STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

mercoledì 9 ottobre 2013

#Intello ritirato improvvisamente in razza. Il figlio di #Galileo della famiglia #Wertheimer è arrivato terzo nell'Arc de Triomphe

Intello (Galileo) dopo il terzo posto nell'Arc de Triomphe G1 non correrà più ed andrà dritto in razza. L'annuncio è arrivato quasi a sorpresa tanto che non si conoscono bene i motivi della decisione per il cavallo della famiglia Wertheimer, sta di fatto che il figlio di Galileo (Sadler's Wells) non correrà più secondo quanto detto da Andre Fabre e dopo qualche mese di smaltimento scorie degli sforzi dovuti agli impegni recenti, andrà a fare lo stallone per una somma ancora non specificata. Intello se ne va in razza con uno score che parla di 9 prestazioni, 6 vittorie e tre piazzamenti che hanno fruttato €1,631,986 in somme vinte. A 3 anni ha vinto il Prix du Jockey Club G1, il Messidor G3 e le Feilden Lr sui 1800 a Newmarket. E' stato terzo nelle Poule d'Essai des Poulains G1, terzo nel Prix Jacques le Marois dietro a Moonlight Cloud e terzo infine nell'Arc. Per lui attendevamo un futuro da intermediate, ed invece lo troveremo fra qualche tempo sotto la casella "sire"

2 commenti:

  1. Peccato, perché certamente il galoppo internazionale perde un protagonista di assoluto valore. L'augurio che un appassionato di galoppo può fargli è quello di darci campioni come lui e meglio di lui.

    RispondiElimina
  2. Condivido pienamente, un vero peccato! E' stato il 3 anni (maschio) che mi ha più entusiasmato in questa stagione, e credo che a 4 anni avrebbe fatto ancora meglio (Arc in primis).

    RispondiElimina

Commenta qui