Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

mercoledì, luglio 01, 2020

Storie: Mujahidofcaffeina, 11 anni e ancora la voglia di stupire. Il popolare eroe delle piste italiane vince a Tagliacozzo

Nella foto Mujahidofcaffeina vince a Tagliacozzo.
La settimana dei vecchietti coraggiosi. Si, perchè i cavalli non conoscono le categorie in cui corrono. Loro lo fanno, al massimo delle loro potenzialità, e per quello li amiamo. Dai G1 alle vendere, invenzioni di noi umani, il comun denominatore di tutti i nostri amici a 4 zampe è correre più veloci degli avversari.
Dopo Way To Paris, anche gente come Limato, Judicial e Caspian Prince hanno avuto il loro "morning glory" nel weekend appena trascorso. In Italia di anzianotti baldanzosi ce ne sono molti ed uno di questi qualche giorno fa ha vinto ad 11 anni dimostrando di avere la voglia di sempre.

Parliamo di Mujahidofcaffeina (Mujahid), nato il 26 Febbraio del 2009, segno zodiacale dei Pesci, che il 29 Giugno scorso a Tagliacozzo ha vinto un handicap sui 2100 metri in sabbia e collezionato la vittoria numero 19 di una carriera fatta di 162 corse con 47 piazzamenti annessi e €131,676 in somme vinte, senza considerare i bonus per il cavallo italiano.

La storia di Mujahidofcaffeina comincia da lontano: 
Allevato da Antonello D'Angelo, suo proprietario per molti anni, figlio di Mujahid e Ada Of Caffeina (Adonijah) da Caffeina a sua volta nota a Capannelle con una vittoria a vendere nel 1991, ha cominciato la carriera il 4 Marzo del 2012 a Capannelle nel tradizionale Donatello per debuttanti di 3 anni. 
La prima vittoria al sesto tentativo il 15 Maggio dello stesso anno, con Giuseppe Ercegovic in sella ed il training di Roberto Brogi. Da li una escalation culminata anche con buone frequentazioni a buoni livelli, ogni anno una corsa vinta e così fino alla ripresa post pandemia per i nuovi colori e le cure di Marcello Giordani. 


Complimenti Muja! Continua così..

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata