STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2015. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2015 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Prezzi modici e massimo profitto!

venerdì 8 giugno 2012

Mirco Demuro appiedato per 12 giorni...Ma è stato errore umano, non volontario. Ha sbagliato traguardo! Le immagini esclusive qui

Errare humanum est  ma dura lex sed lex. Possiamo metterla in vari modi, ma la scure della giustizia inglese, non perdona. Mirco Demuro ne ha assaporato il gusto amaro della lama ieri pomeriggio 7 Giugno a Wolverhampton, nella 6° corsa, in sella a The Bells O Peover, allievo di Mark Johnston, con il quale ha messo giu a palo lontano ed è quindi stato sanzionato dai giudici di gara, ricevendo un appiedamento di 12 giorni dagli stewards inglesi, che andrà dal 21 Giugno al 2 Luglio prossimo.
Ma, c'è un ma da spiegare e nell'evoluzione dei fatti. Il voler alzarsi a palo lontano, è stata la conseguenza di un incredibile e grossolano errore commesso dal Mirco nazionale che evidentemente, come si evince anche dalle immagini che vi proponiamo, ha sbagliato traguardo. Già, è così. E' stato un errore, e di casi simili ne ricordiamo sporadici e al limite della credibilità. La corsa si svolgeva sul miglio e 6 furlongs (2700 metri), evidentemente o sovrapensiero o per altri motivi inspiegabili, Mirco deve aver pensato che fossero solo 6 furlongs, perchè dopo esser partito bene affianca il leader Jacob Son entra in dirittura, lo passa facile e comincia a montare il suo, guardato in modo "incuriosito" da Robert Havlin in sella a quello al suo fianco all'inizio, oltrepassa il traguardo senza muovere e ferma dopo lo stesso. Solo quando il gruppo tranquillamente transita come se passasse normalmente il gruppo, si rende conto dell'errore..e ferma avendo chiesto già parecchio al suo e evidentemente "nel pallone" in quel frangente. 
Le dichiarazioni post gara non lasciano spazio ad interpretazioni: "I'm stupid, it's never happened to me before in my life. I feel very bad, I'm a professional and shouldn't do that.". Gli stewards, in ottemperanza alla regola (B)59.3.2.2 hanno dovuto agire di conseguenza, benchè è chiaro che si è trattato solo di un errore umano. Il video lo trovi qui: http://www.ippicavideo.biz/index.asp?daib=1. La corsa è la sesta di Wolverhampton. 
Insomma, ne abbiamo viste tante ora anche questa. Immaginiamo lo stato d'animo di Mirco che starà malissimo. Una figuraccia, sia chiaro, ma capita anche ai migliori di sbagliare. Coraggio, Mirco. 
Nelle immagini, il momento in cui Mirco è convinto di portare alla vittoria il suo, quando manca ancora un giro. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui