STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 11 febbraio 2015

Sciopero Sogei giovedì 12 Febbraio, bloccate le scommesse ippiche ed annullate le giornate di corse!

Domani non si corre. Tutti fermi, stop. E sapete perché? Perché l’assemblea dei lavoratori Sogei, cioè il braccio informatico dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha indetto una giornata di sciopero per giovedì 12 febbraio. Di conseguenza - si legge in una nota dell'azienda - potrà verificarsi una riduzione degli abituali livelli di affidabilità, efficienza e tempestività e della continuità dei servizi erogati alle Strutture Organizzative del Ministero dell’Economia e delle Finanze nonché a cittadini, imprese, professionisti e intermediari". Praticamente, niente corse. Ma questo è un problema che riguarderà solo ippica, soprattutto per una questione di palinsesti. Cioè l'ippica, a differenza dello sport, può pubblicare palinsesti solo dopo le 10 quando ci sono i non partenti, mentre per gli altri settori tipo le sportive non sussiste questo problema. Ennesima castrazione di un sistema che non riesce a rinnovarsi. Ennesima conferma, questa decisione tra l'altro, di come l'ippica sia indissolubilmente e direttamente legata alle scommesse, aspetto fondamentale della nostra filiera. Ma non è tutto. Si legge in una nota a firma gioconews, che “Al fine di garantire comunque la possibilità di accettare scommesse sportive e virtuali, Adm ha disposto che saranno mantenuti aperti tutti i sistemi di gioco (compresi quelli dell’ippica per consentire le operazioni di pagamento e contabili). Non sarà tuttavia possibile accettare giocate sulla ippica nazionale e ippica d’agenzia”. Cos'è, una presa in giro? 
Comunque lo hanno annunciato l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in merito allo sciopero di domani dei dipendenti Sogei. “Sarà invece possibile accettare  gioco sulle scommesse sportive a quota fissa, ivi compreso il betting exchange, sulle scommesse virtuali, sule scommesse sportive a totalizzatore e sui concorsi pronostici sportivi e ippici. Per quanto riguarda le scommesse ‘live’ esse potranno essere accettate attraverso l’offerta del palinsesto complementare. Gli altri giochi non subiranno alcuna conseguenza per effetto dello sciopero. Per la cronaca, i convegni di Pisa, Napoli, Bologna, Palermo verranno recuperati. Quanto a Meydan, per l'Italia, sarà possibile scommettere solo se si è degli smanettoni della rete. Almeno il gusto delle corse, quello no, non ci verrà tolto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui