STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 17 ottobre 2013

Mirco Demuro: Bocciata dal #JRA la richiesta per ottenere la licenza definitiva in Giappone, resta quella trimestrale. Umberto Rispoli ne ha ottenuta una temporanea.

Il Giappone da, il Giappone toglie. La Japan Racing Association (JRA) ha annunciato nelle scorse ore l'attribuzione della licenza ad Umberto Rispoli effettiva dal 19 Ottobre al 3 Novembre. Il 25enne fantino italiano monterà er conto del proprietario Katsumi Yoshida e Yasutoshi Ikee, residente al JRA Ritto Training Center.
Nello stesso momento, la JRA ha invece annunciato che Mirco Demuro, 10 vittorie di G1 nella terra del Sol Levante e vincitore della Dubai World Cup G1 su Victoire Pisa poche settimane dopo lo sconvolgente tsunami, ha fallito il primo test per ottenere la licenza permanente per montare in Giappone. Il jockey italiano aveva sostenuto l'esame scritto (in inglese) ma non è riuscito a bypassare la severa commissione nipponica. La notizia è arrivata tramite la sezione sportiva di Yahoo in Giappone (CLICCA QUI) ma sembra che Mirco possa avere una seconda chance, ma solo dal 2014 visto che questo tipo di richiesta è possibile solo una volta nell'arco dell'anno. Mirco, 34 anni, lo scorso 19 Settembre aveva ottenuto la licenza temporanea per montare dal 26 Ottobre al 24 Dicembre per il proprietario e l'allenatore Ryuji Okubo e per ora quella valida per lavorare è solo questa. I numerosissimi fan giapponesi di Mirco sono rimasti molto delusi per l'esito dell'esame ed hanno espresso il loro disappunto su Twitter, ma sono certi che il loro beniamino possa farcela il prossimo anno. 
Seguiranno aggiornamenti

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui