Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

mercoledì, luglio 08, 2020

Mondo del Turf, notiziario del 8 Luglio. Pinatubo, Ghaiyyath, Aste e July Cup. Leggi le news

Nella foto Pinatubo, domenica sarà in Francia.
Qualche pillola di turf per aprire il meglio questa giornata, ci arriva dal mondo delle aste e delle corse. 
Partiamo con il dire che le aste breeze up in Europa continuano oggi con le Tattersalls Guineas Breeze-Up Sale presso i Park Paddocks di Newmarket, in ritardo rispetto a quelle di Maggio e di concerto praticamente con le July. Per il breeze rappresentati i giovani stalloni Adaay, Ajaya, Awtaad, Belardo, Buratino, Charming Thought, Coulsty, Estidhkaar, Goken, Harzand, Lucky Lion, Markaz, Mehmas, New Bay, Pearl Secret, Pride Of Dubai, Prince Of Lir, Territories, The Gurkha, The Last Lion, Twilight Son e Vadamos. IL CATALOGO ED IL LIVE CLICCANDO QUI.

Altra notizia riguarda la domenica che ci apprestiamo a vivere, al netto del Derby Italiano. A Deauville andrà in scena il Jean Prat G1, obiettivo dichiarato negli ultimi giorni per Pinatubo (Shamardal), campione giovanile che ancora non si è espresso con una vittoria in questo 2020 piazzandosi però nelle 2000 Ghinee e nelle St James's Palace Stakes G1. Il blue di Charlie Appleby correrà ma non ci sarà uno scontro fratricida con Earthlight (Shamardal), che invece bypasserà l'evento correndo sottocategoria nello stesso giorno ma nel Prix Kistena Lr domenica pomeriggio sempre a Deauville. 

Altro programma: Il campione delle Eclipse Ghaiyyath (Dubawi), dopo aver vinto a Sandown non replicherà di nuovo contro Enable nelle King George VI & Queen Elizabeth Stakes G1, ma andrà diretto alle Juddmonte International Stakes G1. La Regina dovrebbe correre ad Ascot, poi fare un percorso ancora con Yorkshire Oaks G1 ed appunto tappa finale del suo percorso nell'Arco. Sappiate che quest'anno non la vedrete mai al top, se non nell'Arco. 

A breve ci sarà anche la July Cup G1 a Newmarket, e per questo obiettivo un candidato c'è e si chiama Threat (Footstepsinthesand) per Richard Hannon, che ha preferito accorciarlo dopo il tentativo al Royal Ascot. Sulla sua strada troverà Golden Horde (Lethal Force).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata