Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

mercoledì, luglio 01, 2020

Flash: Mondoturf cambia proprietà! Si avvia un nuovo progetto editoriale in una scuderia più grande chiamata Equos

Nella foto il logo di Mondoturf.net.
Con grande orgoglio, dopo 11 anni di intenso lavoro e dopo oltre 7600 articoli scritti, sono lieto di annunciare al popolo dei lettori di Mondoturf, una buona nuova che riguarda il sito web www.mondoturf.net e la sua pagina Facebook.
Nei giorni scorsi è stato infatti formalizzato e finalizzato un accordo di cessione del marchio ma senza che debba cambiare qualcosa. Mondoturf verrà inglobato in un progetto editoriale molto più ampio e potente, su una piattaforma meno limitativa di quella attuale. 
Sono stati anni di pionierismo, almeno nel nostro mondo che fino a quel momento stava passando dagli altari alla polvere, quando ho deciso di aprire il sito e puntare ad una comunicazione più semplice, immediata, fluida e fresca per non perdere quel contatto intellettuale e culturale di cui il nostro settore è ricco. 
Non è stato sempre tutto facile. Partire da zero si, ma confermarsi un pò meno contro il favore di qualcuno che non ci credeva, con i cosiddetti difetti di crescita, errori più o meno grandi, perchè tutti fanno errori soprattutto quando si scrive tantissimo contro chi non scrive mai. 
Ma siccome uno dei segreti di Mondoturf è "Hard Work", dopo anni di sacrifici, diottrie perse davanti ad un pc e sforzi per cercare di dare una visione diversa del nostro mondo, questi sforzi sono stati riconosciuti e apprezzati. Mondoturf cambia proprietà, ma non significa che smetterà di correre, anzi. 
Diciamo che sarà come passare dall'essere "allenati" da un piccolo allenatore di provincia, Gabriel Candy, ad un grande "Maitre" come Andre Fabre. E dunque una maggiore visibilità ed un progetto di crescita anche per gli sponsor che vorranno continuare ad investire con noi..
Mondoturf non si ferma, ma continuerà a galoppare sempre più forte. In tutto questo la mia intenzione è quella di ringraziare tutti i lettori ed i sostenitori che in questi anni mi hanno dato una grossa mano a condividere contenuti e a far si che Mondoturf diventasse un punto di riferimento per tutti gli operatori. Per fortuna, perchè non siamo ne gelosi ne invidiosi e la comunicazione del mondo ippico si sta ampliando anche da altre voci per un pluralismo sempre più necessario del nostro settore, per troppo anni sordo e muto. 
Grazie, grazie davvero a chi ci ha creduto. Mi butto a capofitto in questa nuova esperienza sperando di poter contare sempre sull'apporto dei lettori per poter dare un prodotto sempre migliore a chi segue le corse dei cavalli. Anzi, scrivete pure dei consigli su quello che vorreste avere da un sito web che parla di corse di cavalli. Appuntamento alla prossima corsa. Magari al Royal Ascot...

Ieri l'annuncio sui vari siti di trading da parte di BFC Media - società quotata all'Aim ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, Private, Asset Class e COSMO, oltre che editore delle trasmissioni televisive di BFC Video in onda 24 ore su 24 sulla piattaforma OTT di bfcvideo.

BFC Media - società quotata all'Aim ed editrice dei mensili Forbes, Bluerating, Private, Asset Class e COSMO, oltre che editore delle trasmissioni televisive di BFC Video in onda 24 ore su 24 sulla piattaforma OTT di bfcvideo.com e sul satellite, ai canali 511 di SKY e 61 di TivùSat e di BIKE in onda sul canale 259 del digitale terrestre -, comunica che la società Equos, editrice del trisettimanale TROTTO&TURF, e attualmente controllata al 100% da BFC Media, effettuerà il 1° luglio un aumento di capitale suddiviso in due tranche: una, al valore nominale, destinata a BFC media, socio controllante e una, con sovrapprezzo, rivolta a nuovi soci del mondo dell'ippica e in particolare ai soci di Ippica & Stampa, la società da cui Equos ha rilevato TROTTO&TURF. 
Borsa
Alla fine, se le operazioni di aumento di capitale verranno interamente sottoscritte, il capitale di Equos risulterà così composto: 70% BFC Media, 30% nuovi soci del mondo ippico. Nello specifico, l'aumento di capitale è così articolato: PER BFC MEDIA Aumento del capitale sociale a pagamento ai sensi del combinato disposto degli artt. 2481 e 2481-bis c.c. da 10mila euro a massimi 35mila euro e quindi per massimi nominali 25mila euro, da attuarsi in via scindibile progressiva, mediante offerta in sottoscrizione all'unico socio, alla pari e quindi con esclusione di qualsiasi sovrapprezzo, da liberarsi in denaro; PER I NUOVI SOCI: un ulteriore aumento del capitale sociale a pagamento ai sensi del combinato disposto degli artt. 2481 e 2481-bis c.c. da 35 mila euro fino a massimi 50mila euro e quindi per massimi nominali 15mila euro, da attuarsi in via scindibile progressiva, mediante offerta di partecipazioni di nuova emissione a terzi come consentito dall'art. 24 dello Statuto sociale, al prezzo di sottoscrizione complessivo di 180mila euro di cui 165mila euro a titolo di sovrapprezzo, da liberarsi in denaro. Dal PROGETTO EQUOS, dall'acquisizione delle attività di TROTTO&TURF, dalle sinergie e dai prodotti che nasceranno e si consolideranno in BFC Media, la casa editrice si aspetta un fatturato di oltre 4 milioni annui con un utile a partire già dal 2021. "Attorno all'attività del giornale degli appassionati dei cavalli e ai siti collegati", ha dichiarato Denis Masetti, editore di BFC Media. "verranno realizzati un magazine, eventi negli ippodromi, tg video, progetti speciali digitali e social e sviluppata la banca dati che ha grandi potenzialità anche commerciali per l'Itala e per l'estero, e che rappresenterà uno dei punti di forza di tutto il progetto editoriale, in quanto può trovare l'interesse di milioni di appassionati". Il rilancio del giornale TROTTO&TURF, ora stampato full color, è stato accompagnato dalla preparazione di una campagna abbonamenti che verrà lanciata nei primi giorni di luglio e vedrà come punto di forza una rinnovata edizione digitale consultabile attraverso uno sfogliatore dall'utilizzo semplice e dinamico. Contemporaneamente è stato sensibilizzato il distributore nazionale del giornale, preparando un piano diffusionale che porterà presto TROTTO&TURF nelle edicole più importanti d'Italia e nei punti di vendita "Premium", ovvero quelli vicini agli ippodromi, agli allevatori e ai centri di allenamento; questo nuovo piano diffusionale potenziato verrà realizzato grazie all'aumento della tiratura nei due centri stampa di Milano e Roma. Il giornale cartaceo, com'è consuetudine di BFC Media, sarà affiancato da più siti di fornitura dati, tra cui trottoturf.it e ippica.biz, che verranno completamente rinnovati nella grafica e nell'utilizzo; questi siti saranno consultabili da tutti gli appassionati, forti di uno dei più vasti archivi mondiali di documentazione iconografica e statistica sulle corse dei cavalli. 

Nei prossimi mesi verrà lanciato EQUOS.IT, vera e propria novità nel panorama dell'informazione digitale dedicata al mondo dell'ippica. Siamo convinti che EQUOS.IT diverrà presto il punto di riferimento degli appassionati, degli scommettitori e degli addetti ai lavori, perché conterrà delle sezioni a loro dedicate in cui confluiranno informazioni, dati, rumors, trend e tutto ciò che fa notizia nel mondo del cavallo. Per dare maggiore impulso a questo progetto, il 26 giugno è stato acquistato il sito web MONDOTURF.NET, fondato e diretto da Gabriele Candi, un giovane e preparato giornalista che entrerà a far parte della scuderia di Equos. MONDOTURF.NET, nato nel 2009, è uno dei principali punti di riferimento per gli operatori e appassionati, che dalla sua fondazione è stato visitato da oltre 10 milioni di utenti unici italiani e stranieri. Sempre aggiornato su tutto il galoppo nazionale e internazionale, con attenzione ai cavalli e fantini italiani all'estero, i report sulle aste, il mercato delle scuderie più importanti e tutti i risultati delle grandi corse e dei grandi eventi nel mondo. Tempestività, fruibilità, semplicità, freschezza, leggerezza sono le caratteristiche dei contenuti prodotti da Gabriele Candi. MONDOTURF.NET ha una pagina Facebook con oltre 10mila followers, la comunità più numerosa in Italia con il focus sul galoppo. "BFC Media punta ad essere una casa editrice leader nei settori in cui opera e l'ingresso nel mondo dell'ippica con TROTTO&TURF, leader assoluto del segmento, lo conferma in pieno", ha detto Denis Masetti editore della digital e media company, "La nostra scelta strategica prevede di sviluppare linee verticali per comunità ben profilate, come abbiamo già fatto con tenacia e successo in quelle dei prodotti finanziari con Bluerating, della business community con Forbes, della space economy con COSMO, della smart mobility con BIKE e ora del mondo degli appassionati del cavallo con il PROGETTO EQUOS. Questa è in fondo la nostra storia e la nostra strategia di crescita, che ci ha portato grandi soddisfazioni e a conquistare, passo dopo passo, un ruolo sempre più importante nel panorama dell'editoria italiana".

2 commenti:

  1. Congratulazioni !!! Professionalità ed abnegazione infine premiate.
    A presto !

    RispondiElimina
  2. Desde Argentina, mi saludo afectuoso. Cualquier referencia sobre este deporte en Argentina, estoy a sus ordenes.

    RispondiElimina

Commenta qui

Ricerca personalizzata