STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 19 ottobre 2013

Italians Fantinis: Andrea #Atzeni, raggiunta la centuria in Inghilterra (e anche la vittoria numero 101). In giornata affermazione anche per Paolo Sirigu..Cristian Demuro altro sigillo in Francia (ora sono 6), Umbertino ha iniziato con un quarto in Giappone in un G3. Domani il tentativo nel St Leger JAP

Acchentànnos, e cento di queste vittorie. Anzi, 101! Andrea Atzeni ha in un sol colpo raggiunto il traguardo delle 100 vittorie in un anno in Inghilterra e superata la soglia della cifra che installa ufficialmente il fantino sardo nell'olimpo dei più talentuosi fantini oltremanica. Come una slot machine violata dal jackpot, continuano ad arrivare puntuali le vittorie. L'ambito score è arrivato nella giornata di venerdì ad Haydock in sella a Gworn prima per Ed Dunlop, con la giubba gialla, (VIDEO VITTORIA NUMERO 100 QUI) e su Perfect Heart per Roger Varian in seguito, ma il suo ruolino potrebbe subire ancora variazioni significative in questo sabato visti gli impegni a Wolverhampton prima di tornare in Italia, a Milano, nella giornata del Jockey Club domenica in sella ad Orsino..
Il fantino di Nurri quest'anno ha corso 687 volte in Inghilterra, 101 appunto le vittorie con 114 secondi posti, 69 terzi e 86 quarti posti. Il suo stake, cioè il guadagno eventuale su ogni sterlina scommessa su di lui, è +£73,87 al momento. Tanta roba per un giovane interprete delle corse inglesi.
Per Nurri quella di ieri è stata una giornata di festa, alla centuria ottenuta da Atzeni si è aggiunta anche la vittoria di Paolo Sirigu, cugino di Andrea, per Marco Botti in una maiden di Redcar. A vincere è stato Latin Charm (Cape Cross), un portacolori di Franca Vittadini, prodotto di Di Moi Oui (Warning) che era passato alle aste italiane ed era andato invenduto per €60,000. Al debutto era terzo a Yarmouth.
Per Cristian Demuro abbiamo qualche giorno fa descritto le 2 vittorie in 2 giorni, vittorie che sono poi diventate 3 in 3 giorni (e 6 nella stagione in Francia) grazie ad un'altra affermazione oltralpe. Nella fattispecie vittoria a Saint-Cloud nel Prix Alips una reclamare sul miglio per puledri in sella alla femmina Ceramik (Slickly) a 30/1 per François Doumen per i colori dell'Haras d'Ecouves.
Intanto Umberto Rispoli ha cominciato ufficialmente la sua parentesi giapponese come riportato qualche giorno fa, e nella prima delle 3 settimane previste è stato ingaggiato per Tokyo sabato e Kyoto domenica. Tra le 5 monte di sabato a Tokyo, il massimo risultato raccolto è stato un 4° posto nelle Fuji Stakes G3 (VIDEO QUI) sul miglio per 3 anni ed oltre in sella a L'lle d'Aval (Agnes Tachyon) per l'allenatore Yasutoshi Ikee, in una corsa vinta da Danon Shark (Deep Impact) su Real Impact (Deep Impact). Domenica a Kyoto 4 ingaggi previsti, tra cui una bella chance nel Kikuka Sho (il St Leger giapponese) sui 3000 metri con impegno su Imparator (Deep impact) per Masazo Ryoke e Genichiro Sakakibara. Da battere c'è Epiphaneia (Symboli Kris S)

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui