo che si è messo in tasca il suo G1 in estate, poi ha tentato sul miglio a Longchamp senza figurare, ma si è rifatto in casa ed oggi è considerato un serio candidato alla vittoria. Tra l'altro sua madre è quella Guadalupe che in Italia vinse le Oaks G2. Avrà Umberto Rispoli a bordo, che lo aiuterà a capire il tracciato.
Energia Davos è un altro bellissimo ospite che il suo G1 lo ha vinto nella terra natia, in Brasile, a 3 anni. Allevato da Stefan Friborg, scomparso da un paio di anni, è stato esportato in Inghilterra da Marco Botti dove si è dimostrato alterno. Da qualche mese a questa parte ce l'ha Jane Chapple Hyam, ha vinto in G3 a Newmarket recentemente, è un 7 anni solido e sarà pericoloso. Tra gli altri stranieri Beautiful Heroine, una femmina, vincitrice di un G3 ad Angers, che cercherà di prendere un neretto più corposo. L'ultima femmina a vincere il Premio Roma è stata Elle Danzig nel 2000. Un veterano in pista è Felician (Motivator), che ha spezzato un digiuno di 27 mesi vincendo il Piazzale G3 a San Siro. Diplomat (Teofilo), che si è piazzato a discreti livelli in Pattern in casa, tenta di allungare per la prima volta.
Novità rispetto alle previsioni sono le presenze di Circus Couture che, dopo essersi distinto nella stagione come miler, tenterà di nuovo i 2000 metri come ad inizio carriera, agirà in coppia di scuderia con Dylan Mouth, ed avrà in sella Dario Vargiu che il Roma lo vinse lo scorso anno. A proposito, c'è il ritorno in pista di Priore Philip dopo il colpo incredibile dello scorso anno a tempo di record.
Quest'anno non è lo stesso, non vince da tantissimo, nella stagione ha fallito gli appuntamenti preposti, ma medita rivincita perchè in lavoro va alla grande ed apparentemente non ci sono problemi che gli impediscano di correre. Avrà a bordo Claudio Colombi. Jimmy Fortune sarà su Tullius, Pat Smullen su Energia Davos, mentre Rispoli sarà su Guiliani.
Nel Berardelli, oltre ai nostri, confermato Viren's Army per Richard Hannon, reduce da una vittoria in competitiva nursery a Nottingham alla prima uscita sulla distanza, avrà ancora Rispoli in sella, ma da battere per tutti c'è Voice Of Love, forse troppo sottovalutato. Nel Criterium Femminile dichiarata la portacolori della Regina Elisabetta II Make Fast (Makfi), contro di lei che è una cavalla da 96 di rating (se faceva la distanza poteva tentare il Berardelli), c'è Victim Of Love (Ramonti), la sorellastra per 3/4 di Goldstream. Nessuno straniero nell'Aloisi G3, tutto italiano, ma con il 2 anni Zapel che sfida gli anziani. Di lato trovate le quote in antepost per il Premio Roma GBI Racing. Non diciamo altro, ecco lo schieramento completo:

IL CAMPO PARTENTI DEL PREMIO ROMA GBI RACING CLICCANDO QUI.
IL CAMPO PARTENTI DEL PREMIO GUIDO BERARDELLI CLICCANDO QUI.
IL CAMPO PARTENTI DEL PREMIO ALOISI CLICCANDO QUI.
IL CAMPO PARTENTI DEL CRITERIUM FEMMINILE CLICCANDO QUI.

4 commenti:

  1. Una bella giornata di corse. Ci voleva!!

    RispondiElimina
  2. Gabriele il tuo pronostico per le corse più importanti: Roma,Berardelli,Aloisi e Criterium Femminile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel Berardelli vedo ancora Voice Of Love. Ho visto correre Viren's, su parziali veloci può andare in difficoltà e mi pare ancora meglio l'Effevi. Chiaro che è un Hannon e va rispettato. Nell'Aloisi se Zapel è buono per davvero qui vince, ma mi ha impressionato Another Full Power nella preparazione e vado con lui. Nel Criterium penso a Make Fast, credo sia discreta. Nel Roma Prince Gibraltar ovviamente è il cavallo superiore, ho solo paura delle recenti fatiche. Tullius piazzato mi piace parecchio.

      Elimina
  3. Complimenti era un secolo che non si vedevano delle belle corse con dei buoni cavalli.

    RispondiElimina

Commenta qui