STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 4 novembre 2015

+++Prince Gibraltar confermato nel Premio Roma GBI+++. Sette gli stranieri al via nell'ultimo G1 della stagione a Capannelle. Invaders anche nel Berardelli (Hannon), Aloisi e Criterium Femminile (la Regina!)++++

Continuano ad arrivare conferme per la domenica 8 Novembre a Capannelle con in programma Premio Roma GBI Racing G1, poi Aloisi G3 per sprinter e Premio Guido Berardelli G3 per giovani rampanti sui 1800 metri. Di contorno anche il Criterium Femminile. Previste, come anticipato da Mondoturf, molte presenze straniere. Notizie tutte in esclusiva, che non trovate da nessuna altra parte. Grazie allo sforzo dell'ufficio tecnico di Capannelle e da parte di Marco Oppo che si è prodigato alla ricerca di contatti utili, nel Premio Roma saranno in, udite udite, 7 gli ospiti capeggiati da Prince Gibraltar (Rock Of Gibraltar), clicca sul nome per vedere le ultime prestazioni, per il quale sono state sciolte le ultime riserve proprio nella giornata di mercoledì. Il cavallo di Jean Claude Rouget sarà della contesa a Roma per valorizzare una corsa con il suo spessore. Continua a leggere cliccando sul tastino per sapere in anteprima le altre news della giornata dell'8 Novembre a Roma.. Ah, pigiando sul nome del cavallo è possibile vedere le ultime prestazione..
Il cavallo di Jean-Francois Gribomont, che lo ha riscattato all'asta dell'Arc per €1,35 milioni, ha vinto a livello di G1 a 2 anni (Criterium de Saint-Cloud), a 3 anni si è piazzato secondo nel Grand Prix de Paris G1 e terzo nel Prix du Jockey Club G1, mentre a 4 anni ha vinto il Grosser Preis von Baden G1, ha tentato senza esito l'Arc, ed è giunto secondo il 1° Novembre ultimo scorso nel Grosser Preis von Bayern G1 (VIDEO CORSA QUI). Se avesse vinto a Monaco non sarebbe sceso a Roma, invece  è rimasto a Lione e tenterà un ultimo colpo di coda sui 2000 metri di un tracciato molto scorrevole. Il suo ingresso in razza nel 2016 è già confermato presso l'Haras de la Reboursiere et de Montaigu al tasso di €5,000. Probabilmente avrà in sella Fabrice Veron, ma questo è un aspetto da chiarire. 
Degli altri, già annunciati ieri, vi parliamo velocemente. Scenderanno a Roma Energia Davos (Torrential) per Jane Chapple Hyam, poi l'italian bred Tullius (Le Vie Dei Colori), recentemente vincitore a York delle York Stakes G2 sui 2100 metri. Dalla Francia ecco Beautiful Heroine (High Chaparral), vincitrice del Baboin G3 stessa cosa che preparò l'anno scorso D'Artagnan D'Azur, per Francis Henry Graffard. Dalla Germania annunciati Diplomat (Teofilo) per Mario Hofer, Felician (Motivator) per Ferdinand Leve, già vincitore del Piazzale G3 nelle ultime settimane, e Guiliani (Tertullian) per Jean Pierre Carvalho, che si avvarrà della monta di Umberto Rispoli. Quanto agli italiani ci sarà Dylan Mouth (Dylan Thomas), il nostro migliore esponente, e poi in sede di dichiarazione dei partenti probabile la presenza di Porsenna (Dylan Thomas) che allungherebbe un pò il metraggio rispetto al miglio consueto. 
Nel Berardelli G3, a parte gli italiani tra cui Arcan Boy, Il Lupo E La Luna, Full Drago, Saent, ed uno tra Azzeccagarbugli e Voice Of Love per la Effevi, dall'estero Richard Hannon ha lanciato segnali per ciò che riguarda Viren's Army (Twirling Candy), un 89 di Rating, vincitore di 2 corse su 5 disputate, recentemente in una nursery a Nottingham il 7 Ottobre scorso e portacolori della Middleham Park Racing XXX. VEDI IL VIDEO DELLA SUA ULTIMA CORSA QUI.
Nell'Aloisi G3 molto probabilmente ci saranno soprattutto cavalli italiani ma è in sospeso la candidatura di Iveagh Gardens (Mastercraftsman), una 4 anni allenata da Charles O'Brien, figlio del leggendario Vincent, e di proprietà di John P McManus. Si tratta di una cavalla che qualche mese fa si è concessa il lusso di battere una certa Found (Galileo), poi castigatrice di Golden Horn a Keeneland, ma eravamo a Maggio, al Curragh, nelle Athasi Stakes G3, e sui 1400 metri.....recentemente è stata seconda a Leopardstown in Listed sui 1400 metri..Vanta un ottimo riferimento da G3 pieno. 
Nel Criterium Femminile una bella chicca: Si presenterà al via Make Fast (Makfi e Raymi Coya, che allenava Marco Botti), per i colori di HMTQ (Her Majesty The Queen), si Sua Maestà la Regina Elisabetta II dei nostri cuori. Sarà un onore vedere quella giubba a Roma. Allenata da Andrew Balding, viaggerà in compagnia del compagno di allenamento Tullius. cavalla che ha corso 3 volte, e dopo una vittoria al debutto a Ffos Las è finita 5° in una nursery ed ha poi subito la compagna di colori Light Music (Elusive Quality) a Newbury il 24 Ottobre scorso nelle The Radley Stakes Lr sui 1400 metri in pista dritta. VIDEO ULTIMA CORSA DISPUTATA QUI.
L'ultima presenza dei colori della Regina in Italia è datata 1 Novembre 1997 con Tempting Prospect nel Premio Falck a Milano. A Roma l'ultimo cavallo a correre è stato Sharp Prod il 14 maggio 1995 nel Melton, ora Tudini G3.

6 commenti:

  1. Gabriele visto come si sta delineando il premio Roma pensi ad un podio tutto straniero? Cosa pensi possa fare il nostro Dylan?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dylan può fare bene almeno in Italia, un podio deve conquistarlo lui che è un 116 di rating internazionale.. Se vuole andare in Inghilterra qui deve piazzarsi almeno..

      Elimina
  2. Al di là di quello che farà Dylan, per il quale tifiamo tutti, la cosa importante è che, finalmente, abbiamo un vero G1 con una cospicua e qualificata presenza di ospiti internazionali. Spero confermata tale presenza anche nelle altre corse, per cui domenica alle Capannelle si preannuncia una giornata spettacolare. Io, naturalmente, non me la perderò.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, vero.. una bella giornata! Peccato che ci sarà il Derby Roma-Lazio e poi il Gran Premio di Valencia del MOTO GP, molto decisivo, che influirà sulle presenze all'ippodromo. Però gli appassionati veri ci saranno..

      Elimina
  3. Io addirittura vengo dalla Toscana...

    RispondiElimina

Commenta qui