Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

lunedì, luglio 13, 2020

Il bello del weekend in Europa. Pinatubo torna a vincere in G1. Il meglio tra Francia, Germania ed Inghilterra

Nella foto Pinatubo vince il Jean Prat a Deauville.
Il report del weekend estero non può non partire dal Jean Prat G1 di Deauville, dove è tornato alla vittoria, o meglio ad eruttare, Pinatubo (Shamardal) dopo i piazzamenti nelle 2000 Ghinee e nelle St James G1 al Royal Ascot. Il 3 anni di Godolphin è apparso dominante nei confronti di Lope Y Fernandez (Lope de Vega) con al terzo Malotru (Casamento), il vincitore del Primi Passi G3 dello scorso anno a San Siro, ripresosi dalla sfortunata performance a Newcastle in all weather. 
Questa vittoria conferma la capacità di Pinatubo di dare il massimo su distanze un filo inferiori al miglio, possedendo gran cambio di marcia. Obiettivi tutti da disegnare: O America, o De Gheest a 1300 oppure Prix de la Foret G1. Attendiamo novità. IL RISULTATO COMPLETO QUI.


Nella domenica francese, da sottolineare il ritorno alla vittoria, rendendo chili ma mantenendo imbattibilità, per Earthlight (Shamardal) nel Qatar Prix Kistena. Il campione giovanile, dopo un contrattempo, aveva bisogno di un approccio soft. IL RISULTATO QUI.


Ad Amburgo è andato in scena il Derby tedesco con la star Wonderful Moon (Sea The Moon) eclissatasi a favore dell'homebred del Gestut Schlenderhan In Swoop (Adlerflug) che ha vinto il Idee 151st Deutsches Derby ma per il training di Francis-Henri Graffard. Battuti Torquator Tasso (Adlerflug) con al terzo Grocer Jack (Oasis Dream) e Marco Casamento al terzo posto. Possibilità Grand Prix de Paris G1 per il vincitore, forse la stessa tappa di Tuscan Gaze. Derby tedesco valutato dal Racing Post 111, 11 libbre sopra quello italiano. Vedremo se avranno avuto ragione. IL RISULTATO COMPLETO QUI.


Intanto sabato a Newmarket, al July Course, primo trionfo in G1 in carriera per Cieren Fallon a bordo di Oxted (Mayson), come suo padre 8 anni fa. Per Roger Teal, corpulento trainer inglese, prima vittoria in G1 in carriera. Battuti Golden Horde (Lethal Force), vincitore della Commonwealth Cup G1 e giunto terzo, mentre secondo è arrivato Sceptical (Exceed And Excel). IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata