STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

venerdì 25 ottobre 2013

Sabato Doncaster con il Racing Post Trophy ed Andrea Atzeni favorito, domenica Capannelle con il Lydia Tesio e la giornata del Canadian International. Antipasto Breeders, ecco gli iscritti

Un weekend ad alto contenuto tecnico: Si parte sabato con la disputa del Racing Post Trophy G1 a Doncaster per i puledri, e favoritismi del betting orientati nei confronti di Kingston Hill (Mastercraftsman) imbattuto grigio di Roger Varian che ha appena vinto alla maniera forte le Autumn G3 di Newmarket e che avrà ancora in sella Andrea Atzeni il quale avrà l'opportunità di vincere un G1 in Inghilterra. Il fantino italiano subito dopo volerà in Canada per la grande giornata che prevede la disputa del Pattison Canadian International di Woodbine da $1 Milione con la presenza di Seismos (Dalakhani) per i colori del Gestut Karlshof ed il training di Andreas Woehler. Per la stessa giubba, ma training di Jens Hirschberger, Samba Brazil (Teofilo), quarta del Di Capua G1, proverà ad emergere nelle E.P. Taylor Stakes G1 da $500,000. Entrambi hanno quota intorno al 10/1, ecco la lista dei partenti della giornata nordamerica cliccando QUI per il Canadian e QUI per le E.P. Taylor. . 
Domenica pomeriggio la giubba del Gestut Farhof sarà impegnata a Capannelle con Path Wind (Anabaa) nel Longines Lydia Tesio G1, una corsa vinta dai tedeschi lo scorso anno grazie a Sortilege con Atzeni..ma stavolta proverà Cristian Demuro. Contro Red Lips (Areion) e soprattutto contro Charity Line (Manduro) che a quanto visto se la gioca alla grande. A Capannelle domenica in programma anche il Premio Ubaldo Pandolfi Lr con perno in Omaticaya (Bernstein) ed una buona edizione dello Scheibler Lr con il Nearco HL affollato. Sarebbe interessante riportarlo a soli cavalli di 3 anni, vista la presenza di una settimana fa del Piazzale G3 come corsa identica. Ecco i partenti, cliccando su questo LINK (se hai bisogno di un account, usa quello del sito con nome utente e password: mondoturf)
Intanto quello di venerdì e di sabato prossimo è il weekend delle Breeders' a Santa Anita, non visibile dall'Italia a causa di esaurimento del plafond previsto per le corse straniere dal Ministero dell'Economia italiano. La novità "italiana" è rappresentata dalla questione Arpinati (Lucky Story). Il vincitore del Primi Passi G3, piazzato nel Gran Criterium G1, era stato acquistato dalla Triple B Farms di Boghossian per darlo in training a Adam Kitchingman, è stato supplementato al costo di $20,000 nel Juvenile Turf G1 in cui risulta ancora iscritto, ma alla fine non s'è fatto nulla della trattativa. Curioso, non credete? Nella Juvenile Fillies G1 ci sarà in pista Vorda (Orpen), vincitrice di Papin e seconda di Morny, allevata dalla famiglia Riva in Francia.
Comunque, il documento con tutti gli iscritti per le giornate Breeders' le potete vedere cliccando su questo LINK.

1 commento:

  1. In altri tempi avresti citato in questo weekend anche il St Leger, che, purtroppo, da classicissima quale era è stato declassato a gruppo III ed è a tutti gli effetti una Listed. Che delusione!

    RispondiElimina

Commenta qui