STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

lunedì 2 febbraio 2015

Giappone: Mirco Demuro "prega" per la licenza permanente. Intanto Cristian domina: Triplo e raggiunta quota 17...

Italians ad Oriente, solito capitolo settimanale. La novità, che molti di voi già conoscono, riguarda il fatto che nei giorni della settimana appena trascorsa Mirco Demuro (nella foto, alla sinistra di Patrice Lemaire) ha sostenuto l'esame per la patente permanente in Giappone, ed attende il risultato previsto per il 5 Febbraio prossimo. Nella foto "prega" insieme al celebre collega jockey, che la commissione sia stata.. clemente. Buona fortuna Magic!
Comunque, c'è da celebrare un nuovo triplo in due giorni da parte di fratello Cristian Demuro che non fa altro che rafforzare la sua leadership in Giappone dove al momento è capolista a quota 17 successi da inizio anno nel circuito JRA, più 1 vittoria ottenuta in quello NAR a livello di pattern locale e dunque fanno 18 complessive, ma 17 per il titolo JRA.
Demurino sabato a Kyoto ha vinto la 15° in sella a La Croix (Kurofune) per Tomokazu Takano e Katsumi Yoshida mentre nella sesta (16°) del convegno ha vinto in sella a Dream Chaser (Harbinger) per Hidekazu Asami e Masahiro Mita battendo, tra gli altri, Case by Case (Sea The Stars e la campionessa Vodka), allevato in Europa e comprato da Y.Tanimizu. Domenica era a Tokyo dove ha piazzato la vittoria numero 17 della stagione nell'ultima corsa del convegno in sella a Roi Jardin (King Kamehameha) per Hirofumi Toda ed i colori della Shadai Race Horse Co. Ltd, sempre Yoshida ma stavolta Teruya. Cristian montava anche le Negishi Stakes G3 il campione Logotype (Lohengrin), ma non è andato oltre un 8° posto in una corsa vinta da Air Khalifa (Discreet Cat) per Katsuhiko Sumii. Nel weekend non ha montato Dario Vargiu che ha saltato una settimana ma tornerà ancora più carico dal prossimo weekend di corse. Seguiamoli!

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui