SPAZIO PUBBLICITARIO

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com

venerdì 15 giugno 2012

Successo al debutto per Rayaheen, la primogenita della campionessa Natagora

Ve la ricordate Natagora (Divine Light)? Ebbene, ora di professione fa la mamma ed il primo suo prodotto sceso in pista ha subito vinto. Si chiama Rayaheen (Nayef), è una femmina, e qualche giorno fa ha vinto al debutto una maiden a Nottingham sui 1200 metri, agli ordini di Richard Hannon e per conto di Sheikh Hamdan, che l'ha anche allevata, la figlia. Si, perchè Shadwell acquistò Natagora solo alla fine della carriera di corse. La grigia figlia di Divine Light (Sunday Silence), agli ordini di Pascal Bary vinse le 1000 Ghinee G1 a tre anni, ma in totale una onorevole carriera fatta di sette vittorie incluse anche le Cheveley Park Stakes G1 e il Prix Robert Papin G2 a due anni. A tre anni, oltre alla vittoria Classica, fu terza nel Prix du Jockey Club G1 vinto da Vision D'Etat, poi fu terza di Goldikova nel Rothschild G1 ex Astarte, seconda del Le Marois G1 di Tamayuz e seconda anche nel Prix de La Foret G1 di Paco Boy, poi squalificato per doping. Sheikh Hamdan acquistò Natagora poco prima delle Tattersalls December sale del 2008 dopo trattativa privata e ne gode oggi i primi prodotti. Natagora ha un'altra femmina yearling da Nayef (Gulch) sorella piena di Rayaheen, poi una foal femmina da Oasis Dream (Green Desert).
Nella foto: la figlia di Natagora sopra, Natagora sotto

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui