Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

venerdì, luglio 10, 2020

Inghilterra: Ottimo risultato alle aste delle fattrici. Tactical, Thunderous ed Hollie Doyle gli eroi di giornata

Nella foto Tactical, vincitore delle July Stakes sotto il diluvio.
It’s July Sale Week a Newmarket, ma nulla di ciò che abbiamo vissuto gli scorsi anni per le note vicende Covid. L'atmosfera non è delle più belle, il clima era tutt'altro che estivo, e gente non ce n'era. Ma è anche normale in questo 2020 dove di normale non c'è nulla. 
Una buona notizia arriva però dall'asta che si sta tenendo presso i Park Paddocks di Tattersalls, che hanno fatto registrare per il secondo giorno un 96% di clearance, cioè quasi tutti i lotti in catalogo hanno trovato un acquirente. 
Perlopiù parliamo di femmine in e out of training e non c'è un dato paragonabile a quello dello scorso anno ma snoccioliamo dei numeri: 194 cavalli presentati, 186 ne sono stati venduti per un fatturato di £4,172,000, una media di £22,430 ed il mediano a £13,250gns. 



Sul podio delle vendite tre femmine ex Godolphin. In particolare Anna Sophia (Sea The Stars) che non ha trovato acquirenti per £240,000 sarebbe stata top price, ma è possibile ancora acquistarla accreditandosi sulla piattaforma di Tattersalls. E allora il top price lo hanno avuto due cavalli che sono Kalagia (Kodiac), presentata dall'Highclere Stud e comprata da Tim Lane per £130,000, e New Jazz (Scat Daddy) presa dal Blue Diamond Stud Farm UK per £130,000. I RISULTATI COMPLETI QUI.

Parlando di corse, due erano le prove più interessanti della giornata. Sua Maestà la Regina è stata ancora una volta rappresentata sul gradino più alto del podio dal bellissimo Tactical (Toronado), vincitore delle July Stakes G2 dopo aver trionfato al Royal Ascot nelle Windsor Castle, nella cui occasione abbiamo raccontato la sua storia ed il suo pedigree. Basti pensare che la mamma Make Fast ha corso anche in Italia. Il figlio di Toronado, sotto una pioggia torrenziale, ha battuto Yazaman (Kodiac) ed Escape Route (Dandy Man), con Qaader solo quarto ma tutti da rivedere su terreno più compatto. 

Ed ancora: Siccome quest'anno il Ladies Day del July Festival non sarà possibile festeggiarlo, ci hanno pensato Dame Maillot (Champs Elysees) ed Hollie Doyle, in forma strepitosa, a fare le veci con la bella vittoria nelle Princess of Wales’s Stakes G2 contro i maschi. La homebred di Anthony Oppenheimer, allenata da Ed Vaughan ed al rientro stagionale, ha battuto Old Persian (Dubawi), che aveva una linea con Way To Paris, ma soprattutto gente come Alounak (Camelot), Communique (Casamento) e Desert Encounter (Halling). Ce li vedremmo bene tutti nel Roma Champions Day questi, ma forse valgono troppo.

Trasferiamoci a York: Nelle Dante Stakes G2, che quest'anno consolava anzichè preparare al Derby, è stato vinto da Thunderous (Night Of Thunder), allenato da Mark Johnston con il vecchio Franny Norton in sella, che ha tolto l'imbattibilità ad Highest Ground (Frankel), il favorito. Il vincitore ha note italiane: Allevato da Rabbah Bloodstock ed acquistato per £70,000 al Book 2 delle Tattersalls October Yearling Sale, è primo vincitore per la fattrice Souviens Toi (Dalakhani), vincitrice di Listed in Italia per la Scuderia La Tesa, della famiglia di Whippy Cream (Dansili), terza di Oaks G2 nell'anno di Charity Line. Maggiori dettagli sul numero di Trotto & Turf di sabato 11 Luglio.



Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata